Antonio Elettrico

Architect Matera / Italy

15
send a message
Antonio Elettrico 15
Antonio Elettrico
1979, Architetto libero professionista, opera nell’ambito dell’architettura e del design, si laurea in architettura presso l’Università degli Studi di Napoli, Federico II. Nel 2004 partecipa al workshop: ”Anàlisis e intervenciòn en el boulevard Parque de Genil” presso la Escuela Tècnica de Arquitectura de la Universidad de Granada”. Successivamente intraprende varie collaborazioni professionali in studi tecnici di architettura occupandosi di progettazione architettonica di spazi residenziali, commerciali e dedicati all’ospitalità, in ambito nazionale ed internazionale.
A partire dal 2009 intraprende l’attività di libero professionista, dedicandosi in particolar modo alla progettazione d’interni e al design del prodotto.
Nel 2010 ha esplorato i temi del design, partecipando al Workshop "M / I / M / Design District" in cui ha realizzato divani contemporanei esposti nella mostra in collaborazione con la Triennale di Milano: "Il Super-Comfort / Disagevoli Ozii ".
Ha cofondato lo studio Trattopunto. Lo studio si occupa di attività multidisciplinari nel campo dell’architettura, della progettazione d’interni e del design di prodotto con particolare attenzione rivolta alla ricerca, all’innovazione ed alla prototipazione
Il suo approccio ad una progettazione architettonica intesa come campo di sperimentazione ed intersezione di diverse discipline, lo porta a partecipare a progetti di innovazione culturale con vari soggetti a livello locale ed internazionale come l’allestimento d’interni del progetto “UnMonastery” e della nuova sede del Comitato Matera 2019.
Si occupa di formazione presso enti pubblici e privati affrontando tematiche che spaziano dalla progettazione architettonica, all’interior design ed al product design.
Antonio Elettrico
Antonio Elettrico

Follow Antonio Elettrico also on

Teams 1 teams

1979, Architetto libero professionista, opera nell’ambito dell’architettura e del design, si laurea in architettura presso l’Università degli Studi di Napoli, Federico II. Nel 2004 partecipa al workshop: ”Anàlisis e intervenciòn en el boulevard Parque de Genil” presso la Escuela Tècnica de Arquitectura de la Universidad de Granada”. Successivamente intraprende varie collaborazioni professionali in studi tecnici di architettura occupandosi di progettazione architettonica di spazi residenziali, commerciali e dedicati all’ospitalità, in ambito nazionale ed internazionale. A partire dal 2009 intraprende l’attività di libero professionista, dedicandosi in particolar modo alla progettazione d’interni e al design del prodotto. Nel 2010 ha esplorato i temi del design, partecipando al Workshop "M / I / M / Design District" in cui ha realizzato divani contemporanei esposti nella mostra in collaborazione con la Triennale di Milano: "Il Super-Comfort / Disagevoli Ozii ". Ha cofondato lo studio Trattopunto. Lo studio si occupa di attività multidisciplinari nel campo dell’architettura, della progettazione d’interni e del design di prodotto con particolare attenzione rivolta alla ricerca, all’innovazione ed alla prototipazione Il suo approccio ad una progettazione architettonica intesa come campo di sperimentazione ed intersezione di diverse discipline, lo porta a partecipare a progetti di innovazione culturale con vari soggetti a livello locale ed internazionale come l’allestimento d’interni del progetto “UnMonastery” e della nuova sede del Comitato Matera 2019. Si occupa di formazione presso enti pubblici e privati affrontando tematiche che spaziano dalla progettazione architettonica, all’interior design ed al product design.