Michele Bonino

Architect Turin / Italy

26
Michele Bonino 26
Michele Bonino
Michele Bonino, architetto, studia a Torino e Barcellona e lavora nello studio di Oscar Tusquets (Barcellona, 1999). Svolge dal 2001 la propria attività di progettista. Partecipa alla IX Mostra Internazionale di Architettura – La Biennale di Venezia (mostra “Notizie dall’Interno”, 2004) ed è finalista al Concorso Internazionale per la stazione Alta Velocità di Firenze (capogruppo: Carlos Ferrater, 2002). Nel 2006, infine, fonda MARC con Subhash Mukerjee.
Docente e ricercatore presso il Politecnico di Torino (Composizione architettonica ed urbana), Dottore di ricerca in Storia dell’Architettura e dell’Urbanistica, è curatore e traduttore in italiano degli scritti di Ignasi de Solà-Morales (Torino 2001; 2005, con D. Vitale) e autore dei volumi Josep Maria Sostres 1915-1984 (Torino 2000), Inventare gli spostamenti. Storia e immagini dell’Autostrada Torino-Savona (Torino 2006, con M. Moraglio), Il palazzo dei Lavori Pubblici: committenti, progettisti, decisori (Torino 2006). È curatore di mostre sull'architettura e la città contemporanee.
Suoi articoli e saggi sono pubblicati su “Abitare”, “de Architect”, "Les Cahiers de la Recherche Architecturale et Urbaine", “Controspazio”, “Parametro”, “Il Sole 24ore - Domenica”, "Le culture della tecnica", "Architettura del paesaggio” e su numerosi volumi collettivi. È responsabile di pagina de “Il Giornale dell’Architettura”.
Michele Bonino
Michele Bonino
  • Tel +390115174862
  • Fax +3901119711607
Teams 2 teams

Michele Bonino, architetto, studia a Torino e Barcellona e lavora nello studio di Oscar Tusquets (Barcellona, 1999). Svolge dal 2001 la propria attività di progettista. Partecipa alla IX Mostra Internazionale di Architettura – La Biennale di Venezia (mostra “Notizie dall’Interno”, 2004) ed è finalista al Concorso Internazionale per la stazione Alta Velocità di Firenze (capogruppo: Carlos Ferrater, 2002). Nel 2006, infine, fonda MARC con Subhash Mukerjee. Docente e ricercatore presso il Politecnico di Torino (Composizione architettonica ed urbana), Dottore di ricerca in Storia dell’Architettura e dell’Urbanistica, è curatore e traduttore in italiano degli scritti di Ignasi de Solà-Morales (Torino 2001; 2005, con D. Vitale) e autore dei volumi Josep Maria Sostres 1915-1984 (Torino 2000), Inventare gli spostamenti. Storia e immagini dell’Autostrada Torino-Savona (Torino 2006, con M. Moraglio), Il palazzo dei Lavori Pubblici: committenti, progettisti, decisori (Torino 2006). È curatore di mostre sull'architettura e la città contemporanee. Suoi articoli e saggi sono pubblicati su “Abitare”, “de Architect”, "Les Cahiers de la Recherche Architecturale et Urbaine", “Controspazio”, “Parametro”, “Il Sole 24ore - Domenica”, "Le culture della tecnica", "Architettura del paesaggio” e su numerosi volumi collettivi. È responsabile di pagina de “Il Giornale dell’Architettura”.