Federico Mentil

Architect Venice / Italy

4
send a message
Federico Mentil 4
Federico Mentil
Federico Mentil (Basilea 1968, ceschia e mentil architetti associati)

Laureato con Francesco Venezia e Bernard Huet all’Università Iuav nel 1997, fonda con Gaetano Ceschia a Venezia nel 1998, lo studio Ceschia e Mentil architetti associati. Si occupa di design, interni, architettura e progetti urbani. In particolare, nel 1999, lo studio vince con Bernard Huet il Concorso per la riqualificazione delle piazze dell’Unità d’Italia, della Borsa e del Teatro Verdi a Trieste. I loro lavori, oltre alle numerose pubblicazioni, hanno ricevuto vari riconoscimenti tra le quali la segnalazione al Premio Architettura Città di Oderzo (VII e VIII edizione), al Premio Europeo di Architettura Luigi Cosenza 2002, la segnalazione Adi Design Index nel 2002, la Menzione Speciale della giuria al Premio Marcello d’Olivo (5° edizione). Nel 2015 sono segnalati al premio Capocchin, finalisti al premio medaglia d’Oro all’ architettura Italiana. Nel 2016 finalisti al premio Architetti Arco Alpino e nel 2019 vincitori della 9° edizione del premio di architettura Marcello d’ Olivo.
Ha svolto attività di collaborazione alla didattica e di docenza presso per la Facoltà IUAV di Venezia, di di Trieste , Udine e Trento.
Dal 2018 conduce individualmente lo studio Ceschia e Mentil.
Federico Mentil
Federico Mentil
  • Address santa croce 737, 30135 Venice | Italy
  • Mobile 3289898868
Teams 1 teams

Federico Mentil (Basilea 1968, ceschia e mentil architetti associati) Laureato con Francesco Venezia e Bernard Huet all’Università Iuav nel 1997, fonda con Gaetano Ceschia a Venezia nel 1998, lo studio Ceschia e Mentil architetti associati. Si occupa di design, interni, architettura e progetti urbani. In particolare, nel 1999, lo studio vince con Bernard Huet il Concorso per la riqualificazione delle piazze dell’Unità d’Italia, della Borsa e del Teatro Verdi a Trieste. I loro lavori, oltre alle numerose pubblicazioni, hanno ricevuto vari riconoscimenti tra le quali la segnalazione al Premio Architettura Città di Oderzo (VII e VIII edizione), al Premio Europeo di Architettura Luigi Cosenza 2002, la segnalazione Adi Design Index nel 2002, la Menzione Speciale della giuria al Premio Marcello d’Olivo (5° edizione). Nel 2015 sono segnalati al premio Capocchin, finalisti al premio medaglia d’Oro all’ architettura Italiana. Nel 2016 finalisti al premio Architetti Arco Alpino e nel 2019 vincitori della 9° edizione del premio di architettura Marcello d’ Olivo. Ha svolto attività di collaborazione alla didattica e di docenza presso per la Facoltà IUAV di Venezia, di di Trieste , Udine e Trento. Dal 2018 conduce individualmente lo studio Ceschia e Mentil.