Riqualificazione della Villa Palazzola e del Parco

Stresa / Italy / 2006

0
0 Love 214 Visits Published

Il nuovo auditorium trova la sua collocazione a sud est del parco per diverse motivazioni: è il punto meno percepibile dal lago e di fatto non modifica l'immagine consolidata della Villa Palzzola; la sequenza di spazi dall'ingresso della villa, attraverso la galleria-fojer e lo spazio a pianta centrale, porta naturalmente a completare il sistema con una sala a conclusione di tale articolazione che, oltretutto, riflette il principio insediativo della villa (corpo principale e ala sbilanciata ad est); la natura tettonica dell'auditorium, immaginato come una scatola stereometrica aperta verso lo spazio antistante l'ingresso, consente di realizzare una quinta trasparente a completamento dello spazio aperto degli ingressi. Attraverso la vetrata sarà possibile percepire l'interno dell'auditorim, rivestito in legno e comporre così una interessante visione notturna con la luce artificiale proveniente dall'interno. Per oscurare l'ambiente è previsto un pesante tendaggio in velluto che consente inoltre di modificare la natura dello sfondo dello spazio degli ingressi. Il rivestimento interno in legno sarà realizzato in modo tale da evitare parallelismi fra le pareti dell'auditorium, per migliorare la prestazione acustica e i tempi di riverberazione; sarà inoltre possibile modificare l'assetto del controsoffitto in funzione delle necessità di riflessione delle diverse condizioni acustiche (voce amplificata dei convegni o musica classica dal vivo). L'involucro della parte emergente da terra è pensato in lastre di pietra Santafiora levigata, sia per le pareti che per la copertura, da realizzare con una tecnica a lastre gallegianti.

0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Il nuovo auditorium trova la sua collocazione a sud est del parco per diverse motivazioni: è il punto meno percepibile dal lago e di fatto non modifica l'immagine consolidata della Villa Palzzola; la sequenza di spazi dall'ingresso della villa, attraverso la galleria-fojer e lo spazio a pianta centrale, porta naturalmente a completare il sistema con una sala a conclusione di tale articolazione che, oltretutto, riflette il principio insediativo della villa (corpo principale e ala...

    Project details
    • Year 2006
    • Status Competition works
    • Type Multi-purpose Cultural Centres
    Archilovers On Instagram