Casa B | Vudafieri Saverino Partners

Milan / Italy / 2018

28
28 Love 3,309 Visits Published

Un appartamento di alto profilo, con oltre 100 anni di memoria e di storia: un DNA tanto antico quanto prezioso, che i due architetti hanno deciso di preservare e valorizzare.


L'abitazioe è collocata in un palazzo d’epoca nel cuore di Milano e occupa una superficie di 450mq. Il layout è concepito secondo un classico impianto ottocentesco a L, in cui le
stanze sono organizzate ai due lati di un lungo corridoio distributivo. 

Nell'ottica di conservazione dl progetto, sono le decorazioni a fare da elemento di rottura, creando un ambiente dal design contemporaneo. Pavimenti in legno a spina di pesce, maniglie in ottone, infissi a telaio bianco dialogano così con pezzi di design made in Italy e con opere
pop art, offrendo nuovi sguardi e prospettive. Un arredo che gioca sulla preziosità della
materia, sulle contaminazioni e gli accostamenti inediti, ponendo al centro del progetto la
relazione tra oggetti e tra oggetti e spazio. 


La maggior parte degli spazi è arredata con opere d'arte e oggetti di design in una sapiente sovrapposizione tra vintage e modernità.


A prestigious apartment, preserving more than 100 years of memories and history: a DNA as ancient as it is precious, which the interior design project has preserved and enhanced.
The house is located within a historical building in the centre of Milan and occupies a 450 sqm surface. It is conceived as a classic L-shaped nineteenth century layout, in which rooms are set on either side of a long central connecting corridor. 


From the conservational viewpoint of the project, the decoration becomes the revolutionary element, creating a contemporary design ambience. Wooden fish-bone floors, brass handles, white-framed fittings harmonise with Made in Italy design objects and Pop Art works, proposing both new looks and perspectives. Furnishing which plays on the materials’ precious nature, on contamination and unheard of combinations, placing at the project’s centre the relationship between space and objects.


Most of the spaces are furnished with works of art and design objects in a knowledgeable overlapping between vintage and modernity.


PROJECT
Vudafieri-Saverino Partners, Tiziano Vudafieri and Claudio Saverino


DESIGN TEAM
Sabrina Sala, Allegra Grace Davies, Chiara Ludovici

28 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    Un appartamento di alto profilo, con oltre 100 anni di memoria e di storia: un DNA tanto antico quanto prezioso, che i due architetti hanno deciso di preservare e valorizzare. L'abitazioe è collocata in un palazzo d’epoca nel cuore di Milano e occupa una superficie di 450mq. Il layout è concepito secondo un classico impianto ottocentesco a L, in cui lestanze sono organizzate ai due lati di un lungo corridoio distributivo. Nell'ottica di...

    Archilovers On Instagram
    Lovers 28 users