Reinterpretare la tradizione

complesso polifunzionale Erba / Italy / 2005

1
1 Love 1,259 Visits Published
Un complesso multifunzionale è stato realizzato a Erba, Como, sul lato nord dell’arteria principale, la via XXV Aprile che porta in centro. Il suo impianto ha badato a evitare gli sfrangiamenti delle periferie organizzando gli edifici secondo tipologie urbane: palazzi con affacci sulla strada, portici, corti centrali, stratificazione di funzioni. La planimetria è articolata in tre blocchi paralleli a via XXV Aprile e in due stecche basse ad essa perpendicolari, con due corti: la prima chiusa e la seconda, a U, aperta sulla laterale via Mazzini. Gli edifici hanno altezze diverse, da due a cinque piani, e diverse destinazioni: negozi a livello stradale, uffici al primo piano, e sopra le residenze. Sotto il complesso c’è un parcheggio di 220 posti/auto cui si accede dall’intersezione dei percorsi pedonali.

A livello architettonico risultano riletti in chiave contemporanea alcuni elementi della tradizione locale: dal tetto a falde ai rivestimenti, alle persiane. L’intero progetto si è sviluppato, in pianta e in elevazione, a partire da un modulo (m 3,60) suddiviso in sottomoduli: il che ha permesso, entro la rigidità del sistema, la flessibilità di alcuni elementi, come la posizione delle bucature delle facciate. I materiali sono stati scelti in base a criteri di sostenibilità e durevolezza: gres porcellanato modulare per i rivestimenti esterni, per i frangisole delle logge a sud e i vani/scala; tetti in lamiera di rame (con la geometria delle falde che ha consentito di ricavare sottotetti abitabili), serramenti in alluminio protetti da persiane scorrevoli con telaio perimetrale in alluminio e stecche in legno fissate tramite un inserto in plastica che ne consente la dilatazione. Una sola tipologia e un’unica dimensione hanno permesso di ottimizzare produzione e montaggio; mentre la varia distribuzione delle finestre in facciata e la presenza delle persiane scorrevoli dà come risultato un prospetto mosso e dinamico.

Gli edifici hanno tutti un doppio affaccio, garanzia di ottima ventilazione naturale degli alloggi. In esterno il disegno planimetrico delle corti è organizzato con lo stesso modulo degli edifici; La corte chiusa comprende uno spazio pedonale ombreggiato da sei lecci e rallegrato da fioriere il cui bordo serve anche come sedile. Tutti i percorsi interni, quando non sono porticati, sono protetti da pensiline in acciaio con copertura realizzata parte in vetro, parte in pannello/sandwich con lamiera micronervata. L’intero complesso può essere colto da via XXV Aprile attraverso un cannocchiale prospettico lungo 140 metri: visivamente lo spazio, rastremandosi verso l’interno, esalta la prospettiva e proietta all’interno.
1 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Un complesso multifunzionale è stato realizzato a Erba, Como, sul lato nord dell’arteria principale, la via XXV Aprile che porta in centro. Il suo impianto ha badato a evitare gli sfrangiamenti delle periferie organizzando gli edifici secondo tipologie urbane: palazzi con affacci sulla strada, portici, corti centrali, stratificazione di funzioni. La planimetria è articolata in tre blocchi paralleli a via XXV Aprile e in due stecche basse ad essa perpendicolari, con due corti: la prima chiusa e...

    Project details
    • Year 2005
    • Work finished in 2005
    • Client CICERI COSTRUZIONI EDILIZIE S.p.A.
    • Status Completed works
    • Type Multi-family residence
    Archilovers On Instagram
    Lovers 1 users