Mimmo Affatigato

Architect Palermo / Italy

3
Mimmo Affatigato 3
Mimmo Affatigato
Nel Settembre del 1984 dopo la licenza media conseguita con la votazione "Ottimo" decido d'iscrivermi all'Istituto Statale D'arte di Palermo sito in P.zza Generale Turba, sezione metalli, dopo tre anni precisamente il 16/06/1987 conseguo il Diploma di Maestro D'Arte dei Metalli. Continuo gli studi presso lo stesso Istituto conseguendo il 22/07/1989 Il Diploma di Maturità D'Arte Dei Metalli. A quel punto decido di non continuare gli studi ed iniziare a lavorare sperando di costruirmi un futuro professionale ed economico iniziando presto a soli 18 anni.

Dall’ 01/09/1989 al 30/09/1992 condurrò così l'attività di Attività Tecnico-Artigianale di fotoceramista, fotoritoccatore e fotostampatore per bianco e nero, consistente in: riproduzione su supporto in porcellana di immagini fotografiche, ritocco su pellicola piana al nitrato d’ argento di immagini fotografiche, stampa su supporto cartaceo di immagini fotografiche in bianco e nero, fotoriproduzioni tramite apparecchio fotografico su stativo, decorazione manuale con smalti piombici vetrificanti a forno di immagini fotografiche e pittoriche su supporto in porcellana.

Durante questo periodo lavorativo vengo richiamato alle armi per il servizio di leva, ai tempi ancora obbligatorio, parto il 06/12/1990 per congedarmi il 21/11/1991, servizio svolto in qualità di Trasmettitore elettrogenista, durante i mesi di servizio saranno comunque varie le missioni operative a cui vengo destinato essendo periodo di conflitto bellico "Guerra nel Golfo del Kuwait" e terremoto avvenuto in territorio siciliano presso Carlentini in provincia di Siracusa, in quel periodo infatti sarò distaccato presso il campo allestito in loco per le operazioni di soccorso.

Durante gli ultimi mesi del servizio militare, venendo trasferito alla caserma Turba di Palermo, riprendo l'attività lavorativa, sfruttando le poche ore a disposizione della libera uscita quotidiana che non è comunque sempre disponibile. Rientrato a lavoro presso la stessa sede, dopo il congedo, la mia posizione lavorativa resta in "nero" non venendo mai fattivamente regolarizzata, così decido contestualmente all'impegno lavorativo d'iscrivermi ad un corso professionale f.s.e. presso l'ente A.N.A.P.I.A. di Palermo, in seguito al quale conseguo l'Attestato di qualifica professionale - “Addetto Alla Gestione Aziendale Con L’Ausilio Del Computer”. Nonostante la frequenza del suddetto corso, recupero le ore lavorative non svolte durante il pomeriggio, lavorando la sera fino a tarda notte.

Trascorso questo periodo, decido d'iscrivermi alla Facoltà di Architettura presso l'Università degli studi di Palermo in data 23/09/1992 ad oggi questi sono i corsi frequentati ed esami sostenuti (Tot. 30):
Applicazioni di Geometria descrittiva; Disegno e rilievo; Geografia Urbana e regionale; Istituzioni di Matematica; Storia Architettura Contemporanea; Teoria e Tecniche della Progettazione architettonica; Composizione Architettonica 1^ annualità; Disegno Industriale 1^ annualità; Storia dell’ Architettura 1^ Annualità N.O.; Tecnologia dell’ Architettura 1; Urbanistica 1; Arredamento e Architettura degli interni; Composizione architettonica 2^ annualità; Fisica Tecnica ed impianti; Progettazione ambientale; Storia Dell’ Arte; Urbanistica 2; Estimo ed esercizio professionale; Morfologia dei componenti; Progettazione Architettonica 1^ annualità; Restauro Architettonico; Antropologia Culturale; Disegno Industriale 2^ annualità; Matematica Applicata; Storia dell’ Architettura 2^ Annualità N.O; Sociologia Urbana e rurale; Statica; Illuminotecnica, Acustica e Climatizzazione nell’ Edilizia; Scienza delle costruzioni; Tecnica delle costruzioni 1.
Esami che restano da sostenere: nessuno, solo la Tesi di Laurea. Il titolo che verrà conseguito è il seguente:
Laurea in Architettura, indirizzo Disegno Industriale e Arredamento, anno d’ inizio 1992, esami sostenuti: 30/30 con votazione media pari a circa 28/30, punteggio finale del titolo di laurea 110/110 e lode, conseguito il 16 marzo 2018.

Tra il 2° e 3° anno di studi universitari
Anno Inizio: 1993 anno conseguimento titolo: 1994, m'iscrivo ad un altro corso f.s.e. presso il medesimo ente precedentemente citato conseguendo l'Attestato di qualifica professionale di “Arredatore”, il corso si basa su Disegno tecnico informatizzato, rilievo, tecnologia dei materiali, progettazione - stage formativo in Spagna - Votazione finale pari a 50/60.

La formazione professionale non si ferma a questa esperienza ne giunge infatti un'altra con anno d'Inizio: 1995 anno conseguimento titolo: 1997, ente di formazione A.N.A.P.I.A. di Palermo, Attestato di qualifica professionale - “Tecnico Del Restauro Architettonico”. Attività svolte durante il corso: Disegno tecnico informatizzato, rilievo, tecnologia dei materiali, teoria e storia del restauro, storia dell’architettura - stage formativo in Portogallo - Votazione finale pari a 58/60.

Dal 10/12/1997 al 20/03/1998, presto servizio presso la Civica Galleria d’Arte Moderna “Empedocle Restivo” di Palermo occupandomi della Tutela patrimonio artistico con Contratto a tempo determinato. Svolgo attività di monitoraggio, tutela, fruibilità, catalogazione e restauro del patrimonio artistico.

Dal 29/10/1998 al 01/01/2001 per conto del Comune di Palermo, Settore Centro Storico, lavoro in collaborazione con la Società Cooperativa Azzurra per il progetto “100 CHIESE APERTE”, con mansioni d'informatore e guida turistica, mi occupo di realizzazione di mostre e istallazioni fotografiche permanenti e itineranti, tra cui la mostra presso la Chiesa di S. Giorgio dei Genovesi “Incontro itinerante tra arte e storia” svoltasi nei giorni dal 12 al 14 Dicembre 1998. Restauro, suppellettili e arredi Sacri presso la Chiesa di Santa Maria in Valverde e l’ Oratorio del Rosario in San Domenico.
Successivamente assumo mansioni Tecnico – Informatiche - Amministrative presso la sede dell' allora Assessorato al Centro Storico di Piazza della Pace poi Settore Centro Storico in distaccamento provvisorio fino a definitiva assegnazione al Settore Urbanistica.

Nel medesimo periodo lavorativo svolgo una ulteriore attività extra in modo privato precisamente dal 29/04/2000 al 29/04/2001 per conto della [email protected] – Telecommunication, azienda che si occupava di servizi e apparecchi di telecomunicazione, assumo funzioni di agente e rappresentante di commercio, occupandomi di Attività di Stipula contratti per abbonamento FREEDOMLAND e INFOSTRADA basata sul sistema del Network-Marketing. Attività di Stipula contratti per vendita Mercedes-Smart con Qualifica di Advisor.

Nel mese di Settembre 2001 sono stato candidato alle elezioni come consigliere comunale e anche circoscrizionale a Palermo nella tornata elettorale del novembre dello stesso anno, in tale periodo imparai a mie spese come diffondere le proprie idee e un progetto politico contattando ogni cittadino anche con il metodo “porta a porta” cercando di attirare il suo interesse senza infastidirlo e intavolando assieme un ragionamento di volta in volta differente proprio in relazione al vissuto dell' interlocutore.

Dal 02/01/2001 al 27/04/2003 vengo assegnato dall'Amministrazione Comunale di Palermo al Settore Urbanistica, Gruppo V: collaboro allo studio e progettazione per lo sviluppo di Piani Particolareggiati Esecutivi, P.R.U.S.S.T. (Programma di Riqualificazione Urbana e di Sviluppo Sostenibile del Territorio), ricerche anagrafiche, Piani Particellari di Esproprio, avvisi di avvio del procedimento pro pubblico, fino al mese di Agosto del 2002.
Successivamente assegnato al gruppo Energia e mobilità sostenibile del Settore Ambiente - Assessorato Ambiente ed Edilizia, presso cui avevo già operato stilando il database riguardante il monitoraggio dell’ intero parco autoveicoli a trazione elettrica del Comune Di Palermo. In seguito mi sono occupato della rendicontazione delle spese effettuate dall’ Amministrazione Comunale relativamente ai progetti “ P.T.T.A. 1994/96 – AREE URBANE – Intervento n.45: veicoli a metano, Intervento n.46: veicoli elettrici ed impianti di distribuzione di gas metano, Intervento n.47: Piano di disinquinamento acustico di cui alla L. 26 OTTOBRE 1995, N. 447 “.
Indagine per rilevamento stato degli infissi, dei sistemi di dispersione termica e degli impianti climatici e idrotermici istallati presso gli istituti comunali per l'istruzione e relativo consumo di energia elettrica fornita dall’ ENEL, finalizzato alla stima di dimensionamento di probabili impianti fotovoltaici e solari-termici da sostituire a quelli elettrici esistenti.

Dal 28/04/2003 al 07/09/2003, dal Comune di Palermo vengo assegnato al Settore Ambiente ed Edilizia mi occupo di quanto sopra già descritto.

In questo stesso periodo, seguo un Corso di Formazione commissionato dal Comune di Palermo alla Sudgest (PA) - con il seguente nome: Progetto “ P.A.S.U.S. Pubblica Amministrazione e Sviluppo Urbano Sostenibile “ – N°. 1999/IT.16.1PO.011/5037.2.4./008
per totali ore 332 di cui 240 di attività d’aula, 60 di Stage e 32 di azione di accompagnamento (Fine attività corso 16 luglio 2003).

Dal 08/09/2003 al 19/04/2005 per conto del Comune di Palermo, Comando Polizia Municipale - Settore Mobilità e Traffico, svolgo attività di assistente tecnico alla progettazione, finalizzata alla realizzazione di stalli/parcheggio, svincoli/rotatorie, segnaletica stradale orizzontale e verticale, localizzazione e delimitazione aree verdi spartitraffico e ubicazione referenziata segnaletica con software ArcGis.

Dal 20/04/2005 al 31/05/2009 per conto del Comune di Palermo, Sistema Bibliotecario Cittadino – Sezione Territoriale di Borgo Nuovo, mi occupo di: schedatura e collocazione libri, servizio di prestito e consultazione, collaborazione nei vari progetti proposti dalla biblioteca inclusa la cura e realizzazione di uno spazio web dedicato

Dal 01/06/2009 a tempo indeterminato, vengo assunto dal Comune di Palermo ed assegnato al Sistema Bibliotecario Cittadino - Sezione Territoriale di Borgo Nuovo con la mansione di Collaboratore Professionale Servizi Culturali e Turistici a tempo indeterminato e orario parziale, per svolgere secondo il mansionario: attività di vigilanza del patrimonio dei beni culturali all'interno delle istituzioni culturali. Accoglienza pubblico, regolamentazione accessi e informazioni relative ai musei, biblioteche, spazi espositivi, archivi. Informazioni relative alla città c/o i centri turistici.
Distribuzione di materiale informativo e promozionale delle istituzioni culturali e della città. Addetto alle attività di promozione dell'immagine e dell'identità della città.

Dal 26-10-2010 ho ricevuto la nomina a dirigente sindacale da parte della O.S. Uil Fpl, con nota n°. 1931/10, presso l’Amministrazione Comunale di Palermo, in seguito al mio operato nel corso degli anni riguardo alle problematiche sorte sui luoghi di lavoro presso cui sono stato distaccato. Nel mese di Aprile del 2012, in seguito a mie ripetute segnalazioni e solleciti e grazie anche all'interessamento diretto del responsabile R.L.S. nonché R.S.U. sempre presso codesta Amministrazione, sig. Ilioneo Martinez, sono riuscito ad ottenere il risultato da tempo auspicato per il benessere microclimatico presso i locali della Biblioteca decentrata di Borgo Nuovo in cui opero dal 18/04/2005 e nella quale in loco di una pompa di calore guasta da svariati anni ne sono state installate ben quattro in quanto così è stato decretato proprio dall’ Ufficio Autonomo della Sicurezza nei luoghi di lavoro del Comune di Palermo previa misurazione e rilevamenti dati igrometrici che hanno stimato nel periodo estivo picchi di temperature interne agli ambienti di ben 42°c. con un tasso di umidità pari al 60%
Mimmo Affatigato
Mimmo Affatigato

Follow Mimmo Affatigato also on

Nel Settembre del 1984 dopo la licenza media conseguita con la votazione "Ottimo" decido d'iscrivermi all'Istituto Statale D'arte di Palermo sito in P.zza Generale Turba, sezione metalli, dopo tre anni precisamente il 16/06/1987 conseguo il Diploma di Maestro D'Arte dei Metalli. Continuo gli studi presso lo stesso Istituto conseguendo il 22/07/1989 Il Diploma di Maturità D'Arte Dei Metalli. A quel punto decido di non continuare gli studi ed iniziare a lavorare sperando di costruirmi un futuro professionale ed economico iniziando presto a soli 18 anni. Dall’ 01/09/1989 al 30/09/1992 condurrò così l'attività di Attività Tecnico-Artigianale di fotoceramista, fotoritoccatore e fotostampatore per bianco e nero, consistente in: riproduzione su supporto in porcellana di immagini fotografiche, ritocco su pellicola piana al nitrato d’ argento di immagini fotografiche, stampa su supporto cartaceo di immagini fotografiche in bianco e nero, fotoriproduzioni tramite apparecchio fotografico su stativo, decorazione manuale con smalti piombici vetrificanti a forno di immagini fotografiche e pittoriche su supporto in porcellana. Durante questo periodo lavorativo vengo richiamato alle armi per il servizio di leva, ai tempi ancora obbligatorio, parto il 06/12/1990 per congedarmi il 21/11/1991, servizio svolto in qualità di Trasmettitore elettrogenista, durante i mesi di servizio saranno comunque varie le missioni operative a cui vengo destinato essendo periodo di conflitto bellico "Guerra nel Golfo del Kuwait" e terremoto avvenuto in territorio siciliano presso Carlentini in provincia di Siracusa, in quel periodo infatti sarò distaccato presso il campo allestito in loco per le operazioni di soccorso. Durante gli ultimi mesi del servizio militare, venendo trasferito alla caserma Turba di Palermo, riprendo l'attività lavorativa, sfruttando le poche ore a disposizione della libera uscita quotidiana che non è comunque sempre disponibile. Rientrato a lavoro presso la stessa sede, dopo il congedo, la mia posizione lavorativa resta in "nero" non venendo mai fattivamente regolarizzata, così decido contestualmente all'impegno lavorativo d'iscrivermi ad un corso professionale f.s.e. presso l'ente A.N.A.P.I.A. di Palermo, in seguito al quale conseguo l'Attestato di qualifica professionale - “Addetto Alla Gestione Aziendale Con L’Ausilio Del Computer”. Nonostante la frequenza del suddetto corso, recupero le ore lavorative non svolte durante il pomeriggio, lavorando la sera fino a tarda notte. Trascorso questo periodo, decido d'iscrivermi alla Facoltà di Architettura presso l'Università degli studi di Palermo in data 23/09/1992 ad oggi questi sono i corsi frequentati ed esami sostenuti (Tot. 30): Applicazioni di Geometria descrittiva; Disegno e rilievo; Geografia Urbana e regionale; Istituzioni di Matematica; Storia Architettura Contemporanea; Teoria e Tecniche della Progettazione architettonica; Composizione Architettonica 1^ annualità; Disegno Industriale 1^ annualità; Storia dell’ Architettura 1^ Annualità N.O.; Tecnologia dell’ Architettura 1; Urbanistica 1; Arredamento e Architettura degli interni; Composizione architettonica 2^ annualità; Fisica Tecnica ed impianti; Progettazione ambientale; Storia Dell’ Arte; Urbanistica 2; Estimo ed esercizio professionale; Morfologia dei componenti; Progettazione Architettonica 1^ annualità; Restauro Architettonico; Antropologia Culturale; Disegno Industriale 2^ annualità; Matematica Applicata; Storia dell’ Architettura 2^ Annualità N.O; Sociologia Urbana e rurale; Statica; Illuminotecnica, Acustica e Climatizzazione nell’ Edilizia; Scienza delle costruzioni; Tecnica delle costruzioni 1. Esami che restano da sostenere: nessuno, solo la Tesi di Laurea. Il titolo che verrà conseguito è il seguente: Laurea in Architettura, indirizzo Disegno Industriale e Arredamento, anno d’ inizio 1992, esami sostenuti: 30/30 con votazione media pari a circa 28/30, punteggio finale del titolo di laurea 110/110 e lode, conseguito il 16 marzo 2018. Tra il 2° e 3° anno di studi universitari Anno Inizio: 1993 anno conseguimento titolo: 1994, m'iscrivo ad un altro corso f.s.e. presso il medesimo ente precedentemente citato conseguendo l'Attestato di qualifica professionale di “Arredatore”, il corso si basa su Disegno tecnico informatizzato, rilievo, tecnologia dei materiali, progettazione - stage formativo in Spagna - Votazione finale pari a 50/60. La formazione professionale non si ferma a questa esperienza ne giunge infatti un'altra con anno d'Inizio: 1995 anno conseguimento titolo: 1997, ente di formazione A.N.A.P.I.A. di Palermo, Attestato di qualifica professionale - “Tecnico Del Restauro Architettonico”. Attività svolte durante il corso: Disegno tecnico informatizzato, rilievo, tecnologia dei materiali, teoria e storia del restauro, storia dell’architettura - stage formativo in Portogallo - Votazione finale pari a 58/60. Dal 10/12/1997 al 20/03/1998, presto servizio presso la Civica Galleria d’Arte Moderna “Empedocle Restivo” di Palermo occupandomi della Tutela patrimonio artistico con Contratto a tempo determinato. Svolgo attività di monitoraggio, tutela, fruibilità, catalogazione e restauro del patrimonio artistico. Dal 29/10/1998 al 01/01/2001 per conto del Comune di Palermo, Settore Centro Storico, lavoro in collaborazione con la Società Cooperativa Azzurra per il progetto “100 CHIESE APERTE”, con mansioni d'informatore e guida turistica, mi occupo di realizzazione di mostre e istallazioni fotografiche permanenti e itineranti, tra cui la mostra presso la Chiesa di S. Giorgio dei Genovesi “Incontro itinerante tra arte e storia” svoltasi nei giorni dal 12 al 14 Dicembre 1998. Restauro, suppellettili e arredi Sacri presso la Chiesa di Santa Maria in Valverde e l’ Oratorio del Rosario in San Domenico. Successivamente assumo mansioni Tecnico – Informatiche - Amministrative presso la sede dell' allora Assessorato al Centro Storico di Piazza della Pace poi Settore Centro Storico in distaccamento provvisorio fino a definitiva assegnazione al Settore Urbanistica. Nel medesimo periodo lavorativo svolgo una ulteriore attività extra in modo privato precisamente dal 29/04/2000 al 29/04/2001 per conto della [email protected] – Telecommunication, azienda che si occupava di servizi e apparecchi di telecomunicazione, assumo funzioni di agente e rappresentante di commercio, occupandomi di Attività di Stipula contratti per abbonamento FREEDOMLAND e INFOSTRADA basata sul sistema del Network-Marketing. Attività di Stipula contratti per vendita Mercedes-Smart con Qualifica di Advisor. Nel mese di Settembre 2001 sono stato candidato alle elezioni come consigliere comunale e anche circoscrizionale a Palermo nella tornata elettorale del novembre dello stesso anno, in tale periodo imparai a mie spese come diffondere le proprie idee e un progetto politico contattando ogni cittadino anche con il metodo “porta a porta” cercando di attirare il suo interesse senza infastidirlo e intavolando assieme un ragionamento di volta in volta differente proprio in relazione al vissuto dell' interlocutore. Dal 02/01/2001 al 27/04/2003 vengo assegnato dall'Amministrazione Comunale di Palermo al Settore Urbanistica, Gruppo V: collaboro allo studio e progettazione per lo sviluppo di Piani Particolareggiati Esecutivi, P.R.U.S.S.T. (Programma di Riqualificazione Urbana e di Sviluppo Sostenibile del Territorio), ricerche anagrafiche, Piani Particellari di Esproprio, avvisi di avvio del procedimento pro pubblico, fino al mese di Agosto del 2002. Successivamente assegnato al gruppo Energia e mobilità sostenibile del Settore Ambiente - Assessorato Ambiente ed Edilizia, presso cui avevo già operato stilando il database riguardante il monitoraggio dell’ intero parco autoveicoli a trazione elettrica del Comune Di Palermo. In seguito mi sono occupato della rendicontazione delle spese effettuate dall’ Amministrazione Comunale relativamente ai progetti “ P.T.T.A. 1994/96 – AREE URBANE – Intervento n.45: veicoli a metano, Intervento n.46: veicoli elettrici ed impianti di distribuzione di gas metano, Intervento n.47: Piano di disinquinamento acustico di cui alla L. 26 OTTOBRE 1995, N. 447 “. Indagine per rilevamento stato degli infissi, dei sistemi di dispersione termica e degli impianti climatici e idrotermici istallati presso gli istituti comunali per l'istruzione e relativo consumo di energia elettrica fornita dall’ ENEL, finalizzato alla stima di dimensionamento di probabili impianti fotovoltaici e solari-termici da sostituire a quelli elettrici esistenti. Dal 28/04/2003 al 07/09/2003, dal Comune di Palermo vengo assegnato al Settore Ambiente ed Edilizia mi occupo di quanto sopra già descritto. In questo stesso periodo, seguo un Corso di Formazione commissionato dal Comune di Palermo alla Sudgest (PA) - con il seguente nome: Progetto “ P.A.S.U.S. Pubblica Amministrazione e Sviluppo Urbano Sostenibile “ – N°. 1999/IT.16.1PO.011/5037.2.4./008 per totali ore 332 di cui 240 di attività d’aula, 60 di Stage e 32 di azione di accompagnamento (Fine attività corso 16 luglio 2003). Dal 08/09/2003 al 19/04/2005 per conto del Comune di Palermo, Comando Polizia Municipale - Settore Mobilità e Traffico, svolgo attività di assistente tecnico alla progettazione, finalizzata alla realizzazione di stalli/parcheggio, svincoli/rotatorie, segnaletica stradale orizzontale e verticale, localizzazione e delimitazione aree verdi spartitraffico e ubicazione referenziata segnaletica con software ArcGis. Dal 20/04/2005 al 31/05/2009 per conto del Comune di Palermo, Sistema Bibliotecario Cittadino – Sezione Territoriale di Borgo Nuovo, mi occupo di: schedatura e collocazione libri, servizio di prestito e consultazione, collaborazione nei vari progetti proposti dalla biblioteca inclusa la cura e realizzazione di uno spazio web dedicato Dal 01/06/2009 a tempo indeterminato, vengo assunto dal Comune di Palermo ed assegnato al Sistema Bibliotecario Cittadino - Sezione Territoriale di Borgo Nuovo con la mansione di Collaboratore Professionale Servizi Culturali e Turistici a tempo indeterminato e orario parziale, per svolgere secondo il mansionario: attività di vigilanza del patrimonio dei beni culturali all'interno delle istituzioni culturali. Accoglienza pubblico, regolamentazione accessi e informazioni relative ai musei, biblioteche, spazi espositivi, archivi. Informazioni relative alla città c/o i centri turistici. Distribuzione di materiale informativo e promozionale delle istituzioni culturali e della città. Addetto alle attività di promozione dell'immagine e dell'identità della città. Dal 26-10-2010 ho ricevuto la nomina a dirigente sindacale da parte della O.S. Uil Fpl, con nota n°. 1931/10, presso l’Amministrazione Comunale di Palermo, in seguito al mio operato nel corso degli anni riguardo alle problematiche sorte sui luoghi di lavoro presso cui sono stato distaccato. Nel mese di Aprile del 2012, in seguito a mie ripetute segnalazioni e solleciti e grazie anche all'interessamento diretto del responsabile R.L.S. nonché R.S.U. sempre presso codesta Amministrazione, sig. Ilioneo Martinez, sono riuscito ad ottenere il risultato da tempo auspicato per il benessere microclimatico presso i locali della Biblioteca decentrata di Borgo Nuovo in cui opero dal 18/04/2005 e nella quale in loco di una pompa di calore guasta da svariati anni ne sono state installate ben quattro in quanto così è stato decretato proprio dall’ Ufficio Autonomo della Sicurezza nei luoghi di lavoro del Comune di Palermo previa misurazione e rilevamenti dati igrometrici che hanno stimato nel periodo estivo picchi di temperature interne agli ambienti di ben 42°c. con un tasso di umidità pari al 60%