Emilia Wanderlingh

Architect Milan / Italy

2
send a message
Emilia Wanderlingh 2
Emilia Wanderlingh
Laureata in Architettura, nel 1990, presso il Politecnico di Milano, inizia la sua carriera lavorativa nell’impresa di costruzioni di famiglia, consentendole di formarsi e crescere in ambito tecnico/architettonico.
Nel 1998 entra in Blockbuster e, con il ruolo di Construction Manager, gestisce l’apertura di più di 35 locali nel nord e centro Italia maturando così una significativa esperienza nell’area tecnica del Retail Design.
Nel settembre 1999 entra in Autogrill e, prima con il ruolo di Project Manager e poi, nel marzo 2000, con quello di Responsabile Project & Construction Divisione QSR, contribuisce attivamente al consolidamento del marchio Spizzico e Burger King Italia.
Nel giugno 2001 entra a far parte della divisione Corporate con il ruolo di Construction Specialist-Concept Mastering e, in qualità di “braccio tecnico” del Marketing strategico del gruppo, si occupa della definizione ed implementazione del Retail Design per tutti i concept Autogrill Europa.
Nel 2002, nell’ambito della Direzione Tecnica Italia/Europa, assume il ruolo di Responsabile della Progettazione Italia/Europa e tra il 2007 ed il 2012, con il ruolo di Design & Architecture Manager Italia (Direzione Marketing) ha diretto e coordinato il team dedicato alla progettazione architettonica, direzione artistica e interior design dell’intera rete di locali Autogrill in Italia, realizzando più di 200 progetti/anno.
Nel gennaio 2013 entra in FutureBrand, company internazionale in ambito Branding e Design, con il ruolo di Head of Retail, dove dirige e implementa lo sviluppo di progetti di retail.
Nel settembre del 2013 decide di consolidare la sua esperienza professionale convertendo la sua posizione in libera professionista ed entra a far parte attivamente dello Studio 02 Milano, in società con l’architetto Matteo Bermani. Lo Studio 02 Milano è presente in Italia, opera anche a livello internazionale, ed è specializzato nella progettazione a 360 gradi d’immobili, interior e retail design.
Oggi, oltre a dirigere il suo Studio di Progettazione, è Consulente Design & Architecture per Lavazza.
Ha collaborato con le più importanti agenzie di Retail Design internazionali (UXUS, JHP, FutureBrand, Carrè Noir, Landor) e con importanti studi di architettura (Studio Aldo Cibic, Studio Barreca e Lavarra, Studio Cerri, Studio Marco Piva, Studio MDL, Studio Varratta, Studio Lombardini 22, per nominarne alcuni). Ha organizzato due edizioni del concorso internazionale di idee “Progettare per tutti” in collaborazione con Onlus Spirito di Stella. Nel 2010 le è stato assegnato il marchio di qualità Design for All Italia. Ha tenuto seminari sul retail design al Politecnico di Milano e lo IED, ed è stata membro della giuria del concorso Dprize 2011 – Il design dell’accoglienza.
Emilia Wanderlingh
Emilia Wanderlingh
  • Address Via Pietro Colletta, 10, 20135 Milan | Italy
Teams 1 teams

Laureata in Architettura, nel 1990, presso il Politecnico di Milano, inizia la sua carriera lavorativa nell’impresa di costruzioni di famiglia, consentendole di formarsi e crescere in ambito tecnico/architettonico. Nel 1998 entra in Blockbuster e, con il ruolo di Construction Manager, gestisce l’apertura di più di 35 locali nel nord e centro Italia maturando così una significativa esperienza nell’area tecnica del Retail Design. Nel settembre 1999 entra in Autogrill e, prima con il ruolo di Project Manager e poi, nel marzo 2000, con quello di Responsabile Project & Construction Divisione QSR, contribuisce attivamente al consolidamento del marchio Spizzico e Burger King Italia. Nel giugno 2001 entra a far parte della divisione Corporate con il ruolo di Construction Specialist-Concept Mastering e, in qualità di “braccio tecnico” del Marketing strategico del gruppo, si occupa della definizione ed implementazione del Retail Design per tutti i concept Autogrill Europa. Nel 2002, nell’ambito della Direzione Tecnica Italia/Europa, assume il ruolo di Responsabile della Progettazione Italia/Europa e tra il 2007 ed il 2012, con il ruolo di Design & Architecture Manager Italia (Direzione Marketing) ha diretto e coordinato il team dedicato alla progettazione architettonica, direzione artistica e interior design dell’intera rete di locali Autogrill in Italia, realizzando più di 200 progetti/anno. Nel gennaio 2013 entra in FutureBrand, company internazionale in ambito Branding e Design, con il ruolo di Head of Retail, dove dirige e implementa lo sviluppo di progetti di retail. Nel settembre del 2013 decide di consolidare la sua esperienza professionale convertendo la sua posizione in libera professionista ed entra a far parte attivamente dello Studio 02 Milano, in società con l’architetto Matteo Bermani. Lo Studio 02 Milano è presente in Italia, opera anche a livello internazionale, ed è specializzato nella progettazione a 360 gradi d’immobili, interior e retail design. Oggi, oltre a dirigere il suo Studio di Progettazione, è Consulente Design & Architecture per Lavazza. Ha collaborato con le più importanti agenzie di Retail Design internazionali (UXUS, JHP, FutureBrand, Carrè Noir, Landor) e con importanti studi di architettura (Studio Aldo Cibic, Studio Barreca e Lavarra, Studio Cerri, Studio Marco Piva, Studio MDL, Studio Varratta, Studio Lombardini 22, per nominarne alcuni). Ha organizzato due edizioni del concorso internazionale di idee “Progettare per tutti” in collaborazione con Onlus Spirito di Stella. Nel 2010 le è stato assegnato il marchio di qualità Design for All Italia. Ha tenuto seminari sul retail design al Politecnico di Milano e lo IED, ed è stata membro della giuria del concorso Dprize 2011 – Il design dell’accoglienza.