Attilio Mileto

Architect Verbania / Italy

0
send a message
Attilio Mileto 0
Attilio Mileto
Nato ad Alba nel 1961, vive e studia a Torino, nel 1987 si laurea in architettura al Politecnico con tesi sul paesaggio agricolo della provincia di Barbaresco, nelle Langhe.
L'anno successivo vola a Londra (UK) come assistente di cantiere presso un'impresa attiva nella ristrutturazione di stabili in Italia, Francia e Gran Bretagna.
Dal giugno 1988 sino a marzo1989 è co-responsabile dell'ufficio tecnico @Interservizi S.r.l. - Torino. La società si occupava di vendita di arredi per ufficio, nonché dell’adeguamento degli involucri edilizi destinati ad ospitare ambienti lavorativi. L’attività di contract, orientata al settore assicurativo e bancario, prevedeva sia la progettazione delle modifiche interne, sia lo studio dell'arredo, nonché la successiva fornitura degli elementi necessari a concretizzare il progetto approvato dalla committenza.
Dall'aprile 1989 a dicembre 1990 è responsabile dell'ufficio tecnico @PROGETFARE Srl - Torino
La società si occupava di vendita di arredi per ufficio, nonché dell’adeguamento degli involucri edilizi destinati ad ospitare ambienti lavorativi. L’attività di contract, orientata al settore assicurativo e bancario, prevedeva sia la progettazione delle modifiche interne sia lo studio dell'arredo, nonché la successiva fornitura degli elementi necessari a concretare l'intervento approvato dal committente.

Da dicembre 1992 al novembre 1994 si dedica alla libera professione come associato @Miletosi Design Factory - Torino
Lavori eseguiti in collaborazione con arch. Elena Tosi: Rinnovo, ristrutturazione e arredo interni di appartamenti privati in Torino, Rivoli e Valli di Lanzo; Partecipazione a concorsi nazionali e internazionali di design e architettura (Milano, Torino, Verona, Berlino);. Ideazione e progettazione della poltrona reclinabile "Bizard", prodotta dalla Soc. ART & FORM di Torino (presentata al Salone del Mobile di Milano ed inserita nel catalogo prodotti a partire dal 1993).

Da gennaio 1994 a ottobre 1995 è Redattore capo @Dedalus Professione Architetto - Torino.
La rivista, rivolta esclusivamente ad architetti, era distribuita tramite abbonamento postale, con cadenza bimestrale. La diffusione massima raggiunta fu di 12.000 copie. Nell’ambito di tale mansione ha inoltre coordinato e diretto l’allestimento di un padiglione espositivo (120 mq.) realizzato su indicazioni dell’Assessorato all’Assetto Urbano del Comune di Torino, presso varie sedi fieristiche italiane (Restructura edizioni ‘94 e ‘95 @Lingotto, Torino @Palazzo Nervi, edizione ‘94 Fiera immobiliare; Urbania @Padova, edizione ‘95 ; SAIE Bologna, edizioni ‘94 e ‘95). La struttura, realizzata interamente in tubolare metallico, conteneva plastici e pannelli esplicativi delle trasformazioni pianificate dal nuovo Piano Regolatore della Città di Torino.

Da gennaio 1995 a gennaio 1997 ottiene incarico come Responsabile patrimonio area Piemonte @Avip Italia srl - Torino
L'incarico prevedeva il contatto con Pubbliche Amministrazioni (Comuni e Province) allo scopo di stipulare convenzioni per la gestione di spazi pubblicitari su elementi di arredo urbano (paline e pensiline attesa bus, orologi, transenne parapedonali ecc.), oltre al controllo e all’adeguamento delle installazioni obsolete o inadeguate. Il fatturato realizzato nell’area di competenza era pari a circa 2,2 miliardi di lire annue. La funzione comprendeva inoltre la definizione di contratti per l’affitto di aree private (terreni o facciate di edifici) attraverso i proprietari o gli amministratori delle unità immobiliari: curava inoltre la stesura delle proposte d’intervento e dei progetti esecutivi.

Da febbraio 1998 a novembre 1999 diventa Responsabile del Servizio edilizia privata e lavori pubblici @Comune di Borgo Ticino (NO)

Da dicembre 1999 a settembre 2018 è Responsabile del Servizio urbanistica ed edilizia privata @Comune di Ghiffa (VB)

Attilio Mileto
Attilio Mileto
  • Address Via Contardo Ferrini 18, 28925 Verbania | Italy
  • Mobile 3388973535

Nato ad Alba nel 1961, vive e studia a Torino, nel 1987 si laurea in architettura al Politecnico con tesi sul paesaggio agricolo della provincia di Barbaresco, nelle Langhe. L'anno successivo vola a Londra (UK) come assistente di cantiere presso un'impresa attiva nella ristrutturazione di stabili in Italia, Francia e Gran Bretagna. Dal giugno 1988 sino a marzo1989 è co-responsabile dell'ufficio tecnico @Interservizi S.r.l. - Torino. La società si occupava di vendita di arredi per ufficio, nonché dell’adeguamento degli involucri edilizi destinati ad ospitare ambienti lavorativi. L’attività di contract, orientata al settore assicurativo e bancario, prevedeva sia la progettazione delle modifiche interne, sia lo studio dell'arredo, nonché la successiva fornitura degli elementi necessari a concretizzare il progetto approvato dalla committenza. Dall'aprile 1989 a dicembre 1990 è responsabile dell'ufficio tecnico @PROGETFARE Srl - Torino La società si occupava di vendita di arredi per ufficio, nonché dell’adeguamento degli involucri edilizi destinati ad ospitare ambienti lavorativi. L’attività di contract, orientata al settore assicurativo e bancario, prevedeva sia la progettazione delle modifiche interne sia lo studio dell'arredo, nonché la successiva fornitura degli elementi necessari a concretare l'intervento approvato dal committente. Da dicembre 1992 al novembre 1994 si dedica alla libera professione come associato @Miletosi Design Factory - Torino Lavori eseguiti in collaborazione con arch. Elena Tosi: Rinnovo, ristrutturazione e arredo interni di appartamenti privati in Torino, Rivoli e Valli di Lanzo; Partecipazione a concorsi nazionali e internazionali di design e architettura (Milano, Torino, Verona, Berlino);. Ideazione e progettazione della poltrona reclinabile "Bizard", prodotta dalla Soc. ART & FORM di Torino (presentata al Salone del Mobile di Milano ed inserita nel catalogo prodotti a partire dal 1993). Da gennaio 1994 a ottobre 1995 è Redattore capo @Dedalus Professione Architetto - Torino. La rivista, rivolta esclusivamente ad architetti, era distribuita tramite abbonamento postale, con cadenza bimestrale. La diffusione massima raggiunta fu di 12.000 copie. Nell’ambito di tale mansione ha inoltre coordinato e diretto l’allestimento di un padiglione espositivo (120 mq.) realizzato su indicazioni dell’Assessorato all’Assetto Urbano del Comune di Torino, presso varie sedi fieristiche italiane (Restructura edizioni ‘94 e ‘95 @Lingotto, Torino @Palazzo Nervi, edizione ‘94 Fiera immobiliare; Urbania @Padova, edizione ‘95 ; SAIE Bologna, edizioni ‘94 e ‘95). La struttura, realizzata interamente in tubolare metallico, conteneva plastici e pannelli esplicativi delle trasformazioni pianificate dal nuovo Piano Regolatore della Città di Torino. Da gennaio 1995 a gennaio 1997 ottiene incarico come Responsabile patrimonio area Piemonte @Avip Italia srl - Torino L'incarico prevedeva il contatto con Pubbliche Amministrazioni (Comuni e Province) allo scopo di stipulare convenzioni per la gestione di spazi pubblicitari su elementi di arredo urbano (paline e pensiline attesa bus, orologi, transenne parapedonali ecc.), oltre al controllo e all’adeguamento delle installazioni obsolete o inadeguate. Il fatturato realizzato nell’area di competenza era pari a circa 2,2 miliardi di lire annue. La funzione comprendeva inoltre la definizione di contratti per l’affitto di aree private (terreni o facciate di edifici) attraverso i proprietari o gli amministratori delle unità immobiliari: curava inoltre la stesura delle proposte d’intervento e dei progetti esecutivi. Da febbraio 1998 a novembre 1999 diventa Responsabile del Servizio edilizia privata e lavori pubblici @Comune di Borgo Ticino (NO) Da dicembre 1999 a settembre 2018 è Responsabile del Servizio urbanistica ed edilizia privata @Comune di Ghiffa (VB)