Conversazione con Paola Navone ai Saloni2013

I progetti nati dall’incontro con Baxter e Gervasoni

by roberta dragone
1

MILAN DESSIGN WEEK__Durante la settimana milanese del design Paola Navone ci ha ospitati nel suo studio di via Tortona 31, accogliendo con estrema simpatia e curiosità la nostra richiesta di raccontarci “in pillole” le fasi più importanti della sua eccezionale carriera di designer.

La nuova edizione dei Saloni è stata per noi pretesto per farci raccontare delle sue numerosissime nonché storiche collaborazioni con marchi tra i più famosi, da Gervasoni a Poliform, Baxter, Casamilano, che l’hanno vista destreggiarsi con estrema disinvoltura tra i ruoli di architetto, designer, art director e consulente.

Un vero e proprio vulcano di energia, Paola Navone ha individuato per ciascuna di queste collaborazioni l’elemento chiave, che più l’ha fatta innamorare e che ha poi trovato conferma negli anni:

Ogni progetto nasce da un incontro, e si costruisce sulla base delle caratteristiche dell’interlocutore che più incuriosiscono, su quello che di speciale si vedono in lui.

Ha quindi raccontato dell’incontro con Baxter, con cui ha avviato una costante e straordinaria ricerca sulla pelle, utilizzandola come se fosse un tessuto: abbiamo trattato la pelle con una concia molto speciale che la rende morbidissima e che ci consente di cucirla come se fosse un tessuto. Un approccio – sottolinea – che ha portato alla realizzazione di oggetti meravigliosamente soffici….

Altrettanto importante l’incontro con Gervasoni, con una collaborazione che dura da oltre 15 anni, e con la recente nascita del progetto Letti&Co, che vede la partecipazione di Paola Navone come designer e art director. Nato come un vero e proprio progetto per il sonno, Letti & Co. raccoglie una ricca collezione di letti tessili, ispirati a case e suggestioni diverse: poetici e ironici, garbati e invitanti, familiari e non convenzionali:

Mi ha incuriosita il savoir faire di Gervasoni, le tecniche e i materiali da loro utilizzati; e su queste capacità ho costruito una serie di collezioni, sino ad arrivare a sviluppare della famiglie di prodotti che toccano anche il tessile, assente nel progetto iniziale. Lo scorso anno è nato un nuovo marchio, Letti & Co., una collezione di letti tessili con stili molto diversi, da quelli semplici e quelli romantici, a quelli più ricchi.

Invitata infine a raccontare il modo in cui affronta il tema del riciclo, ha spiegato come, dando prima di tutto per scontato che ogni azienda oggi debba orientarsi verso tale direzione, si possa anche pensare ad una sorta di riciclo di lusso, finalizzato a “rappezzare” i difetti della pelle mediante dei ricami, dandole così una nuova vita. Ed ha poi concluso: Intendo il riciclo come seconda chance di vita ad un oggetto, una vera avventura: cose nate dall’altra parte del mondo che vengono “iniettate” in una situazione completamente diversa.

Comments
    comment
    Author