Gallipoli: in corso il workshop "Architettura per lo sport"

Prosegue a ritmo serrato il ricco calendario di attività di laboratorio e dibattiti

by Valentina Ieva
2

 

Il ricco programma del workshop internazionale di progettazione in corso a Gallipoli "Architettura per lo sport" procede con ritmo intenso tra attività di laboratorio, tavole rotonde e lectiones magistrales.

Nella giornata di ieri, 18 settembre, il workshop ha visto la partecipazione dell'architetto Beniamino Servino, visiting professor, e Spartaco Paris, Professore Associato di Tecnologia dell'Architettura al Politecnico di Bari in qualità di advisor; mentre il tema approfondito nel corso della tavola rotonda è stato quello delle Infrastrutture.

Sono intervenuti al dibattito Antonio Sforza Consigliere OAPPC Lecce, Bruno Ciccarese Assessore Provinciale Trasporti, Mobilità, Politiche Giovanili, Gian Paolo Corda Professore a contratto - Laboratorio di Urbanistica al Politecnico di Milano e Vincenzo Sinisi Presidente OAPPC Bari, oltre che gli stessi Servino e Paris.

Quest'ultimo ha spiegato in merito alle zone oggetto di studio che "E’ estremamente interessante guardare come, a proposito di una delle due zone individuate per l’esercizio di progetto in questo Workshop, una cava dismessa, una infrastruttura ormai inutilizzata, si riappropri della sua condizione e si rimetta in gioco. Credo che il workshop sia il luogo ideale per comprendere a fondo tutte quelle criticità che costituiscono il momento nevralgico di un’indagine morfologica".

Gian Paolo Corda si è espresso, invece, sull'importanza delle infrastrutture nella progettazione del paesaggio: "Il tema delle infrastrutture è il cuore della progettazione di paesaggio. (...) Possiamo immaginare gesti progettuali forti, alla Vanvitelli, come l’Acquedotto che prima citava Servino, oppure immaginare una progettazione che vuole entrare in sintonia con le pieghe dei luoghi, con il loro fantasma, con la loro natura. In questo Workshop l’esercizio di progettazione mette in gioco due luoghi, differenti per natura e per estensione.
Ebbene, nel caso della Contrada Itri, quasi liminare con il Parco, mi piace pensare che un’infrastruttura sportiva lì possa costituire un limen, verso i terreni agricoli, lo spazio del parco, il deserto del mare".

La giornata si è conclusa con la lectio magistralis di Beniamino Servino, introdotta e coordinata da Francesco Moschini, Ordinario di Storia dell'Architettura - Politecnico di Bari, con la presentazione di Massimo Crusi, Presidente OAPPC Lecce.

Oggi i nuovi protagonisti sono il visiting professor Mauro Galantino, Associato di Composizione Architettonica e Urbana presso lo IUAV Venezia, e l'architetto Antonella Mari, in qualità di advisor.

Seguirà un nuovo dibattito sul tema dell'Urbanistica, con la partecipazione di Rocco De Matteis Consigliere OAPPC - Lecce Francesco Errico, Sindaco Comune di Gallipoli, Dino Borri Ordinario di Tecnica e Pianificazione Urbanistica al Politecnico di Bari, Augusto Marasco Presidente OAPPC Foggia.

A conclusione della terza giornata del workshop ci sarà la lectio magistralis di Mauro Galantino.

Ad ospitare le numerose iniziative del workshop, organizzato dall'Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Lecce, la sede dell'ex mercato coperto di Gallipoli, restituito a una nuova dignità dopo i lavori di restauro.

 

Comments
    comment
    Author
    • Valentina Ieva

      Architect

      Bari / Italy

      Laureata in Ingegneria edile-architettura, giornalista per professione, web writer per diletto. Amante di architettura, design, fotografia e libri di carta. Dipendente dai social, Instagram e InstaStories su tutti. Affamata di vita, viaggi e storie da scoprire. Qualunque forma d'arte mi affascina da sempre e non posso pensare una vita senza: emozioni forti, immaginazione, buona musica, cucina pugliese, sole e gatti. Per dirla con le parole di Battiato, non potrei vivere senza: ‘un soffio al cuore di natura elettrica’!)

    References