opra22 architetti

Architect Florence / Italy

1
send a message
opra22 architetti 1
opra22 architetti
OPRA22 nasce sulla scia del precedente progetto SuperGulp!studio. Ci siamo incontrati nel 2009 a Firenze, complice una camera da affittare, un'amicizia nata durante una borsa di studio Erasmus e un'altra decennale cresciuta nella facoltà fiorentina; un po' per gioco e un po' per passione nasce questo gruppo di progettazione curioso di sperimentare un percorso creativo comune. Dopo qualche anno di rodaggio abbiamo deciso di iniziare a fare delle nostre passioni un lavoro professionale.

Con il nostro lavoro puntiamo a produrre un grande stupore attraverso interventi semplici e comprensibili. Crediamo che si debbano affrontare le problematiche progettuali con sperimentazioni giocose e ironiche, senza dimenticare la responsabilità sociale, trasmettendo in modo diretto e semplice le nostre idee e riflessioni.
Ci piace raccontare storie, suggerire visioni e offrire scenari alla vita quotidiana. Un edificio può far nascere storie o essere esso stesso la conseguenza di una storia.
Proviamo a vedere l'architettura non solo come struttura e materia ma, prima di tutto, come un “luogo” in cui si vive; per questo, il punto di partenza di ogni progetto, sarà sempre l'analisi delle esigenze e delle aspettative dei clienti e futuri fruitori.
La forma sarà la conseguenza di questa analisi e dello sviluppo del concetto, della funzione e della struttura, un po' come il vecchio Vitruvio insegnava!
Il risultato finale di ogni progetto, architettura, oggetto o spazio che sia, sarà uno strumento che ci deve aiutare a vivere meglio ed in armonia con il mondo e noi stessi.
opra22 architetti
opra22 architetti
  • Address via della fornace n11, 13, 50125 Florence | Italy
  • Tel 3491322037

Follow opra22 architetti also on

OPRA22 nasce sulla scia del precedente progetto SuperGulp!studio. Ci siamo incontrati nel 2009 a Firenze, complice una camera da affittare, un'amicizia nata durante una borsa di studio Erasmus e un'altra decennale cresciuta nella facoltà fiorentina; un po' per gioco e un po' per passione nasce questo gruppo di progettazione curioso di sperimentare un percorso creativo comune. Dopo qualche anno di rodaggio abbiamo deciso di iniziare a fare delle nostre passioni un lavoro professionale. Con il nostro lavoro puntiamo a produrre un grande stupore attraverso interventi semplici e comprensibili. Crediamo che si debbano affrontare le problematiche progettuali con sperimentazioni giocose e ironiche, senza dimenticare la responsabilità sociale, trasmettendo in modo diretto e semplice le nostre idee e riflessioni. Ci piace raccontare storie, suggerire visioni e offrire scenari alla vita quotidiana. Un edificio può far nascere storie o essere esso stesso la conseguenza di una storia. Proviamo a vedere l'architettura non solo come struttura e materia ma, prima di tutto, come un “luogo” in cui si vive; per questo, il punto di partenza di ogni progetto, sarà sempre l'analisi delle esigenze e delle aspettative dei clienti e futuri fruitori. La forma sarà la conseguenza di questa analisi e dello sviluppo del concetto, della funzione e della struttura, un po' come il vecchio Vitruvio insegnava! Il risultato finale di ogni progetto, architettura, oggetto o spazio che sia, sarà uno strumento che ci deve aiutare a vivere meglio ed in armonia con il mondo e noi stessi.