ACQUA|ARIA|TERRA|FUOCO

Un’installazione nel Parco Nazionale della Sila

0
0 Love 852 Visits Published
È qui che « … il calavrese abate Giovacchino di spirito profetico dotato » (Dante Alighieri, Paradiso, Canto XII, vv. 140-141), attraverso i Cerchi Trinitari raffigura la storia dell’umanità in tre ere. Quattro cerchi in sequenza, dislocati nel bosco della Sila, ci sorprendono e ci emozionano nel raccontarci attraverso le forme ed i materiali trovati sul posto, un ‘interpretazione allegorica dei quattro elementi cosmogonici. L’interpretazione è legata al tema del giardino e al suo progetto, dove l’ACQUA è l’energia che tutto muove, l’ARIA è intesa come limite, il recinto. la TERRA è rappresenta dal suolo, dalla sua modellazione mentre il FUOCO sena con i suoi flussi, i percorsi. Con Maria Rita Paletta (Educatrice Professionale)
0 users love this project
Comments
View previous comments
    comment
    user
    Enlarge image

    È qui che « … il calavrese abate Giovacchino di spirito profetico dotato » (Dante Alighieri, Paradiso, Canto XII, vv. 140-141), attraverso i Cerchi Trinitari raffigura la storia dell’umanità in tre ere. Quattro cerchi in sequenza, dislocati nel bosco della Sila, ci sorprendono e ci emozionano nel raccontarci attraverso le forme ed i materiali trovati sul posto, un ‘interpretazione allegorica dei quattro elementi cosmogonici. L’interpretazione è legata al tema del giardino e al suo...

    Project details
    • Year 2010
    • Client Piccola Comunità Nuovi Orizzonti
    • Status Completed works
    • Type Parks, Public Gardens / Exhibitions /Installations
    Archilovers On Instagram