MLG_ROCK'N'ROLLe

Riqualificazione di Malga Fosse comune di Siror -passo Rolle Passo Rolle / Italy / 2012

0
0 Love 346 Visits Published

A 1939 metri d’altitudine, sul Passo del Rolle, ai piedi del versante sud di punta Rolle, e dominato dal Cimon de la Pala, il nuovo edificio sembra essere un grande sasso rotolato giù dal versante nord fino a fermarsi in una posizione di equilibrio. Un edificio dalla forma e dai materiali essenziali, semplici, puri come la natura che lo circonda, che abbina architettura all’avanguardia, alta tecnologia e sviluppo sostenibile. Se, come ha evidenziato Adolf Loos, "la pianura richiede elementi architettonici verticali, la montagna orizzontali", uno dei caratteri del costruire in montagna, in un ambiente che per la sua conformazione morfologica presenta molte difficoltà all'insediamento, è la definizione di un piano orizzontale o la conquista di un suolo piano, quale elemento connotativo di radicamento al luogo. Crediamo che se gli edifici si integrano bene nel paesaggio e se sono anche progetti ecocompatibili, si può cambiare mentalità e rompere con la tradizione locale. Il rifugio Monte Rosa in Svizzera ne è un esempio. OBIETTIVI Obiettivo dell’intervento è quello di inserire il programma richiesto attraverso nuovi elementi spaziali demolendo completamente la struttura esistente degli anni 60, in disuso da tempo e di scarso interesse storico, formulando un´idea nuova, contemporanea e di impatto.Ci siamo allontanati dall’iconografia di rifugio alpino, reinterpretandone il concetto e lo scopo funzionale. Si mantiene comunque un filo diretto con il vecchio edificio mantenendone il sedime e l’orientamento.La Malga Fosse di oggi ha bisogno di un progetto “significante” in grado di comunicare un carattere identitario e contemporaneo. Il progetto che presentiamo è coerente con questi principi: si basa infatti sull’individuazione di precisi elementi morfologici, progettati alla luce di nuove tecniche, energie, risorse e capacità, e in grado di dialogare anche con la tradizione attraverso l’uso dei materiali basandosi su meri criteri estetici, bensì su sicurezza, approvvigionamento energetico e idrico, smaltimento dei rifiuti e delle acque reflue, qualità abitativa, suddivisione degli spazi, capacità e comfort dei vani, l’edificio si vuole integrare in questo delicato ecosistema. Per questo abbiamo cercato di contenere il volume esterno per un minor impatto sull’ambiente soprattutto dal versante sud.

0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    A 1939 metri d’altitudine, sul Passo del Rolle, ai piedi del versante sud di punta Rolle, e dominato dal Cimon de la Pala, il nuovo edificio sembra essere un grande sasso rotolato giù dal versante nord fino a fermarsi in una posizione di equilibrio. Un edificio dalla forma e dai materiali essenziali, semplici, puri come la natura che lo circonda, che abbina architettura all’avanguardia, alta tecnologia e sviluppo sostenibile. Se, come ha evidenziato Adolf Loos, "la pianura...

    Project details
    • Year 2012
    • Main structure Wood
    • Status Competition works
    • Type Hotel/Resorts / Wellness Facilities/Spas / Tourist Facilities / Bars/Cafés / Restaurants
    Archilovers On Instagram