Piazza Viviani, Verona

Verona / Italy / 1997

0
0 Love 1,127 Visits Published
Motto: “Friday night…”

Relazione di progetto

L’idea é quella di far diventare l’area del concorso un grande percorso espositivo parte coperto e parte all’aperto.

Si tratta di un percorso di avvicinamento alla piazza delle Erbe che inizia da via Nizza, entra dalla quota stradale nel padiglione espositivo concepito come una cassa tettonica di vetro trasparente immersa nel verde, esce dal padiglione e entra nel giardino contemplativo in cui potranno essere poste opere d’arte su un prato verde uniforme caratterizzato da un unica direzione che porta all’angolo tra via Alighieri e via Cairoli, per suggerire la prosecuzione per piazza Erbe o per piazza Dante.

Il padiglione espositivo all’inizio del percorso approfitta della differenza di livello che esiste tra piazza Indipendenza e via Nizza (315 cm.). La cassa di vetro, posata sul giardino, “sprofonda” verso via nizza per andare a prendere i visitatori alla quota della strada e poi, dolcemente, farli salire verso piazza Viviani, mentre osservano le mostre all’interno dell’edificio e vedono e sentono la presenza degli alberi secolari che si trovano nel giardino atraverso le pareti ed il tetto trasparente. La sua posizione leggermente disassata rispetto alla maglia stradale di origine romana é dovuta alla volontà di ‘posarsi’ nel giardino senza rovinare o tagliare nessuno degli imponenti alberi. La struttura del padiglione é di acciaio verniciato bianco.

La cassa di vetro mantiene la sua forma e composizione strutturale anche nella parte sotto il livello dei giardini protetta ai due lati da dei muri di contenimento di cemento a vista. Tra il muro e la cassa vi é uno spazio usufruibile per porre, se necessario, pannelli espositivi. Nelle parti emergenti la luce viene filtrata da lamine di legno di 20 cm di profondità e poste a 30 cm di distanza le une dalle altre.

Nei pomeriggi e nelle sere d’inverno e d’estate la luce che permette di vedere le esposizioni all’interno si diffonde attraverso i vetri facendo percepire la cassa inclinata come una grande lampada che illumina i giardini con giochi di trasparenze. La posizione dell’arrivo dell’edificio (l’uscita) , la chiarezza della forma e la sua illuminazione inoltre fungono da richiamo per quanti, uscendo da piazza Erbe, si dirigono verso piazza Viviani. Panchine poste perpendicolarmente all’edificio permettono la sosta a quanti decidono di compiere il percorso senza accedere al padiglione.
0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Motto: “Friday night…”Relazione di progettoL’idea é quella di far diventare l’area del concorso un grande percorso espositivo parte coperto e parte all’aperto.Si tratta di un percorso di avvicinamento alla piazza delle Erbe che inizia da via Nizza, entra dalla quota stradale nel padiglione espositivo concepito come una cassa tettonica di vetro trasparente immersa nel verde, esce dal padiglione e entra nel giardino contemplativo in cui potranno essere poste opere d’arte su un prato verde...

    Project details
    • Year 1997
    • Status Competition works
    • Type Public Squares
    Archilovers On Instagram