EDIFICIO PER UFFICI

calcolo delle strutture portanti Piano Tavola - Belpasso / Italy / 2008

0
0 Love 1,622 Visits Published
Strutture portanti di due Fabbricati per uffici, da realizzare nell’ambito della costruzione di due capannoni industriali ....., di proprietà della ditta ..........
Il progetto prevede la costruzione di tre elevazioni fuori terra per il fabbricato denominato Ufficio 1 e due elevazioni fuori terra per il fabbricato denominato Ufficio 2; ...... per l'ufficio 1 essendo questo costituito da tre elevazioni fuori terra si è prevista una scala di sicurezza esterna in cemento armato. .......

...... Il fabbricato denominato ufficio 1 è composto da tre elevazioni fuori terra, l’area coperta è di circa 170 m2 ed il volume complessivo sviluppato dall’intero corpo di fabbrica dal piano delle fondazioni all’estradorso del solaio di copertura è di circa 1829 m3; mentre il fabbricato denominato ufficio 2 composto da due elevazioni fuori terra presenta un’area coperta di 128 m2 ed un volume complessivo di circa 834 m3; i due corpi di fabbrica cosi composti ufficio 1 ed ufficio 2 sviluppano un volume totale di 2663 m3......

Il calcolo automatico delle strutture è stato effettuato con Nolian 26, ......

..... si prevede l’impiego di calcestruzzo della classe Rck 300 e ferro FeB44k controllato in stabilimento.......


..... La progettazione e l’esecuzione delle strutture in cemento armato in zona sismica sono regolamentate su tutto il territorio nazionale dalle due leggi 64/74 e 1086/71, con relativi decreti ministeriali vigenti, più precisamente:
Legge 2/2/1974 n. 64 ed i relativi decreti ministeriali, riguardano specificatamente le costruzioni in zona sismica.
Sulla base delle indicazioni della legge 64 sono stati emessi i seguenti decreti:
- D.M. 16/1/1996, Norme tecniche relative ai “criteri generali per la verifica di sicurezza delle costruzioni e dei carichi e sovraccarichi”;
- D.M. 16/1/1996, Norme tecniche per le costruzioni in zona sismica.
Legge 5/11/1971 n. 1086 ed i relativi decreti ministeriali regolamentano le costruzioni in conglomerato cementizio armato, normale e precompresso, ed in struttura metallica.
Sulla base delle indicazioni della legge 1086 sono stati emessi i seguenti decreti:
- D.M. 14/2/1992, Norme tecniche per l’esecuzione delle opere in c.a. normale e precompresso e per le strutture metalliche;
- D.M. 9/1/1996, Norme tecniche per il calcolo, l’esecuzione ed il collaudo delle strutture in c.a. normale e precompresso e per le strutture metalliche.
Nota: Il decreto del 9/1/1996 ha sostituito il precedente decreto del 1992, che però è rimasto valido per la parte che riguarda le verifiche col metodo delle tensioni ammissibili.

0 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    Strutture portanti di due Fabbricati per uffici, da realizzare nell’ambito della costruzione di due capannoni industriali ....., di proprietà della ditta .......... Il progetto prevede la costruzione di tre elevazioni fuori terra per il fabbricato denominato Ufficio 1 e due elevazioni fuori terra per il fabbricato denominato Ufficio 2; ...... per l'ufficio 1 essendo questo costituito da tre elevazioni fuori terra si è prevista una scala di sicurezza esterna in cemento armato. ............. Il...

    Project details
    • Year 2008
    • Work started in 2008
    • Work finished in 2008
    • Client srl
    • Status Completed works
    • Type Office Buildings
    Archilovers On Instagram