INFOBOX METRO CUBO

punto di informazione turistica Polignano A Mare / Italy / 2013

2
2 Love 1,967 Visits Published
Nato da un’idea dell’Associazione culturale Pinolab, il progetto dell’ INFOBOX METRO CUBO fa parte della produzione di elementi architettonici e di arredo urbano realizzati attraverso l’iniziativa “Masterplan Pinolab”, vincitrice di Principi Attivi 2010 – Regione Puglia. Condiviso successivamente con il Comune di Polignano a Mare, il punto di informazione ed accoglienza turistica I.A.T., curato dallo studio MPT3 Architetti (Lucrezia Montalbò, Paolo Pellegrini e Domenico Tanese), come suggerisce il nome è ispirato all’opera di Pino Pascali 1 metro cubo di terra, geniale e provocatorio parallelepipedo di legno rivestito di terriccio vero creato nel 1967. La struttura formalmente si riduce nella forza di un cubo, solido minimalista e compatto, le cui ruvide pareti esterne intendono evocare il rivestimento marrone scuro della terra incollata dal rinomato artista pugliese, tuttavia rivisto in chiave moderna dall’artista Rafox. Il volume si sviluppa alla maniera di una scatola, dalla pelle mediterranea, concepita come luogo per lo scambio di informazioni, punto di incontro e di confronto dove culture diverse e spesso lontane possono dialogare. Due grandi e contrapposti portelloni in metallo, grazie ad un semplice sistema di pistoni e cerniere, chiudono il cubo. Uno si ribalta in posizione orizzontale per trasformarsi in ampia pensilina, l’altro ruota in verticale includendo un’anta informativa. I lati del cubo misurano 2,50 x 2,50 x 2,50 metri e definiscono al loro interno la neutralità del piccolo box, accentuata dalla monocromia delle pareti e del banco informativo.
2 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Nato da un’idea dell’Associazione culturale Pinolab, il progetto dell’ INFOBOX METRO CUBO fa parte della produzione di elementi architettonici e di arredo urbano realizzati attraverso l’iniziativa “Masterplan Pinolab”, vincitrice di Principi Attivi 2010 – Regione Puglia. Condiviso successivamente con il Comune di Polignano a Mare, il punto di informazione ed accoglienza turistica I.A.T., curato dallo studio MPT3 Architetti (Lucrezia Montalbò, Paolo Pellegrini e Domenico Tanese), come suggerisce...

    Archilovers On Instagram
    Lovers 2 users