insulator lamp

Bari / Italy

0
0 Love 429 Visits Published
CONCEPT Questo progetto è stato ispirato da una approfondita ricerca che ho condotto sulle invenzioni e scoperte che hanno caratterizzato il periodo della rivoluzione industriale, soffermandomi in particolare su quelle dell'elettricità e della comunicazione via telefono e telegrafo. Con particolare riguardo a queste invenzioni ho voluto mettere a fuoco l'importante nonché indispensabile ruolo che gli isolatori hanno avuto: senza di essi non sarebbe stato possibile "far viaggiare" sia il segnale telefonico che quello elettrico attraverso i cavi aerei posti su pali e tralicci. Più mi addentravo nello specifico e più scoprivo che oggi, a distanza di più di un secolo, c'è un altissimo numero di collezionisti e "cacciatori" di isolatori sparsi in tutto il mondo . Al di là della loro funzione, continuavo a vedere in essi un lato estremamente poetico: le forme e i colori in cui erano stati prodotti e i segni del tempo, ne facevano dei veri capolavori "artistici". Decisi, allora, di dar loro la possibilità di risplendere sotto le luci della ribalta di questo nostro tempo. La lampada è essenzialmente composta da una base e un diaframma in legno, su cui l'isolatore viene avvitato, e due parallelepipedi in acrilico. La base e il diaframma con finitura ad effetto legno consunto, ingrigito dal tempo, richiama i vecchi pali in legno su cui gli isolatori venivano montati; i due volumi in acrilico, all'interno dei quali sono visibili due solchi che ricordano l'alloggiamento di due cavi elettrici, vorrebbero rappresentare, nella loro diafanità e nel loro effetto leggerezza , le opere architettoniche e gli oggetti del nostro tempo. OLTRE LA FUNZIONE Essenzialmente la insulator Lamp è una lampada da tavolo illuminata con un sistema LED dell'efficacia luminosa di circa 900 lumen ( equivalente a 70 watt circa di una normale lampadina a incandescenza) azionabile attraverso un comando sensoriale dimmer (varialuce) e con un consumo elettrico di circa 15 watt. Al di là della sua funzione base, può essere interpretata come una teca dal design complesso , che ospita e mette in luce dei rari isolatori in vetro prodotti nel periodo che spazia dal 1920 al 1960 circa. L'isolatore può essere svitato e sostituito con un altro isolatore che calzi nel perno centrale illuminato della lampada, rendendo, dunque, la lampada personalizzabile. Le lampade qui fotografate rappresentano un esempio di colori reperibili sul mercato. Prodotte artigianalmente, ognuna avrà, di base, un isolatore differente. Il prezzo di vendita al pubblico è di € 2.950,00. Al momento la INSULATOR LAMP può essere acquistata attraverso il sito web www.salvastudio12.com'>www.salvastudio12.com concept behind the Insulator Lamp Project is a result of a closer look at what played as important a role during the industrial revolution as the invention of electricity, the telegraph and the telephone. Insulators were crucial in transmitting electricity, telegraph and telephone signals via the aerial cables strung along the tall poles we see on the streets, their invention born of the same necessity. This consideration instigated my “Insulator Hunt”, which led to the discovery of a hidden world of thousands of insulator collectors from all over the globe, all searching for the oldest, the most rare, or the most beautiful. Besides their functionality, I saw poetry in all the forms and colours of their manufacture and found them beautiful in the expression of their time in history. With this in mind, I decided to give them another chance to shine under the spotlight in our modern era, by making them protagonist in my Insulator Lamp Project. The lamp is made mainly of a wooden base and two acrylic milled parallelepipeds, which together host the insulator. The wooden base resembles the old wooden weathered poles which used to support the insulators. The main contemporary feature, of both the material and the form, is represented by the two acrylic shapes into which the path of an imaginary telegraph wire has been carved, whilst their transparency represents the effect of “lightness” used in our modern approach to constructing buildings and everyday objects. BEYOND THE FUNCTION The insulator lamp is a table lamp. It has a LED luminous efficacy of about 900 lumen (equivalent to a lightbulb of about 70 watts), which has a dimmer function via the touch sensor switch, with a power consumption of 15 watts. Beyond its function it can be seen as an elaborate shrine hosting old and rare "glass insulators". The insulators can be substituted with other insulators, so that the lamp can be individualized. A lamp, then, and an insulator "shrine" if you wish… The lamps shown here are just some examples of the colours you can use. The next lamps to be produced will continue to be unique pieces in that the insulators themselves are of different colours and have shading effects. The selling price is of € 2,950.00. It can be purchased on line at www.salvastudio12.com .
0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    CONCEPT Questo progetto è stato ispirato da una approfondita ricerca che ho condotto sulle invenzioni e scoperte che hanno caratterizzato il periodo della rivoluzione industriale, soffermandomi in particolare su quelle dell'elettricità e della comunicazione via telefono e telegrafo. Con particolare riguardo a queste invenzioni ho voluto mettere a fuoco l'importante nonché indispensabile ruolo che gli isolatori hanno avuto: senza di essi non sarebbe stato possibile "far viaggiare" sia il...

    Project details
    • Main structure Mixed structure
    • Status Completed works
    • Type Lighting Design
    Archilovers On Instagram