Riqualificazione di edificio ad uso industriale

Brendola / Italy / 2008

8
8 Love 3,047 Visits Published
,,,,,,,la scelta di anteporre una ampia parete tra uffici e capannone è motivata sia dalla volontà di mascherare una struttura poco rappresentativa dal punto di vista dell'immagine (il cui intervento di riqualificazione globale sarebbe troppo oneroso), sia per creare una quinta scenografica che esalti ulteriormente il corpo uffici e funga da elemento armonizzante dell’intera facciata. Una quinta scenografica fluida e dinamica, la cui struttura portante è mascherata da pannelli in lamiera stirata, posta da contraltare alla regolarità del volume degli uffici che emerge dal fondale come un reperto; un reperto incastonato nella superficie stratificata dall’evoluzione dei tempi, che viene restaurato e riproposto al giorno d'oggi sotto nuova luce. La memoria della palazzina uffici viene conservata mantenedo inalterata la posizione delle aperture vetrate che fungono da matrice per un intervento di superfetazione atto a ridare carisma a questo volume che dal passato attinge le sue misure e proporzioni. L'intervento progettuale è pertanto teso a modellare il volume uffici attraverso l'estrusione della matrice definita dai vuoti e dai pieni della facciata esistente, una sorta di intervento che dona plasticità ed eleganza attraverso un processo di giustapposizione e sottrazione dei volumi. Un gesto compositivo che trova la sua fattibilità nell'uso di una semplice sottostruttura in alluminio agganciata alle pareti esistenti e rivestita da pannelli in alucubond di colore grigio. Dinamicità e memoria. Sono queste le chiavi di lettura per interpretare correttamente questo intervento di riqualificazione
8 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    ,,,,,,,la scelta di anteporre una ampia parete tra uffici e capannone è motivata sia dalla volontà di mascherare una struttura poco rappresentativa dal punto di vista dell'immagine (il cui intervento di riqualificazione globale sarebbe troppo oneroso), sia per creare una quinta scenografica che esalti ulteriormente il corpo uffici e funga da elemento armonizzante dell’intera facciata. Una quinta scenografica fluida e dinamica, la cui struttura portante è mascherata da pannelli in lamiera...

    Project details
    • Year 2008
    • Work started in 2007
    • Work finished in 2008
    • Client Ditta LAFER
    • Status Completed works
    • Type Corporate Headquarters / Recovery of industrial buildings
    Archilovers On Instagram
    Lovers 8 users