Ideazione ed esecuzione di opere d'arte in marmo bianco di Carrara

opere da realizzare presso il complesso edilizio adibito ad uffici pubblici in ambito portuale Marina di Carrara Marina di carrara / Italy / 2007

0
0 Love 1,931 Visits Published
“La stele” “Il cubo”
«La Natura, purissima, tal qual è, tal quale la vedevano gli antichi: (...) quell'albero, quell'uccello, qual canto, quell'edifizio, quella selva, quel monte, tutto da sé…» ( Giacomo Leopardi - Zibaldone).
«… e in fatti la natura non si palesa ma si nasconde, sì che bisogna con mille astuzie e quasi frodi, e con mille ingegni e macchine scalzarla e pressarla e tormentarla e cavarle di bocca a marcia forza i suoi segreti…» (Giacomo Leopardi -Discorso sopra la poesia romantica).
Gli elementi della natura
Movimento e morbidezza.Mare e onde.
Forza diretta e leggerezza. Vento e alberi
La tensione delle forze nella materia. Le conformazioni geologiche
Il lavoro dell’uomo
Cave e blocchi in marmo Geometria e purezza, perfezione della forma
Acciaio fuso e l’azione dell’uomo Barra di acciaio Geometria e perfezione
Il progetto delle due opere d’arte racconta la natura e l’azione dell’uomo nel lavoro.
Gli elementi di riferimento sono:
•il mediterraneo il cui “genius loci” è inteso come fenomeno “totale” qualitativo, connotato dalla conformazione montuosa delle Alpi Apuane, dal Mare, dal Vento.
•Il lavoro dell’uomo che in relazione continua con la natura ne trae sostentamento, energia, e materia prima, plasmando questa ultima secondo le proprie esigenze.
•l’opera architettonica , l’edificio leggibile con le “ marcate linee orizzontali e segni verticali di ispirazione razionalista…” …” è un’immobile splendente e solare , marino…”
Le opere proposte sono:
•rappresentazione dell’immagine della natura, delle forze e delle tensioni che insistono nella materia stessa, leggibile nella conformazione geologica delle Alpi, e nel lavoro costante delle forze del vento e del mare che incessantemente plasmano e levigano le superfici.
•testimonianza dell’azione dell’intelletto dell’uomo, della sua genialità, del lavoro, e della capacità di estrarre dalla terra la materia prima, “con-formarla” con le scienze della meccanica, della fisica e della chimica e con l’arte della scultura e dell’architettura.


0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    “La stele” “Il cubo”«La Natura, purissima, tal qual è, tal quale la vedevano gli antichi: (...) quell'albero, quell'uccello, qual canto, quell'edifizio, quella selva, quel monte, tutto da sé…» ( Giacomo Leopardi - Zibaldone).«… e in fatti la natura non si palesa ma si nasconde, sì che bisogna con mille astuzie e quasi frodi, e con mille ingegni e macchine scalzarla e pressarla e tormentarla e cavarle di bocca a marcia forza i suoi segreti…» (Giacomo Leopardi -Discorso sopra la poesia...

    Project details
    • Year 2007
    • Client Autorità Portuale, Marina di Carrara
    • Status Competition works
    • Type Monuments
    Archilovers On Instagram