B&B e laboratorio artistico

Rigenerazione e recupero di un immobile anni '50 con conversione in residenza per artisti e B&B Vicenza / Italy / 2012

0
0 Love 1,237 Visits Published
In un unico volume, ricavato dalla ristrutturazione di un’abitazione anni ‘50, sono contenuti: l’abitazione dei proprietari, spazi per alloggi temporanei per artisti e per ospiti vari, nonché un piccolo laboratorio culturale e di informazione autogestita. Una delle scelte di base di questo intervento è stata quella della sostenibilità energetica e del riciclo e riuso dei materiali. Si è scelto quindi, in accordo con il committente, di mantenere e rinforzare le strutture esistenti, per non creare inutilmente volumi di rifiuti edili; per tutti i nuovi apporti, sono stati utilizzati materiali completamente riciclabili e, quando possibile, a loro volta provenienti da filiere di riciclo: cappotto esterno in fibra di legno, intonachino traspirante, murature interne e controsoffitti in gessofibra, rinforzi strutturali in carbonio ed acciaio, ventilazione sottopavimento in elementi modulari di plastica riciclata, inerti dei massetti provenienti da filire di riciclo, ecc. Come scelta stilistica, le porzioni di muratura portante perimetrale che sono state rinforzate con setti a due teste in mattoni pieni sono state lasciate, ove possibile, a vista, per documentare l’intervento. Anche alcuni setti portanti originali, in muratura ad una testa, sono stati lasciati a vista o verniciati senza intonaco per ragioni estetiche. L’edificio è energeticamente efficiente e conta sulla produzione di acqua calda da parte di moduli solari installati in copertura, che portano l’acqua ad una caldaia a condensazione che provvede al riscaldamento a pannelli radianti e alla distribuzione sanitaria. Durante le varie fasi dello sviluppo e della realizzazione dei lavori, la storia di questo centro ha visto affiancarsi al lavoro dell’arch. Elisa Dalla Vecchia, progettista e DL, i contributi anche di: Floriana Pagano, proprietaria e gestrice della struttura, per quanto riguarda indirizzi generali del lavoro ed approfondimenti filosofico-culturali; arch. Cristina Mattiucci, arch. Cristina Mattiucci, per uno studio percezione ambientale dedicato ad ottimizzare gli spazi abitativi della residenza stabile; Alberto Beggio, Sergio e Dario Scortegagna e Mario Scarlatti, rispettivamente artigiani del legno A.Beggio e del ferro f.lli Scortegagna e M.Scarlatti per gli arredi interni e per le opere in ferro.
0 users love this project
Comments
View previous comments
    comment
    user
    Enlarge image

    In un unico volume, ricavato dalla ristrutturazione di un’abitazione anni ‘50, sono contenuti: l’abitazione dei proprietari, spazi per alloggi temporanei per artisti e per ospiti vari, nonché un piccolo laboratorio culturale e di informazione autogestita. Una delle scelte di base di questo intervento è stata quella della sostenibilità energetica e del riciclo e riuso dei materiali. Si è scelto quindi, in accordo con il committente, di mantenere e rinforzare le strutture esistenti, per non...

    Project details
    • Year 2012
    • Work started in 2011
    • Work finished in 2012
    • Main structure Masonry
    • Client Ada Lab
    • Contractor Zambello srl
    • Status Completed works
    • Type Apartments / Single-family residence / Tourist Facilities / Interior Design / Custom Furniture / Restoration of façades / Structural Consolidation
    Archilovers On Instagram