RIQUALIFICAZIONE ISOLA SPARTITRAFFICO VIA VOLTURNO - VIA S.BALSANO

menzione Palermo / Italy / 2013

2
2 Love 1,744 Visits Published
CONCEPT L'intervento mira a trasformare un marciapiede di attraversamento in uno spazio da “abitare”. L'idea progettuale consiste nel realizzare una piccola piazza come un' "esedra contemporanea"; il significato di esedra (dal greco antico) è "un sedile all'esterno della porta". Uno spazio dove, oltre all'attraversamento, si possa sostare e trovare informazioni. Si intende quindi configurare una piccola "oasi interattiva" in un punto di confine della città. L'obiettivo principale del progetto si propone di raggiungere una condizione di benessere psicologico tramite operazioni di mitigazione del sovraccarico di stimoli negativi presenti: traffico veicolare e totale apertura visiva verso le strade. Si intende quindi lavorare principalmente sui bordi dell'area inserendo elementi architettonici differenti in relazione al contesto: una parete traslucida chiude lo spazio verso il fianco della scuola Turrisi e indirizza lo sguardo verso la porta Carini; un filare di alberi limita la visuale sulla via Balsano ed attutisce il rumore del traffico veicolare, una copertura ombreggiante delimita lo spazio di sosta in prossimità della parete. L'area viene così suddivida in due zone: una di attraversamento, l'altra di sosta. All'interno dell'area di sosta un portale web con collegamento wi-fi permette di avere informazioni sulla città e di ampliare virtualmente lo spazio. GEOMETRIA L'intento progettuale è di stabilire una forte regola geometrica che dia ordine allo spazio ma che allo stesso tempo assicuri una grande libertà compositiva nella definizione di differenti configurazioni spaziali. La geometria che regola la composizione del progetto si basa sul concetto di autosimilarità derivato dai frattali. Il modulo triangolare di base viene ripetuto, in scale diverse, in tutta la composizione generando di volta in volta il disegno delle pavimentazioni, della parete, della sedute, delle aree verdi e delle vele di copertura.
2 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    CONCEPT L'intervento mira a trasformare un marciapiede di attraversamento in uno spazio da “abitare”. L'idea progettuale consiste nel realizzare una piccola piazza come un' "esedra contemporanea"; il significato di esedra (dal greco antico) è "un sedile all'esterno della porta". Uno spazio dove, oltre all'attraversamento, si possa sostare e trovare informazioni. Si intende quindi configurare una piccola "oasi interattiva" in un punto di confine della città. L'obiettivo principale del progetto...

    Project details
    • Year 2013
    • Work started in 2013
    • Work finished in 2013
    • Status Competition works
    • Type Public Squares / Urban Furniture
    Archilovers On Instagram
    Lovers 2 users