Oneplanetarchitecture WWF - Netherlands

Premio Speciale Trend Zeist / Netherlands / 2006

0
0 Love 2,311 Visits Published
Progetto: RAU, Thomas Rau

Il WWF, che conta 30 organizzazioni nazionali e una rete capillarmente diffusa in 90 paesi, opera con l’intento di creare un mondo in cui uomo e natura vivano in reciproca armonia. Con la collaborazione di tutte le parti interessate, il WWF agisce in difesa della naturale ricchezza della vita animale e vegetale sul nostro pianeta. Nel 2007 il WWF contava circa cinque milioni di sostenitori, 935.000 dei quali nella sola Olanda (117.000 soci giovani).
Il WWF Olanda partecipa all’attività generale dell’associazione promuovendo campagne a favore della salvaguardia dei principali habitat naturali del mondo: foreste, paludi, mari e oceani.
L’obiettivo è formare una coscienza e mettere a punto soluzioni per contrastare le principali minacce che incombono su questi habitat: mutamenti climatici, deforestazione, siccità, sfruttamento eccessivo della pesca e commercio illegale di piante e animali.
Nel 2006, il WWF ha deciso di rinnovare un complesso di laboratori agrari, risalente al 1954, per trasformarlo in un edificio energeticamente efficiente. Nel complesso è autosufficiente e neutrale dal punto di vista delle emissioni di CO2. Si voleva dare una prova tangibile del fatto che è possibile, anche disponendo di semplici mezzi, realizzare un mondo rispettoso della natura e che risparmi energia .
La riserva naturale di Schoonoord, confinante con la zona di Driebergseweg (Zeist), ospitava un laboratorio risalente al 1954. Un laboratorio “congelato”: austero, impersonale e cupo. Si è quindi scelto di “rianimarlo”, mantenendo l’ossatura del vecchio edificio, riutilizzandone le macerie e aggiungendogli un cuore caldo e pulsante.
Il tutto, restituendo contemporaneamente i terreni alla natura.
Gli architetti hanno fornito stimoli al WWF nella realizzazione del nuovo quartier generale olandese e nello sviluppo di un habitat naturale in armonia con gli abitanti. Insieme al cliente sono riusciti a creare un edificio esemplare (neutrale dal punto di vista delle emissioni di carbonio e capace di produrre energia), utile a formare le coscienze sugli effetti e sulle possibilità di un ambiente costruito.
La rete mondiale dell’organizzazione ha consentito di controllare tutti i materiali utilizzati non solo in riferimento al loro effetto sulla flora e la fauna selvatiche, ma anche sull’uomo (laboratorio bambini). L’edificio è concepito non solo come riparo, più o meno comodo, ma anche come “organismo” nel vero senso della parola È in grado di produrre energia, costituisce un rifugio per la natura (uccelli e pipistrelli hanno i loro nidi nei muri), stimola e incoraggia.
Il quartier generale del WWF è diventato un esempio vivente: ogni giorno vi giungono gruppi di visitatori desiderosi di scoprire l’edificio e di trarne ispirazione.
0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Progetto: RAU, Thomas Rau Il WWF, che conta 30 organizzazioni nazionali e una rete capillarmente diffusa in 90 paesi, opera con l’intento di creare un mondo in cui uomo e natura vivano in reciproca armonia. Con la collaborazione di tutte le parti interessate, il WWF agisce in difesa della naturale ricchezza della vita animale e vegetale sul nostro pianeta. Nel 2007 il WWF contava circa cinque milioni di sostenitori, 935.000 dei quali nella sola Olanda (117.000 soci giovani).Il WWF Olanda...

    Project details
    • Year 2006
    • Work finished in 2006
    • Client World Wide Fund for Nature, Jan Van den Bremer
    • Status Completed works
    • Type Office Buildings
    Archilovers On Instagram