Nuova Biblioteca Comunale

Rosignano / Italy / 2007

1
1 Love 1,603 Visits Published
Il problema del progetto consiste nel costruire un edificio destinato a una delle principali funzioni di socialità del territorio, in un’area che in questo modo aspira a divenire una parte nevralgica di Rosignano Solvay e il punto nodale di riferimento per una riqualificazione più generale estesa al sistema dei percorsi e del verde di questa parte di territorio.

Si è avvertito un forte richiamo ad un’organizzazione planimetrica il più possibile unita nelle sue parti, sia dal punto di vista funzionale ma anche e soprattutto dal punto di vista compositivo e quindi dei rapporti geometrici e proporzionali. Un intervento ordinato secondo un modulo di base che servisse come chiave di lettura dell’intero spartito che si sviluppa in ogni sua parte.
La pianta dell’edificio deriva dalla parziale sovrapposizione di due quadrati identici e ruotati tra loro in modo tale da seguire l’andamento dei tracciati viari e della struttura planimetrica della ‘città giardino’ che costituisce l’impianto originario di Rosignano Solvay, circa un secolo fa.

Si sovrappongono gli opposti, i pieni e i vuoti, il positivo e il negativo, tutti generati dalla stessa forma originaria. I volumi si completano vicendevolmente ricreando concettualmente il volume originario a base quadrata, la cui altezza corrisponde esattamente alla metà del lato.

La biblioteca risulta composta, in definitiva, per aggregazione di volumi puri e distinti, il principio dell’architettura dentro un’architettura che, compositivamente, crea spazi interstiziali dotati di funzione propria.

Il progetto può essere visto quindi come il modello di una città.
Un muro esterno di cinta racchiude una serie di spazi o di case; la biblioteca è costituita da più costruzioni ed ognuna di queste ha la sua propria identità per quanto riguarda la funzione e la forma; tuttavia le varie parti non sono accostate le une alle altre casualmente, senza un legame preciso, bensì costituiscono un tutto organizzato attorno ad un unico tema.
1 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    Il problema del progetto consiste nel costruire un edificio destinato a una delle principali funzioni di socialità del territorio, in un’area che in questo modo aspira a divenire una parte nevralgica di Rosignano Solvay e il punto nodale di riferimento per una riqualificazione più generale estesa al sistema dei percorsi e del verde di questa parte di territorio. Si è avvertito un forte richiamo ad un’organizzazione planimetrica il più possibile unita nelle sue parti, sia dal punto di vista...

    Project details
    • Year 2007
    • Status Competition works
    • Type multi-purpose civic centres / Libraries
    Archilovers On Instagram
    Lovers 1 users