THAITI BAR

Ristrutturazione e Arredo Caserta / Italy / 2003

0
0 Love 1,138 Visits Published
IMPOSTAZIONE PROGETTUALE

L'impostazione progettuale prevede la realizzazione di un unico ambiente, mediante la demolizione dei tramezzi divisori tra le due proprietà. "Fluidità" è la caratteristica essenziale del progetto.
Esso è imperniato attorno a tre pilastri. Due strutturali, di forma rettangolare, l'altro di forma circolare realizzato mediante un profilato scatolare 120, tutti rivestiti con lamiera di acciaio.
Le varie attività si articolano partendo dal lato sn (guardando dall'ingresso), in cui è posta l'area tabacchi e procedendo in senso orario, verso l'area destinata alla vendita di pasticceria e ancora l'area coffee e poi, ruotando in senso antiorario attorno al pilastro cilindrico, l'area piatti freddi, fino a giungere all'area snack, soprelevata di due gradini da 10 cm.

PROGETTO
Il Classico/moderno
Il progetto prevede la definizione di uno spazio "giovane", considerato il target del locale, ma che al tempo stesso contenga delle caratteristiche di "classicità", delle valenze espressive fuori dei binari predefiniti delle mode che, in maniera repentina, operano virate di gusto "spiazzanti".
Ci si è orientati verso l'utilizzo di materiali di varia natura che attraverso un oculato dosaggio e la reciproca giustapposizione, riuscissero a conferire all'ambiente una ricercatezza e un equilibrio che con un ossimoro, potrebbe definirsi classico/moderno:
- resina per le pavimentazioni;
- legno di rovere e wengé per gli arredi;
- lamiera di acciaio per il banco bar e i retrobanchi;
- Corian per il top del banco bar;
- vetro temperato per il top del banco tabacchi e per la fascia superiore, dietro cui è previsto un soppalco/deposito;
- profilati di ferro verniciati con ferromicaceo per gli infissi esterni, tamponati con vetri stratificati;

All'illuminazione è stato affidato un ruolo precipuo, quello di cambiare totalmente il volto al locale in funzione dell'ora. Ci si è orientati verso l'utilizzo del sistema di comando "LUXMATE", basato sulla tecnica di automazione e gestione della luce in funzione di quella diurna e su un sistema cambia-colori della "MARTIN PROFESSIONAL". Il risultato è stato un ambiente con luce diffusa bianca per il giorno, mentre per le ore serali e notturne, luce puntuale colorata, che conferisce al locale un senso di maggiore intimità.
Per la facciata esterna è prevista la ripulitura completa del rivestimento di marmo esistente e l'incastonamento nella parte superiore di questo di una fodera in lamiera di acciaio, con logo retroilluminato del Thaiti Bar.
0 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    IMPOSTAZIONE PROGETTUALEL'impostazione progettuale prevede la realizzazione di un unico ambiente, mediante la demolizione dei tramezzi divisori tra le due proprietà. "Fluidità" è la caratteristica essenziale del progetto. Esso è imperniato attorno a tre pilastri. Due strutturali, di forma rettangolare, l'altro di forma circolare realizzato mediante un profilato scatolare 120, tutti rivestiti con lamiera di acciaio.Le varie attività si articolano partendo dal lato sn (guardando dall'ingresso),...

    Project details
    • Year 2003
    • Work started in 2002
    • Work finished in 2003
    • Main structure Steel
    • Client Sig.ra Castaldo
    • Status Completed works
    • Type Bars/Cafés / Interior Design / Custom Furniture / Lighting Design
    Archilovers On Instagram