VILLA A GIVOLETTO

Givoletto (To) / Italy / 2011

5
5 Love 1,275 Visits Published
L’edificio è immerso nel parco della Mandria a poca distanza dalla Reggia di Venaria Reale. La costruzione si sviluppa su due livelli fuori terra ed uno interrato. I volumi sono caratterizzati da un corpo principale in muratura intonacata su cui si “posa” a copertura una scocca di zinco color terra. Al piano terreno è collocata la zona giorno mentre al piano primo due volumi parallelepipedi rivestiti di zinco color antracite si innestano nella copertura inclinata e accolgono la zona notte protendendosi verso il territorio per mezzo di grandi finestrature in legno douglas. Una balconata che affaccia sul salone e su cui sbarca la scala in ferro mette in comunicazione la camera dei genitori con le camere dei tre figli ogni zona è servita da un bagno e una stanza-armadi. Il piano interrato è costituito dall’autorimessa-officina da alcuni locali di servizio e da una sala giochi. Tutti gli spazi sono pensati in modo da ridurre al minimo gli affacci sui lotti confinanti ma al contempo per favorire la miglior relazione tra interno ed esterno e la percezione del verde. Il carattere contemporaneo dell’edificio si pone quale alternativa all’approccio “vernacolare distorto” che ha pervaso l’intero territorio circostante. Si è invece tentato un “dialogo ideale” con due opere di grande valore presenti nelle immediate vicinanze. La prima è la “Bizzarria” casino di caccia della famiglia Savoia a poche centinaia di metri dalla villa (opera restaurata dagli architetti Gabetti & Isola) che si pone quale punto di avvistamento sul parco e che serviva anche da rifugio privato. La seconda si trova nel Comune di Pianezza ed è la sede degli uffici della società Fata opera degli anni ’70 del maestro brasiliano Oscar Niemayer.
5 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    L’edificio è immerso nel parco della Mandria a poca distanza dalla Reggia di Venaria Reale. La costruzione si sviluppa su due livelli fuori terra ed uno interrato. I volumi sono caratterizzati da un corpo principale in muratura intonacata su cui si “posa” a copertura una scocca di zinco color terra. Al piano terreno è collocata la zona giorno mentre al piano primo due volumi parallelepipedi rivestiti di zinco color antracite si innestano nella copertura inclinata e accolgono la zona notte...

    Project details
    • Year 2011
    • Work started in 2008
    • Work finished in 2011
    • Main structure Mixed structure
    • Client Privato
    • Cost 600.000 €
    • Status Completed works
    • Type Single-family residence
    Archilovers On Instagram
    Lovers 5 users