Parco delle Grotte di S.Angelo a Cassano allo Ionio (CS)

Lavori di valorizzazione del patrimonio paleontologico delle Grotte di S. Angelo e del Parco archeologico naturalistico Torre di Milone e Pietra del Castello Cassano allo Ionio / Italy / 2005

0
0 Love 1,681 Visits Published
Premessa Il progetto ha l’ambizione di rivitalizzare l’ambito territoriale del Comune di Cassano allo Ionio; esso tende ad innescare un processo economico di sviluppo sostenibile derivato dalla riqualificazione di un patrimonio paesistico ambientale di straordinaria ricchezza. L’obbiettivo principale è quello di costruire le basi per la realizzazione ed il consolidamento di una offerta territoriale qualificata in termini culturali ed ambientali in grado di stimolare lo sviluppo locale all’interno dei circuiti turistici di più ampio contesto. Il progetto prevede e promuove la riqualificazione degli spazi pubblici dei manufatti e degli ambienti naturali favorendone un’adeguata fruizione e sviluppa il sistema della connettività tra le parti con particolare attenzione alla sentieristica ed alla mobilità leggera e sostenibile. Particolare attenzione è rivolta ad estendere la fruizione ad una utenza più ampia possibile affinché i suggestivi percorsi in progetto siano patrimonio di tutti. Il progetto prevede una serie di interventi articolati per grandi categorie: 1. Recupero restauro e riqualificazione dei caratteri ambientali delle aree di pregio in particolare mirati alla valorizzazione delle emergenze naturalistiche per favorire la fruizione di aree a particolare valenza geologica naturalistica e paesaggistica mediante la realizzazione di strutture e infrastrutture a basso impatto sull’ambiente; 2. Ripristino e recupero di strutture esistenti; 3. Realizzazione di una nuova struttura che consenta la localizzazione di servizi connessi alla gestione e fruizione del patrimonio (spazi informativi didattici espositivi sala conferenze servizi igienici laboratori e uffici); 4. Valorizzazione dei siti archeologici; 5. Potenziamento del settore dell’accoglienza turistica attraverso l’apprestamento di strutture servizi e postazioni per l’informazione integrata organizzata in rete; 6. Ristrutturazione del sistema dell’accessibilità con particolare riferimento ai “percorsi slow” e del patrimonio sentieristico in genere finalizzato alla fruizione paesistica. Finalità dell’Intervento La valorizzazione dei tre siti assume una duplice valenza: da una parte strettamente storica e ambientale dall’altra economica. Gli interventi di questo tipo infatti hanno ragione d’essere solo se in grado di inserirsi in un ampio contesto economico e sociale. Conservazione e valorizzazione vanno intese come recupero del patrimonio economico e culturale che i luoghi rappresentano ottenuto con la ridefinizione di un suo ruolo nella realtà urbana e territoriale in divenire. Pertanto obiettivo del progetto è quello di valorizzare alcune delle risorse offerte dal territorio di Cassano e di incentivare processi economici legati al mercato del turismo. L’attrattiva dimostrata da alcune risorse in ogni occasione in cui esse sono state “messe sul mercato” malgrado le tante difficoltà logistiche che purtroppo ancora penalizzano il settore anche alla scala regionale testimonia le potenzialità presenti e sostanzia la bontà dei programmi strategici. Per favorire un’azione sinergica tra le diverse emergenze territoriali e per inserire Cassano nei circuiti turistico-culturali regionali è indispensabile che l’intervento finanziato sia inquadrato nella scala comunale e quindi nella più ampia scala territoriale; a maggior ragione se si considera la ricchezza del patrimonio storico-culturale del quale espressione più nota è l’area archeologica della Sibaritide con il suo museo. Nel perseguire questi obiettivi generali è stato elaborato a monte della fase precedente di progetto preliminare un “Piano Quadro degli Interventi” che rappresenta il tracciato direttore dei futuri interventi che dovessero trovare finanziamento: uno strumento flessibile di programmazione delle azioni di valorizzazione sul territorio cassanese nel suo complesso. Esso suggerisce gli obiettivi la tipologia la localizzazione le modalità e le priorità degli interventi e al tempo stesso suggerisce alcune opzioni sostenibili. Nell’ambito dei possibili obbiettivi previsti dal Piano Quadro è stato individuato in rapporto alle risorse attualmente disponibili un insieme di interventi che l’amministrazione ha definito come prioritari. Questo complesso di opere è parte di un disegno unitario e integrato. La loro realizzazione sarà comunque riferimento omogeneo per tutte le opere che progressivamente tenderanno a completare l’intero quadro in una visione di sviluppo sostenibile del territorio cassanese. Localizzazione dell’intervento Il sito delle Grotte di Sant’Angelo comprende un complesso di cavità carsiche intercomunicanti ed estese per qualche chilometro poste all’estrema periferia nord del centro abitato all’interno del monte denominato Pietra di San Marco sulla cui sommità sono presenti i ruderi di una struttura monastica. La Pietra del Castello coincide con la formazione rocciosa omonima situata nel centro storico di Cassano; su di essa sono presenti oltre alla Torre dell’orologio e ad una croce votiva i ruderi di un castello. L’area della Torre di Milone situata in una contrada limitrofa al centro storico detta Caldane si estende tra la Pietra del Castello e l’area delle Terme. Grotte di Sant’Angelo Il progetto di valorizzazione delle grotte è incentrato sulla realizzazione di un nuovo edificio e sulla sistemazione complessiva dell’area. Pietra del Castello Il progetto di valorizzazione si basa sulla previsione di opere che nell’insieme permettano un immediato accesso al sito dal centro storico della città la fruizione degli spazi aperti attraverso camminamenti panoramici e piazzole di belvedere attrezzate la riqualificazione – e il conseguente godimento – dei manufatti esistenti che oltre a possedere valore storico sono anche simbolo della identità locale. Tra le opere la “Riqualificazione della Torre dell’Orologio”. Essa consiste in: demolizione e rimozione delle superfetazioni presenti; bonifica ambientale dell’area pertinenziale; ripristino supporto campane; rifacimento finiture superficiali esterne; rifacimento impianto per l’illuminazione dei quadranti; rifacimento e realizzazione di nuovi infissi; ristrutturazione copertura; rifacimento della passerella e relativo parapetto; risanamento e ripristino cornicione; ripristino solaio intermedio; riqualificazione della struttura del ponte di accesso; rifacimento intonaco interno; rifacimento impianto elettrico e di illuminazione; ristrutturazione pavimento del locale macchina; manutenzione straordinaria dei meccanismi interni dell’orologio con la realizzazione di relativa struttura di protezione; ricostruzione delle aste di trasmissione della suoneria restauro dei quadranti; realizzazione di un ballatoio metallico nel vano inferiore; valorizzazione della Torre con adeguato impianto di illuminazione esterno. Torre di Milone Il progetto di valorizzazione compatibilmente con le ridotte risorse finanziarie assegnate a tale sito mira al consolidamento dello storico manufatto circolare e alla fruibilità degli spazi aperti in continuità funzionale con il limitrofo parco pubblico esistente.
0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Premessa Il progetto ha l’ambizione di rivitalizzare l’ambito territoriale del Comune di Cassano allo Ionio; esso tende ad innescare un processo economico di sviluppo sostenibile derivato dalla riqualificazione di un patrimonio paesistico ambientale di straordinaria ricchezza. L’obbiettivo principale è quello di costruire le basi per la realizzazione ed il consolidamento di una offerta territoriale qualificata in termini culturali ed ambientali in grado di stimolare lo sviluppo locale...

    Project details
    • Year 2005
    • Main structure Mixed structure
    • Client Comune di Cassano allo Ionio (CS)
    • Status Unrealised proposals
    • Type Town Halls / multi-purpose civic centres / Recovery/Restoration of Historic Buildings / Restoration of façades
    Archilovers On Instagram