Concorso Internazionale CULBURB

Cultural Acupuncture Treatment for Suburb in Ljubljana (Zalog) ZALOG-LUBIANA / Slovenia / 2012

0
0 Love 821 Visits Published
Tempo di Vita “ Laboratorio” La nostra proposta si presenta come un progetto di cultura inteso come laboratorio di idee e riflessioni, in cui mettere in comune emozione ed esperienze. Noi, tutti architetti di varia età anagrafica, ci sentiamo di proporci cittadini di questo mondo finalmente globale, pertanto presentiamo una proposta che analizza le agopunture non più come problematiche locali, ma consistenze ormai presenti in tutte le grandi città del pianeta, . Problematiche che sono legate ai bisogni dell’uomo che non rimane stanziale, deve spostarsi, il suo Tempo di vita si snocciola comunque e dovunque. Le aggregazioni si sono composte dove è più semplice sopravvivere per poi essere inglobate nelle grandi città, ma non integrate. È una problematica che va affrontata culturalmente. Con questo intento, noi presentiamo questo prospetto, intervento Agopuntura LUBIANA (Zalog) come esempio . AZIONI SIGNIFICATIVE DEL PROGETTO • PIANO SOCIALE più che progetto architettonico: intervento urbanistico minimo che unisce tutte le città in quanto può diventare una METODOLOGIA di azione per altre città (utilizzo di elementi ripetibili e personalizzati con il simbolo (fiore) di ogni città). • INVITO RIVOLTO AL CENTRO VERSO LA PERIFERIA: guerrilla-marketing, banner frecce e graffiti realizzati dai giovani di Zalog per segnalare dal centro il progetto (lungo le 3 vie che arrivano a Zalog, fiume strada e rotaia) • COINVOLGIMENTO DELL’UNIVERSITÀ (arte, spettacolo e sociale) • FORNITURA DI TRASPORTI: dal centro alla periferia. La municipalità locale dovrà fornire autobus (personalizzati con il simbolo e il colore scelto), battelli (personalizzati con il simbolo e il colore scelto), servizi di bike-sharing e car-sharing, un treno apposito. • Lungo la strada, segnalazione dell’intervento con il simbolo del progetto o una colonnina interattiva con wireless ogni tot Km. • DELIMITAZIONE DELLA ZONA di progetto: disegni, banner, graffiti, aiuole, cambi di colore della pavimentazione e all’ingresso la scultura del simbolo (fiore?) scelto. • “PUNTI” di agopuntura: riutilizzo di container (tagliati a seconda dell’uso) invece di oggetti architettonici nuovi, creazione di punti di incontro per il sociale e attività artigianali. • “SOCIALE”:  contatto con l’università, teatro, libreria mediateca, date importanti (manifestazioni religiose, cittadine ecc), prodotti tipici e artigianato locale (VENDITA E PRODUZIONE), punti di incontro per giovani, aziende, idee. ORARI NOTTURNI, per dare vita al posto, creazione di posti di lavoro e protezione da parte delle autorità locali.  GREEN AREA: creazione di orti urbani – prodotti alimentari locali a km 0 Nello specifico: Apertura di un dialogo con la città universitaria di Lubiana creando in periferia un punto di incontro tramite un teatro-ateneo realizzato in un contenitore dinamico (container o vagone in disuso) dove, attraverso la partecipazione degli abitanti della periferia tramite il loro vissuto e le loro ancestrali abitudini, si venga a coinvolgere i giovani del centro città, i cittadini e la parte della popolazione del luogo dove l’attività viene ad incentrarsi. Creare attraverso il fiume Sava una parte del contenitore teatro-ateneo che si muove e approdi lungo il fiume durante varie manifestazioni che portino lavoro ai giovani residenti di Zalog. Costruire una rete di interventi di partner (grandi magazzini ecc.) e fondazioni che in armonia con il municipio locale si impegni a supportare l’iniziativa, offrendo il loro contributo nella realizzazione delle colonnine interattive e del fiore simbolo della città, fornendoli di pannelli solari in modo da essere autosufficienti, e ricevendo in cambio un rientro economico e pubblicitario che rianimino la loro immagine e attività in centro. Istituire nei contenitori in disuso che ricadono in Zalog dei laboratori, che nel periodo della evoluzione del progetto siano aperti a tutti .  Laboratorio fai da te per trasformare e collegare i container da riutilizzare  Laboratorio grafico per decorare i contenitori  Laboratorio di falegnameria per costruire tutto l’arredo urbano.  Laboratorio di giardinaggio per stabilire lo spazio verde e l’orto in comune al centro del sito.  Laboratorio della memoria dove i residenti con diversi usi e costumi atavici relizzino opere predisposte ad essere esposte agli altri e vendute.  Laboratorio internet  Il centro Giovani coordinerebbe i vari laboratori che diventerebbero attività stabile. Realizzare una scultura in elementi in ferro (fiore), una per ogni città, da graficizzare anche sul cartellone (schermo interattivo) in un “mazzo” di fiori simbolo del concorso. Ad ogni intervento e\o manifestazione attiva le Agopunture sorelle saranno informate tramite l’interattività sul cartellone. Anche la scultura che è collocata all’ingresso dello spazio destinato all’intervento e il fiore che rappresenta l’“agopuntura” specifica del luogo sarà illuminato in modo da segnalare che ci si trova in presenza di un nuovo avvenimento. Conclusioni Tempo di vita. È quel tempo ci si riappropria di un tempo bello, il tempo della memoria e del futuro. Attivare una campagna adatta a trovare fra gli abitanti partecipanti al tempo di vita un flusso dinamico di esperienze quotidiane della memoria che permetta di concedersi il tempo per farsi sorprendere da incontri, grazie ai quali sentano di far parte di un progetto comune (abitanti-artisti-artigiani).
0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Tempo di Vita “ Laboratorio” La nostra proposta si presenta come un progetto di cultura inteso come laboratorio di idee e riflessioni, in cui mettere in comune emozione ed esperienze. Noi, tutti architetti di varia età anagrafica, ci sentiamo di proporci cittadini di questo mondo finalmente globale, pertanto presentiamo una proposta che analizza le agopunture non più come problematiche locali, ma consistenze ormai presenti in tutte le grandi città del pianeta, . Problematiche che sono legate...

    Project details
    • Year 2012
    • Client CULBURB
    • Cost 307.120/00 euro
    • Status Competition works
    • Type Urban Furniture / Exhibition Design / Advertising / Exhibitions /Installations / Strategic Urban Plans
    Archilovers On Instagram