Parco Sociale

Il Cratere dell'Arso a Ischia Ischia / Italy / 2009

0
0 Love 520 Visits Published
La Pineta di Fiaiano, ricopre il cratere di circa 10 ha. generato nel 1300 da un’eruzione di lava trachitica che arrivò fino al mare in prossimità del porto. Terminata la fase critica l’area rimase arida e inospitale finché, nel diciannovesimo secolo, si pensò di piantumare il pino in tutta l’area configurando il fitto bosco oggi visibile contrappuntato da lecci e lentischi e arricchito al piede da ginestre, corbezzoli, mirti ed eriche. Il parco rappresenta un cospicuo patrimonio naturalistico del Comune di Barano, ma può diventare una risorsa ambientale estesa per la compresenza di altri significativi elementi di natura geologica, paesaggistica, termale. La specie più rilevante è il pino (pinus pinea) presente in tutta l’area a configurare il fitto bosco oggi visibile contrappuntato da cerri, lecci e lentischi e arricchito al piede da ginestre, corbezzoli, mirti, fillirea ed eriche. I pini sono infestati spesso di Cocciniglia (Marchalina hellenica) e termiti (Reticulitermes lucifugus), nonché affetti da marciume radicale imputabile a funghi (Armillaria mellea).
0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    La Pineta di Fiaiano, ricopre il cratere di circa 10 ha. generato nel 1300 da un’eruzione di lava trachitica che arrivò fino al mare in prossimità del porto. Terminata la fase critica l’area rimase arida e inospitale finché, nel diciannovesimo secolo, si pensò di piantumare il pino in tutta l’area configurando il fitto bosco oggi visibile contrappuntato da lecci e lentischi e arricchito al piede da ginestre, corbezzoli, mirti ed eriche. Il parco rappresenta un cospicuo patrimonio naturalistico...

    Project details
    • Year 2009
    • Work started in 2007
    • Work finished in 2009
    • Client Comune di Barano di Ischia
    • Status Completed works
    • Type Parks, Public Gardens