Nuova piazza a Castellina Marittima

Castellina Marittima (PI) / Italy / 2011

3
3 Love 1,109 Visits Published
La nuova piazza vuole rappresentare una nuova centralità per l'abitato di Castellina Marittima. La piazza-giardino, così come viene proposta, è organizzata attraverso un'articolazione di spazi capaci di accogliere funzioni di socializzazione, attività ordinarie di soggiorno all'aperto, di relax, eventi di carattere aggregativo: un luogo adatto ad accogliere attività sociali, eventi e manifestazioni locali. La piazza si caratterizza per un equilibrato rapporto tra spazi pavimentati e superfici a verde. Le due pergole-grigliato che la delimitano a sinistra e a destra degli ingressi, sia da via della Repubblica che dal parcheggio sottostante, rappresentano un modo per dilatare lo spazio verde. Questo accorgimento permette di chiudere viste e valorizzare prospettive interessanti, che da Castellina giungono fino alla costa tirrenica. La piazza è suddivisa in due parti, una strettamente utilizzata come area per il gioco di bambini e di ragazzi, l'altra come luogo d'incontro e spazio aperto. Questi due spazi sono delimitati da un filare di alberi che assolve alla funzione di filtro tra attività diverse. La soluzione che viene prospettata ha tenuto in considerazione le limitazioni e le problematiche del sito: - il tetto del parcheggio, con i problemi di sovraccarico e di scarico delle acque; - il vano ascensore, che nel progetto viene valorizzato con una struttura cilindrica in pietra; - la memoria storica del muretto lungo via della Repubblica. Le forme delle soluzioni adottate, l'uso dei materiali che per colore e tessitura si integrano con i materiali del luogo, permettono di realizzare uno spazio accogliente e condiviso. Descrizione del progetto L'area è suddivisa in parti corrispondenti alle seguenti funzioni: l'area giochi, lo spazio di socializzazione, gli ambiti di relax all'ombra delle alberature. L'area giochi occupa uno spazio lungo e stretto, adatto sia per forma che per dimensioni al ruolo al quale assolve: non eccessivamente grande per non risultare troppo onerosa, ma sufficientemente ampia per offrire la possibilità di svolgimento di più attività motorie e ginniche. Comunque la dimensione è rapportata alle dimensioni del centro urbano. Tutto lo spazio dedicato al gioco è pavimentato con gomma antitrauma che ha uno spessore minimo di cm 3 fuori dall'ambito dei singoli giochi e di spessore variabile, fino a cm. 7, per i giochi con altezza di caduta maggiore. A causa del tetto del parcheggio la quota della pavimentazione dei giochi avrà un'altezza di circa cm. 4 maggiore rispetto al resto della pavimentazione della piazza. L'area giochi è suddivisa dal resto della piazza-giardino da un percorso che collega, prioritariamente, l'uscita dall'ascensore e le scale adiacenti con via della Repubblica. Gli ingressi alla piazza-giardino sono due, e sono collocati uno verso piazza Giaconi, con una larghezza di 4 metri; l'altro, più piccolo, è collocato sulla direzione di uscita dal locale ascensore, in direzione della chiesa sovrastante. Via della Repubblica, che sale leggermente rispetto al piano della piazza, produce un dislivello che viene compensato con la realizzazione di alcuni gradini. Ciò permette di poter sviluppare delle vasche con altezze diverse, adiacenti al muro della strada. Questo fatto permette di avere maggiori spessori di terreno, facilitando la possibilità di inserimento di arbusti e di piccoli alberi, senza gravare sulle strutture sottostanti. La sistemazione a verde La sistemazione a verde della nuova piazza-giardino è rappresentata da vasche di contenimento in c.a. con altezza del terreno adeguata alla piantagione di arbusti ed alberi, e rispondente alle tecnologie disponibili. Le vasche sono posizionate sul bordo della piazza e facilitano lo scarico delle acque che possono essere raccolte con un canale esterno alla copertura del parcheggio. Per le 3 vasche posizionate al centro si dovrà predisporre uno scarico diretto nel sottostante parcheggio e relativa canalizzazione di allontanamento delle acque. Sulla pergola-grigliato piante rampicanti permetteranno di realizzare delle pareti verdi. Gli alberi posizionati nelle vasche sono specie autoctone. Il grigliato ai lati della piazza sarà caratterizzato da specie rampicanti di pronto effetto e di crescita rapida cosi' da presentarsi completamente verde nell'arco di 3-4 anni, Sul lato ovest (verso il centro) le piante saranno collocate nelle diverse vasche presenti, mentre nella parte opposta non si è ritenuto opportuno installare le vasche; sia perchè si sarebbe sottratto spazio all'area gioco, sia perchè avrebbero costituito un potenziale pericolo per i ragazzi. La soluzione è stata quella di collocare le piante rampicanti al piano del parcheggio, in piena terra, in modo tale da mitigare anche parte delle strutture in c.a.
3 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    La nuova piazza vuole rappresentare una nuova centralità per l'abitato di Castellina Marittima. La piazza-giardino, così come viene proposta, è organizzata attraverso un'articolazione di spazi capaci di accogliere funzioni di socializzazione, attività ordinarie di soggiorno all'aperto, di relax, eventi di carattere aggregativo: un luogo adatto ad accogliere attività sociali, eventi e manifestazioni locali. La piazza si caratterizza per un equilibrato rapporto tra spazi pavimentati e superfici...

    Project details
    • Year 2011
    • Client Comune di Castellina Marittima
    • Status Competition works
    • Type Public Squares / Urban Furniture
    Archilovers On Instagram
    Lovers 3 users