Progetto Struttura Congressuale Polivalente

Area ex Campo Sportivo in Viale IV Giugno_2009 Fiuggi / Italy / 2009

1
1 Love 2,527 Visits Published
Progettazione preliminare e definitiva. Il progetto architettonico, finalizzato alla salvaguardia e alla riqualificazione naturalistica del contesto di inserimento, si configura quale incentivo all’origine di una caratterizzazione urbana alternativa a quella turistico-termale. Il manufatto, atto prevalentemente ad ospitare eventi congressuali, è concepito come complesso polifunzionale che soddisfi i criteri di flessibilità e convertibilità degli spazi. L’immagine architettonica si avvale dell’impiego di materiali quali acciaio, vetro, legno lamellare, atti a sintetizzare, attraverso una veste contemporanea, valori civici simbolici: integrità, trasparenza, eccellenza ed efficienza, attenzione al contesto. Congiuntamente, gli intenti progettuali sono indirizzati all’attenzione agli aspetti tecnologici e ambientali: l’analisi del soleggiamento, della ventilazione, l’impiego razionale delle risorse climatiche ed energetiche, la riduzione dell’impatto ambientale, l’impiego di fonti di energia rinnovabili sono fattori che concorrono alla determinazione dell’immagine architettonica. La proposta di organizzazione degli spazi e delle funzioni del nuovo edificato, in altre parole la concezione formale del volume, si è confrontata e ha cercato di risolvere il tema critico della posizione urbana dell’intervento, ovvero del suo rapporto con lo spazio ospite. L’idea portante è quella di una falda spezzata, di inclinazione variabile e coperta da un manto erboso, che a partire dalla quota del Parco Helmsted progressivamente sale fino a costituire la copertura del volume del nuovo palacongressi. Sviluppandosi verso Sud dal confine Nord dell’area di intervento, questa “lingua” verde, rappresentando un’ideale prosecuzione del Parco Helmsted, ne preserva la propria vocazione ricreativa, dedicata sia alla popolazione locale sia al turista specificatamente termale. Contemporaneamente, mimetizzando ogni soluzione di continuità fra i due ambiti, fa del parco pubblico un “foyer” naturale per quel fruitore del Palazzetto che vi si recasse a piedi da uno degli alberghi del centro della città. Il volume vero e proprio che ospita la sala polivalente e le funzioni accessorie risulta perciò dissimulato ed il suo impatto notevolmente attutito senza che, per altro, ne risulti compromessa l’elasticità funzionale. La copertura progettata è attrezzata a verde pensile di tipo “estensivo”. Nel tetto verde di tipo “estensivo”, la vegetazione è costituita da erba, muschi, arbusti e piccoli cespugli che crescono e fioriscono spontaneamente e sono in grado di resistere a qualsiasi clima. Rappresenta una soluzione economica e di facile gestione, dato che le specie vegetali sono caratterizzate da basse esigenze nutritive, elevata resistenza agli stress termici ed idrici, assenza di fenomeni di allopatia, inoltre sono esclusi in ogni caso interventi di concimazione o di irrigazione. Con questa soluzione ci proponiamo di ottenere i seguenti vantaggi: Riduzione dell’impatto ambientale attraverso l’inserimento armonico di una simile tipologia edilizia, di norma piuttosto invasiva, con l’originaria naturale vocazione termale della città; Costi di gestione minimi; Ricostituzione di superfici verdi; Regolarizzazione del microclima dell'ambiente poiché favorisce la produzione di ossigeno purificando, rinfrescando e inumidendo; Protezione, gli inverdimenti proteggono il tetto dalle intemperie, dai raggi UV e dai danni meccanici così la durata della vita del tetto raddoppia; Ottime prestazioni termiche, poiché questo tipo di copertura ha la capacità di svolgere un'azione di attenuazione della trasmissione del calore. Studio Valle Progettazioni e Workshop7, secondo la linea che da anni percorrono, intendono proporre un’opera di alto valore architettonico, con la debita attenzione alla sostenibilità ambientale, considerata l’elevata qualità dell’ecosistema in cui si andrà ad intervenire. Particolare attenzione sarà posta anche sulla “sostenibilità economica”, presentando un’immagine architettonica forte ed attuale che tenga però presenti gli aspetti realizzativi, manutentivi e gestionali. Committente: Comune di Fiuggi (Fr) Progettazione: Studio Valle Progettazione (Mandataria Capogruppo): Tommaso Valle, Cesare Valle, Gianluca Valle, Gianluigi Valle, Beatrice Toma; Workshop7_Architettura (Mandante): Marco Garofalo, Massimiliano Celani, Marta Scuncio; Collaboratori: Daniela Calicchia.
1 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    Progettazione preliminare e definitiva. Il progetto architettonico, finalizzato alla salvaguardia e alla riqualificazione naturalistica del contesto di inserimento, si configura quale incentivo all’origine di una caratterizzazione urbana alternativa a quella turistico-termale. Il manufatto, atto prevalentemente ad ospitare eventi congressuali, è concepito come complesso polifunzionale che soddisfi i criteri di flessibilità e convertibilità degli spazi. L’immagine architettonica si avvale...

    Project details
    • Year 2009
    • Main structure Mixed structure
    • Client Comune di Fiuggi
    • Status Current works
    • Type Conference Centres / Sports Centres
    Archilovers On Instagram
    Lovers 1 users