Riqualificazione di alcuni accessi della Mostra d’Oltremare di Napoli

Progetto 2° classificato del concorso per la “Riqualificazione di alcuni accessi della Mostra d’Oltremare di Napoli” Naples / Italy / 2007

1
1 Love 2,714 Visits Published
Nell’impianto urbanistico originale i varchi di ingresso principali erano tutti caratterizzati architettonicamente, tali ingressi si configuravano come precisi segni urbani concorrendo alla identificazione dello spazio come fortemente “celebrativo”.
Il progetto non deve tradire le invarianti che costituiscono i valori permanenti e il carattere di identità della Mostra: l’impianto “romano” del complesso, la dimensione “metafisica” del parco urbano, il richiamo al “mito”, l’unitarietà, devono essere sostanzialmente riproposti da un progetto che vuole adeguarsi ai valori d’insieme del complesso Mostra d’Oltremare.
Tra i valori fondanti della Mostra vi è quello di un luogo di grande modernità, destinato ad accogliere le forme espressive più avanzate del tempo, è dunque necessario proseguirne l’evoluzione e la storia per il rilancio contemporaneo di questa grande e complessa struttura.
In questo senso il progetto deve rintracciare segni e significati presenti nell’area reinterpretandoli in un progetto contemporaneo consapevole di inserirsi in uno spazio tutelato ed estremamente delicato.
Dal punto di vista tipologico e costruttivo la risposta alle esigenze richieste dalla previsione dell’uso e del significato posti dal bando è dunque un repertorio di elementi tratti sia dal patrimonio delle tecniche della modernità che dallo spirito di mediterraneità proprio della cultura partenopea, tecnica e espressività architettonica, che si ritrovano in tutto il patrimonio della Mostra.
I progetti proposti per i due varchi d’accesso, simili per affinità simbolica, si pongono in delicata dialettica con il disegno del verde, vera e propria architettura della natura, concepita fin dall’origine come esperienza fondante dell’impianto urbano della Mostra d’Oltremare.
1 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    Nell’impianto urbanistico originale i varchi di ingresso principali erano tutti caratterizzati architettonicamente, tali ingressi si configuravano come precisi segni urbani concorrendo alla identificazione dello spazio come fortemente “celebrativo”.Il progetto non deve tradire le invarianti che costituiscono i valori permanenti e il carattere di identità della Mostra: l’impianto “romano” del complesso, la dimensione “metafisica” del parco urbano, il richiamo al “mito”, l’unitarietà, devono...

    Project details
    Archilovers On Instagram
    Lovers 1 users