BRACCIALINI_competition | unc progetti

Italy / 2022

0
0 Love 133 Visits Published

Il progetto della nuova facciata dello stabilimento Braccialini parte da una considerazione precisa e densa di significato, eliminare una parete verde e continuare a trasmettere la vocazione green dell' azienda.


La ricerca di un materiale che, nella sua estetica, rappresentasse tali principi poteva portare a semplici soluzioni, ma oggi il concetto della sostenibilità deve essere più profondo, più attivo, deve immediatamente fare qualcosa per l'ambiente, perché ogni gesto è importante ed ogni piccolo progetto conta.


La struttura in metallo preesistente e non smontabile che sosteneva la vegetazione rampicante è stata utilizzata come baraccatura portante per un nuovo rivestimento in pannelli Krion® K·Life, questi pannelli grazie alle capacità intrinseche del materiale e senza la necessità di alcuna aggiunta di sostanze chimiche sono in grado autonomamente di innescare il processo di fotocatalisi.


Questo processo naturale avviene quando la luce colpisce particolari composti minerali, come l'ossido di titanio, che, a contatto con l'umidità e l'ossigeno nell'ambiente, creano molecole che si legano alle particelle inquinanti presenti nell'atmosfera lasciando il posto a nuove molecole non dannose per l'essere umano.


Inoltre, grazie alle proprietà batteriologiche che agiscono contro i microrganismi, all'assenza di porosità e alla capacità di disgregazione delle macchie sulla superficie, permette alla facciata di autorigenerarsi e autopulirsi.


 



La particolare vicinanza al percorso autostradale e l'esposizione favorevole ci ha spinto a considerare la capacità del nuovo allestimento di facciata di funzionare come un vero polmone in grado di respirare e dare giovamento a tutte le aree limitrofe.


 



Il posizionamento lungo l'asse nord – sud del fabbricato ha portato alla decisione, per aumentare la superficie esposta del materiale di facciata, di termocurvare porzione delle lastre di rivestimento.


 



Tale semplice operazione ha potuto far cogliere tre importanti risultati:


uno di carattere pratico, è stato eliminato l'effetto vela, concedendo all'aria ampi varchi di passaggio;


uno di carattere estetico, le ombre durante il giorno e la possibilità di nascondere, nelle pieghe, una illuminazione indirette nelle ore notturne, conferiscono alla facciata una dinamicità ed una percezione mutevole durante la visione della stessa dal tracciato autostradale;


uno di evidente carattere simbolico, l'idea di “branchia”.


 



La capacità immediata di trasmettere la funzione è diventata estetica del progetto, come un grande animale marino la facciata vive ogni giorno, realizzando qualcosa di concreto per il territorio circostante.


 



Il colore individuato per il nuovo rivestimento è stato il bianco che, oltre a trasmettere l'idea di purezza, pone in grande risalto le ombre che con il variare della posizione del sole, sono sempre costantemente diverse.


 



L'intera facciata bianca, viene però segnata da grandi elementi orizzontali di color arancio fluo.


La pensilina esistente viene rivestita con pannelli di alluminio verniciato, mentre le attuali finestrature liberate, come da richiesta del bando, dagli elementi che ne impedivano l'introspezione, sono state collegate e fasciate da una cornice colorata che le ha rese un segno grafico inciso nella massa bianca.


La gestione della cornice ha permesso di poter dialogare anche con il posizionamento dei nuovi loghi, che non risultano fluttuanti, ma in stretto rapporto con una sottolineatura grafica che a sua volta si relazione con la facciata.

0 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    Il progetto della nuova facciata dello stabilimento Braccialini parte da una considerazione precisa e densa di significato, eliminare una parete verde e continuare a trasmettere la vocazione green dell' azienda. La ricerca di un materiale che, nella sua estetica, rappresentasse tali principi poteva portare a semplici soluzioni, ma oggi il concetto della sostenibilità deve essere più profondo, più attivo, deve immediatamente fare qualcosa per l'ambiente, perché ogni...

    Project details
    • Year 2022
    • Status Competition works
    • Type Office Buildings / Business Centers / Corporate Headquarters / Factories
    Archilovers On Instagram