Museo Archeologico Nazionale della Sibaritide

Cassano Allo Ionio / Italy / 1992

0
0 Love 1,984 Visits Published
Il Museo Archeologico della Sibaritide, ultimato nel settembre del 1992, è situato in prossimità degli scavi archeologici di Sibari nel Comune di Cassano Jonio, in provincia di Cosenza. Realizzato con il finanziamento dell' Agenzia per la Promozione dello Sviluppo del Mezzogiorno, costituisce il primo significativo passo verso la piena valorizzazione dell'area – giacimento culturale di enorme levatura – la cui reale dimensione è ancora al di là dall'essere completamente individuata.

Esso è destinato ad accogliere ed esporre i documenti archeologici della Sibaritide, dalla protostoria alla civiltà romana, oggi noti o dei quali si prevede l’acquisizione nel futuro. Tale auspicabile eventualità – la possibile progressiva disponibilità di conoscenze, di reperti, ma anche di risorse finanziarie – ha informato largamente il progetto architettonico, basato sulla modularità dei volumi e la flessibilità degli spazi.
La pur lenta realizzazione, avvenuta attraverso infinite difficoltà, dimostra il permanere della attualità di questa impostazione.

I criteri museologici assunti a base del progetto architettonico e dell'allestimento espositivo tendono a privilegiare il reperto, il documento, l'informazione, rispetto al contenitore, nel convincimento che un museo sia tale solo se pensato per garantire tutela e comprensione senza prevaricare quanto é destinato ad accogliere; purtuttavia, il contenitore – l’edificio – deve attingere ad un livello di qualità adeguato alla comparazione con il suo contenuto.

L'edificio, di circa 4.000 mq distribuiti su due livelli, si compone di un nucleo centrale che ha la funzione di organizzare gli ambienti ed i percorsi del museo, di quattro unità espositive e di un corpo servizi; è attualmente operativo per tutte le funzioni: amministrative, di ricerca, studio, restauro e conservazione, esposizione, sebbene l’allestimento delle sale espositive è, ad oggi, ancora aperto ad ulteriori integrazioni.
La composizione degli spazi espositivi, oltre a strutturare un “sistema aperto”, concepito per le auspicabili espansioni future, si rivela disponibile a molteplici organizzazioni museografiche, nonché ad esperienze di visita diversificate.

Il museo si articola distributivamente in corpi edilizi (nucleo dei servizi per il pubblico, unità museografiche, corpo laboratori ed uffici) e, funzionalmente, in livelli (al piano terra: lo studio, il restauro, la tutela ed alcune attività integrative; al piano primo: l'esposizione, la visita e la consultazione dei documenti).

Sono stati previsti, oltre agli spazi espositivi, gli ambienti destinati alle molteplici attività amministrative e scientifiche proprie di un organismo museale: magazzini per il materiale proveniente dagli scavi, studi, laboratori di restauro, di disegno e fotografici, depositi di riserva dei reperti non esposti, uffici, locali di controllo.
0 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    Il Museo Archeologico della Sibaritide, ultimato nel settembre del 1992, è situato in prossimità degli scavi archeologici di Sibari nel Comune di Cassano Jonio, in provincia di Cosenza. Realizzato con il finanziamento dell' Agenzia per la Promozione dello Sviluppo del Mezzogiorno, costituisce il primo significativo passo verso la piena valorizzazione dell'area – giacimento culturale di enorme levatura – la cui reale dimensione è ancora al di là dall'essere completamente individuata.Esso è...

    Project details
    • Year 1992
    • Work started in 1982
    • Work finished in 1992
    • Client Soprintendenza Archeologica della Calabria
    • Status Completed works
    • Type Museums
    Archilovers On Instagram