Super ATTICO privato .

Milan / Italy / 2006

0
0 Love 1,077 Visits Published
Il progetto di un super attico in Milano centro, pensato per restituire alla committente uno spazio senza tempo e al tempo stesso per tempi e momenti diversi. Questo è il filo conduttore di un minuzioso lavoro in piena collaborazione con la colta committenza che ha permesso di unire oggetti d’arte di alto valore ad ambienti poliedrici che si trasformano in base alle esigenze in spazi unici o divisi, magicamente movimentando semplicemente delle eleganti ed intarsiate boiserie scorrevoli che si trasformano da scenari a vere proprie decorazioni funzionali.
Queste sono le premesse di un’idea che riesce bene a esprimere la differenza che intercorre tra vivere e abitare in una casa. Il concetto di Casa21 www.casa21.it dove il luogo DOMUS fonde i principi più profondi dell’abitazione con la tecnologia e la modernità del vivere il proprio tempo in modo colto e consapevole, dove estetica, funzionalità e salute si incontrano sinergicamente per una vision comune: migliorare la qualità della vita, spiega l’architetto Simone Seddio di PIGRECO PROGETTI di Busto Arsizio, L’architettura da sempre ha cercato di plasmare lo spazio per rendere più agevoli le attività quotidiane, e oggi più che mai, nell’era del benessere e della multimedialità dove abbiamo scombussolato il concetto di vicino e di lontano, abbattuto le distanze spazio/temporali e ci siamo tecnologicamente così evoluti da confondere l’utile con il superfluo, c’è il bisogno di ritrovare la radice delle risposte alle nostre più naturali esigenze. Oggi più che mai l’uomo necessita di personalizzare a propria misura lo spazio abitativo, che riscatta il suo ruolo di involucro, per diventare l’organismo partecipe alle attività quotidiane.
Nel rapporto tra architettura e salute, è fondamentale desiderare, e sognare la propria casa a propria immagine, in modo che ci rifletta e ci rappresenti.
Il sogno di una casa, bella, sana, intelligente e funzionale è sempre stato il centro di interesse dell’architettura e il desiderio di chi vuole vivere in armonia con se stesso e con ciò che lo circonda.
In questo caso l’attenta e colta partecipazione della committenza in tutte le fasi del progetto, ha permesso di realizzare a pieno questo sogno, sublimando allo stato dell’arte unendo l’architettura alla grande passione degli oggetti d’arte tra i quali spicca un’opera di Pepe Morales, pittore di riconosciuta fama a livello internazionale, rappresentato alla galleria d’arte “El Catalejo” di Marbella, la splendida china su seta “Le Pantere” proveniente dal palazzo dell’imperatore Cinese, diverse opere dei primi del 900 di Gabbiani e Chini, la stupenda “struzzi ballerine “ opera in vetro di Barovier, proveniente, come tutte le lampade e le luci di questa casa dalla Galleria di luci e vetri d’epoca di Neri di Parma.
Per finire alla collezione di arredi decò pezzi di Arbus, sedie di Giò Ponti, scelti con estrema attenzione e competenza da Robertaebasta di Milano.
“Sono oggetti che mi fanno stare bene” afferma la committente, “mi fanno pensare positivamente e mi danno energia”.
Questa consapevolezza aumenta la coscienza di essere e di esistere, ci permette di riorganizzare questi valori per metterli al servizio dell’uomo e della sua casa.
0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Il progetto di un super attico in Milano centro, pensato per restituire alla committente uno spazio senza tempo e al tempo stesso per tempi e momenti diversi. Questo è il filo conduttore di un minuzioso lavoro in piena collaborazione con la colta committenza che ha permesso di unire oggetti d’arte di alto valore ad ambienti poliedrici che si trasformano in base alle esigenze in spazi unici o divisi, magicamente movimentando semplicemente delle eleganti ed intarsiate boiserie scorrevoli che si...

    Project details
    • Year 2006
    • Work started in 2006
    • Work finished in 2006
    • Status Completed works
    • Type Apartments
    Archilovers On Instagram