Casa con panorama

Aglientu / Italy / 2020

0
0 Love 138 Visits Published

La ristrutturazione radicale di un appartamento di 60 metri quadrati risalente agli anni ’70 situato in posizione collinare nel nord della Sardegna, diventa l’occasione per “aprire” la casa verso un panorama che nelle giornate limpide spazia dal golfo dell’Asinara alle Bocche di Bonifacio.


La casa ante operam si presenta priva di aperture sul lato che si affaccia sulla costa; tutte le aperture esistenti si trovano sul lato che si affaccia sul giardino comune. I desideri della proprietaria sono stati chiari fin dall’inizio: avere un soggiorno il più ampio possibile, una cucina funzionale, spazio per un pianoforte verticale, una camera da letto matrimoniale, un bagno con vasca-doccia, un ripostiglio, una zona studio con scrivania, tanto spazio per i libri, tanta luce e soprattutto poter ammirare il panorama.


L’idea di progetto prevede quindi la demolizione di tutte le pareti divisorie esistenti e riorganizza lo spazio orientando la casa verso il panorama, modificando radicalmente l’assetto distributivo esistente. La posizione dell’ingresso è stata spostata e sul lato che si affaccia sulla costa è stato posizionato l’ambiente principale: il soggiorno con cucina a vista. Qui sono state aperte una serie di finestre che, in una sorta di “gioco di quadri” appesi alla parete, inquadrano precise porzioni di paesaggio, escludendo alla vista alcuni edifici circostanti e un traliccio.


Il corridoio che dall’ingresso sfocia nel soggiorno, si snoda al centro della casa diventando spazio arredato da vivere superando così la sola funzione di spazio di passaggio. Qui si trovano numerose mensole, alcune rastremate altre all’interno di nicchie, tutte allineate in altezza alle mensole della zona studio, alla scrivania e alla libreria. La zona studio è stata creata seguendo la stessa logica del corridoio. Qui lo spazio di passaggio di accesso al ripostiglio diventa spazio arredato con scrivania e mensole. In questo modo tutto lo spazio disponibile è sfruttato al massimo.

Tutti gli arredi fissi come la libreria, la scrivania, le mensole e la parete TV del soggiorno sono stati realizzati in muratura su disegno.


Una serie di lucernari di forma trapezoidale illuminano con luce naturale le zone più buie della casa e al tempo stesso garantiscono una ventilazione naturale dal basso verso l’alto, il cosiddetto effetto camino, utile al raffrescamento estivo. In ogni spazio della casa si può godere così della vista del cielo della Sardegna e il sole, penetrando con i suoi raggi, disegna forme di luce in movimento sulle pareti e sul pavimento che cambiano posizione, forma e dimensioni con il passare delle ore del giorno.


I desideri della proprietaria sono stati così esauditi realizzando una casa in cui rilassarsi, cucinare, mangiare, dormire, leggere e suonare in cui il panorama è protagonista assoluto. Da qui il nome “Casa con panorama”.

0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    La ristrutturazione radicale di un appartamento di 60 metri quadrati risalente agli anni ’70 situato in posizione collinare nel nord della Sardegna, diventa l’occasione per “aprire” la casa verso un panorama che nelle giornate limpide spazia dal golfo dell’Asinara alle Bocche di Bonifacio. La casa ante operam si presenta priva di aperture sul lato che si affaccia sulla costa; tutte le aperture esistenti si trovano sul lato che si affaccia sul giardino comune. I...

    Project details
    • Year 2020
    • Status Completed works
    • Type Apartments
    Archilovers On Instagram