Novissima - Piano Urbanistico per una nuova Rimini

Progetto per lo sviluppo ecocompatibile di Rimini Rimini / Italy / 2004

1
1 Love 1,325 Visits Published
Che cos’è Novissima
Novissima è la risposta a una serie di bisogni espressi dalla collettività, quali sicurezza ed ecologia, e nasce come punto di riferimento per il futuro sviluppo di Rimini.

Dove nascerà
Il luogo più consono per la crescita di Rimini è la direzione ortogonale alla fascia costiera, lungo la Superstrada per San Marino, in modo da avere ampi spazi verdi e creare tutte le infrastrutture necessarie.

Mission
Novissima, dall’ideazione alla costruzione, tiene in particolar conto la qualità della vita, la sicurezza e le risorse ambientali.

Tempistica
L’intervento prende in considerazione la domanda del mercato e le previsioni urbanistiche: prevede quindi il completamento in un arco di tempo ventennale, in modo da assicurare alla città una pianificazione di ampio respiro.

Perché
Il consorzio per la promozione di Novissima non ha scopo di lucro, vuole promuovere la crescita e lo sviluppo della città. Le principali decisioni vengono prese in accordo con il “Comitato scientifico di controllo”, composto da illustri personaggi riminesi e competenti tecnici del settore, a garanzia di un valido progetto.

Chi
Novissima è il primo esperimento di “Urbanizzazione collettiva”: al progetto promosso dal Consorzio partecipa tutta la città, dalle autorità ai cittadini. Inoltre verranno indetti concorsi internazionali per la progettazione delle aree più importanti, in modo da garantire opere di qualità e pubblicità per Rimini.

Laboratorio di idee
Il progetto Novissima è un laboratorio di idee sul futuro, legato al vivere nelle città. Ogni idea innovativa sarà ben accolta per cui si invitano i cittadini e le istituzioni a partecipare attivamente tramite idee e progetti. Lo scopo è quello di creare prototipi utilizzabili poi nelle altre città.

LE CARATTERISTICHE SALIENTI

Innovazione e tradizione
Il progetto tiene conto di tutte le novità in campo tecnologico per essere all’avanguardia e per scongiurare un precoce invecchiamento. L’innovazione riguarderà però solo gli aspetti “intrinseci”: le tradizioni legate alla nostra terra, al modo di costruire e di vivere saranno mantenute e valorizzate.

Sicurezza
L’idea è quella di creare il primo quartiere sicuro valutando ogni aspetto della sicurezza passiva e attiva: dal controllo degli accessi alla disposizione dei percorsi, ma anche degli impianti, dei materiali, ecc.

Tipologie
E’ stata presa in considerazione un’ampia zona per consentire la realizzazione di tutto l’occorrente all’autonomia di un insediamento, come se si trattasse della costruzione di una piccola città: questo permetterà di creare nuove infrastrutture ed alleggerire il peso della già provata rete di Rimini.

Natura
La prima preoccupazione è quella di non tagliare neppure un albero, anzi creare ampi parchi per trasformare la polverosa campagna odierna nel giardino di Rimini, con piste ciclabili, laghetti e piccoli tratti navigabili ricavati recuperando l’Ausa (il torrente che delimita tutta l’area nella parte Sud-Est).

Attrattive
Per incentivare l’affluenza e il popolamento sono previste strutture di importanza nazionale come il “Centro Tecnologico del Turismo”, in grado di richiamare aziende interessate e di creare un indotto per tutto l’anno.

Viabilità
Uno dei punti di forza del progetto è la messa in sicurezza di tutti gli attraversamenti della superstrada per San Marino, con soluzioni atte allo snellimento delle code. Grazie ad una particolare cura nella progettazione le zone residenziali saranno asservite da strade dedicate, senza l’interferenza del normale traffico.

Pedoni
Tutto il traffico pedonale si svolge separatamente dalle strade per garantire la sicurezza e il confort. Nei tratti dove sarà presente un maggior flusso di veicoli i percorsi saranno rialzati su terrapieni circondati dal verde e gli attraversamenti avverranno tramite passerelle pedonali, senza pericolose intersezioni a raso. I terrapieni hanno anche la funzione di schermare i suoni e gli odori della strada, oltre che creare una piacevole vista.


Gruppo di progettazione: Arch. Andrea Docci Arch. Stefano Piccioli
Arch. Tommaso Piccioli
1 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    Che cos’è NovissimaNovissima è la risposta a una serie di bisogni espressi dalla collettività, quali sicurezza ed ecologia, e nasce come punto di riferimento per il futuro sviluppo di Rimini.Dove nasceràIl luogo più consono per la crescita di Rimini è la direzione ortogonale alla fascia costiera, lungo la Superstrada per San Marino, in modo da avere ampi spazi verdi e creare tutte le infrastrutture necessarie.MissionNovissima, dall’ideazione alla costruzione, tiene in particolar conto la...

    Project details
    • Year 2004
    • Status Completed works
    • Type Bridges and Roads / Urban development plans / Neighbourhoods/settlements/residential parcelling / Landscape/territorial planning / Feasibility Studies
    Archilovers On Instagram
    Lovers 1 users