Progettazione della nuova sede di un'organizzazione funebre.

TERZIGNO / Italy / 2019

0
0 Love 97 Visits Published

Non è stato di facile affrontare il progetto per la nuova sede dell'organizzazione funebre "Savarese", poichè non si trattava soltanto di "sistemare" gli uffici di un'attività qualunque ma di affrontare inevitabilmente il tema della "morte".


L'impresa, che storicamente opera in questo campo, aveva la necessità di rilanciare la sua immagine nonchè di comunicare la sua "discrezionalità e professionalità" nell'espletamento dei servizi che offre.


Il progetto è partito principalmente da un'analisi di quelli che sono le immagici che inevitabilmente si associano alla "morte". Dai ricordi di bambino, la morte l'ho sempre associata a dei materiali quali il marmo bianco delle lapidi, l'ottone dei portafiori, delle scritte sulle tombe, il legno delle maniglie delle bare ed il colore nero.


Ho cercato quindi di lavorare con questi materiali, dosandoli in modo che potessero alludere al tema con leggerezza. Ho provato quindi a comporre degli ambienti dove si potesse trovare un equilibrio tra il freddo del marmo potesse dialogare con il caldo del legno creando degli ambienti accoglienti dove le luci soffuse e pallide potessero accogliere chi si rivolge a questa azienda nei momenti più tragici della propria vita coincidenti con la perdita di una persona cara.


Quindi ho provato a progettare la hall cercando di creare un ambiente che fosse accogliente ma sobrio che potesse rispettare le esigenze della committenza di comunicare un'immagine rinnovata ma anche "secolarizzata" dell'azienda con un grande desk in marmo e legno.


La parte più impegnativa è stata sicuramente la progettazione dello showroom dove sono esposti gli articoli funerari che i clienti scelgono per le esequie. La committenza chiedeva la possibilità di avere più spazio possibile per l'esposizione delle urne cenerarie oltre alla necessità di avere uno spazio filtrato dove poter alloggiare le bare in legno.


Il progetto ha riguardato il recupero delle antiche scuderie dei cavalli che trainavano i carri funebri, un ambiente di circa 200mq che ho separato in parte con un "muro-nicchiaio" alludendo ai nicchiai che si trovano nei cimiteri, che viene utilizzato per l'esposizione delle urne cenerarie. Questo muro separa l'ambiente dedicato all'esposizione delle bare che secondo la committenza doveva essere poco visibile in posizione più discreta. Inoltre nella parte opposta c'è uno spazio dedicato all'esposizione delle tombe dove si è voluto creare un'ambientazione mediante una carta da parato che fa da fondale e risolvendo la parte di fondo.


A corredo degli spazi ho pensato di collocare le riproduzioni su tela di opere del Caravaggio sul tema della morte dal forte effetto figurativo.

0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Non è stato di facile affrontare il progetto per la nuova sede dell'organizzazione funebre "Savarese", poichè non si trattava soltanto di "sistemare" gli uffici di un'attività qualunque ma di affrontare inevitabilmente il tema della "morte". L'impresa, che storicamente opera in questo campo, aveva la necessità di rilanciare la sua immagine nonchè di comunicare la sua "discrezionalità e professionalità" nell'espletamento dei servizi che...

    Project details
    • Year 2019
    • Work started in 2018
    • Work finished in 2019
    • Status Completed works
    • Type Office Buildings / Showrooms/Shops
    Archilovers On Instagram