INDUSTRIÆ - ACROSS PORTO MARGHERA / Attraverso Porto Marghera | 120 grammi :: laboratorio di architettura

Venice / Italy / 2017

0
0 Love 914 Visits Published

Lead Architects:  Carlo Pavan + Nicola Pavan


Project location: Venezia, Porto Marghera


Completion Year: 2017


Gross Built Area (square meters or square foot): 1200 square meters 


Photo credits: Giorgio Bombieri             


Photographer’s website: https://giorgiobombieri.wordpress.com/ 


Other participants:


Curators: Nicola Pavan, Foscara Porchia, Annamaria Pozzan, Giuseppe Saccà


Video: Manuela Pellarin – Controcampo


Graphics: Filippo Lovato, Giorgio Bombieri


Photo credits: Giorgio Bombieri


Sound Design: Nicola Di Croce + Enrico Coniglio


Light Design: 120 Grammi + Elena De Benetti


Clients: Città di Venezia, VE.LA. Spa


Partner: Eni 


Suppliers: Gruppofallani + Sesto Senso


INDUSTRIÆ tells about the manufacturing process and the production cycles of one-hundred working activity of Porto Marghera, focusing the attention on the productive capital gathered over a century, a cultural heritage of knowledge one can find in objects and facilities. The exposition conceives Porto Marghera like a big device, where workers, business, knowledge, culture and production are closely connected, constantly developing in the pursuit of integration and innovation.


This area has connected Venice and the metropolitan town with the national and international context for hundreds years, giving birth to the economic, technical and scientific development. In the Venetian area, Porto Marghera has been indeed the driving force of big economic and social changes which have marked the last century.


This place is steeped in workers’ stories, social conquests, emancipations, awareness of different topics such as the environment. According to the historical period, all these aspects, which have been analyzed, highlighted and criticized, although they paid less attention to the most important detail, that is they have existed, will exist till material and no material products and services are exported from Porto Marghera.


Therefore INDUSTRIÆ favours a key which focuses on the products we have been using for a century; these products are the result of a long period of research, professionalism, hard work and even tragedies. A journey in space and time which employs different narrative levels to describe the transformation of raw materials and the evolution of productive cycles: the stories and the workers’ faces, the historical-technical and informative material, the objects representing industrial design works, multimedia detailed studies and sound effects.


[IT]


INDUSTRIÆ racconta le produzioni, i processi e i cicli produttivi di cent’anni di attività di Porto Marghera focalizzando l’attenzione sul capitale produttivo accumulato nel corso di cento anni, un patrimonio di saperi e conoscenze che si traduce in oggetti e servizi. L’esposizione interpreta Porto Marghera come un grande congegno, in cui lavoratori, aziende, saperi, culture e produzioni sono strettamente connessi e in costante evoluzione all’insegna dell’integrazione e dell’innovazione. Un’area che da cento anni mette in relazione Venezia e tutta la città metropolitana con il contesto nazionale e internazionale generando sviluppo economico e tecnico scientifico. Porto Marghera è stato infatti il centro propulsore, nel territorio veneziano, delle grandi trasformazioni economiche e sociali che hanno contrassegnato l’ultimo secolo di storia.


Un luogo intriso di storie di lavoratori, di conquiste sociali, di emancipazioni, di prese di coscienza su diverse tematiche a partire da quelle ambientali.
Tutti aspetti che, a seconda del momento storico, sono stati analizzati, esaltati, criticati, ma che spesso hanno messo in secondo piano un dettaglio fondamentale ovvero che sono esistiti, esistono ed esisteranno sino a quando usciranno dei prodotti da Porto Marghera, materiali o immateriali che siano.
Per questo INDUSTRIÆ privilegia una chiave narrativa che mette in primo piano i prodotti che da un secolo utilizziamo ogni giorno e che sono il frutto di un lungo lavoro di ricerca, professionalità, fatica e anche tragedie. Un viaggio nel tempo e nello spazio che utilizza diversi livelli narrativi per descrivere la trasformazione delle materie prime e l’evoluzione dei cicli produttivi: i racconti e i volti dei lavoratori, i materiali informativi storico-tecnici, gli oggetti che rappresentano veri e propri pezzi di design industriale, gli approfondimenti multimediali, le suggestioni sonore.

0 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    Lead Architects:  Carlo Pavan + Nicola Pavan Project location: Venezia, Porto Marghera Completion Year: 2017 Gross Built Area (square meters or square foot): 1200 square meters  Photo credits: Giorgio Bombieri              Photographer’s website: https://giorgiobombieri.wordpress.com/  Other participants: Curators: Nicola Pavan, Foscara Porchia, Annamaria Pozzan, Giuseppe Saccà Video: Manuela...

    Project details
    • Year 2017
    • Work finished in 2017
    • Status Completed works
    • Type Exhibitions /Installations
    Archilovers On Instagram