Ampliamento scuola primaria “D. Manin“ di Ca’ Savio

Cavallino / Italy / 2013

0
0 Love 631 Visits Published

L’idea progettuale per questo concorso indetto dal comune di Cavallino-Treporti è quella di dare una composizione architettonica dalle linee contemporanee ed essenziali che ne identifichi immediatamente la destinazione d’uso pubblica nel contesto urbano in cui è inserita la scuola.
Gli spazi connettivi e le gallerie concretizzano il luogo della socializzazione e della crescita emotiva e collettiva dell’individuo; le unità didattiche di base, ottimizzate dal punto di vista del confort climatico, visivo e acustico, si aprono al sole, al verde alberato che contribuisce a creare di confort ottimale all’accrescimento culturale dell’individuo.


 


L’edificio scolastico deve diventare esso stesso elemento formativo ed educativo dei giovani alunni attraverso i seguenti elementi percettibili:
- una struttura architettonica di chiara riconoscibilità e in grado di manifestare la sua destinazione pubblica;
-una chiara definizione delle funzioni presenti e contemporaneamente della forte flessibilità degli spazi;
- la profonda integrazione architettonica tra l’ambiente circostante e le nuove strutture di progetto con percezione dall’esterno delle varie funzioni;
- spazi e ambienti scolastici ai più alti standard di servizio che una scuola possa offrire in termini di comfort, adeguatezza e qualità degli ambienti.


L’identificazione dell’importanza del luogo pubblico nonché la familiarizzazione con spazi, volumi, architetture, materiali, sensazioni visive e acustiche proprie di un luogo dotato di particolare armonia e confort diventano pertanto elementi essenziali per la sensibilizzazione e accrescimento conoscitivo dei ragazzi che la frequentano oltre ad essere intervento qualificante per tutta la comunità.

0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    L’idea progettuale per questo concorso indetto dal comune di Cavallino-Treporti è quella di dare una composizione architettonica dalle linee contemporanee ed essenziali che ne identifichi immediatamente la destinazione d’uso pubblica nel contesto urbano in cui è inserita la scuola.Gli spazi connettivi e le gallerie concretizzano il luogo della socializzazione e della crescita emotiva e collettiva dell’individuo; le unità didattiche di base, ottimizzate dal...

    Project details
    • Year 2013
    • Status Competition works
    • Type Schools/Institutes
    Archilovers On Instagram