Smart Dubai

Dubai / UAE / 2017

14
14 Love 4,096 Visits Published

ENG - 


Located in the Design District of Dubai, the new Smart Dubai offices, designed by dwp Studio, incorporate cutting-edge technology with the latest sustainability measures, creating a fluid and flexible working environment with a welcoming atmosphere. To break the warm tones of the wood, floor and walls, innovative Microtopping from Ideal Work is used.


Imagine working in a cosy and comfortable office, built with natural materials such as oak and rope, interspersed by small gardens with green plants. This paradise is also equipped with the highest technologies such as a virtual reception that welcomes visitors and guides them into your office, but not before reporting it to you with a text message. You’ll find all of this in the new Smart Dubai offices, located in D3, the Dubai Design District.


Designed by the architecture studio dwp, which has won the CID award for “the initiative of the year of sustainable interior design” for this project, the new offices are characterised by a continuous combination of technology and nature: each piece of woodwork is made to measure such as the wooden slats on the ceiling which recreate the wind-driven sand dunes and, with natural materials, recalls the landscapes of the Arabian desert.


A welcoming place that recreates the atmosphere and warmth of home, including sharing and communication: the space is open, the walls are writable to encourage ideas and creativity. Each room, such as the coffee room, is multifunctional and can host small meetings. A place which is always connected thanks to a central walkway that connects all the rooms and to LED screens where you can view Twitter feeds for #smartdubai and any announcement to the office.


The colours are warm and natural earth tones. To contrast effectively with the wood, Microtopping is used for parts of the floor and walls. Chosen in the Charcoal and Smoke versions, it gives a modern and contemporary effect without excess: its velvety materiality and beauty harmoniously integrate with the whole environment and give breath to an otherwise almost monochromatic space.


 


ITA - 


Può Dubai essere una città davvero felice? Si, se sa abbracciare la tecnologia più innovativa. Lo pensa l’emiro che ha promosso il progetto Smart Dubaied anche i suoi successori. A partire dagli spazi degli uffici, progettati all’insegna della digitalizzazione più spinta sempre celebrando al contempo la natura del territorio. Per questo progetto non poteva mancare la superficie Microtopping® di Ideal Work utilizzata per rivestire parti del pavimento e delle pareti.


Smart Dubai è un progetto di miglioramento e rilancio hi-tech che prevede anche la completa digitalizzazione della burocrazia e mira a trasformare la città in un punto di riferimento mondiale per il commercio, il tempo libero e la finanza, attraverso l’offerta servizi “intelligenti” al cittadino e l’uso di tecnologie all’avanguardia.
Per gli interni dei suoi nuovi uffici, che con una superficie di 1.800 mq occupano un intero piano dell’edificio 1 in D3, la Dubai Design District, quartiere completamente dedicato al design e alla moda, Smart Dubai ha sfidato lo studio di architettura dwp a tradurre la sua visione, incorporando perfettamente tecnologia innovativa con le ultime disposizioni in materia di sostenibilità. Il risultato è stato un progetto premiato al CID come “Iniziativa dell’anno di interior design sostenibile”.

“L'intero concept era basato su elementi naturali caratteristici degli Emirati Arabi Uniti e una storia radicata in Medio Oriente. Stavamo osservando le sabbie mobili, un torrente tortuoso e un'oasi nel deserto', afferma Nadine Abedzadeh, interior designer di dwp, aggiungendo che tutti questi elementi sono stati usati come riferimento per la realizzazione gli ambienti interni, come il pavimento ed i soffitti, che interpretano le dune del deserto mosse dal vento.


L’ambiente risulta fluido, dinamico, connesso: ispirata al Dubai Creek, la passerella centrale si snoda attraverso tutte le aree dell'ufficio, rendendole facilmente accessibili e collegate, culminando all’”oasi”, la zona caffè, la quale gode di una posizione privilegiata e di una vista panoramica sulla città. Intorno alla zona caffè, il team di progettazione ha creato uno schermo a LED per visualizzare i feed di Twitter per #smartdubai e qualsiasi annuncio per l’ufficio.


Il binomio tecnologia-natura si riscontra in ogni parte dell’ufficio, a cominciare dall’ingresso, dove i progettisti hanno sistemato un’area salotto informale, delle poltrone contro pareti divisorie in corda naturale, e una reception virtuale con un touch screen, che aiuta a intercettare tutte le visite in ufficio.


'Una reception virtuale indirizza i visitatori verso lo spazio cercato, sia che si tratti di una sala riunioni o dell'oasi del bar, e consente ai visitatori di interagire con lo spazio. I visitatori digitano il loro nome e chi vogliono visitare e gli impiegati vengono quindi informati tramite SMS che il loro visitatore è arrivato', spiega Abedzadeh. Inoltre, tutte le luci all'interno dello spazio sono dotate di sensori che si disattivano automaticamente quando una stanza particolare non è in uso e si accendono automaticamente tramite movimento.


All’ingresso si trovano anche tre uffici direzionali con vetrate, arredati con lampadari pendenti in sughero e altri oggetti d’arredo dall’estetica particolare, che non si trovano abitualmente in un contesto aziendale, mentre sul lato sinistro i designer hanno inserito delle cabine in cui è possibile lavorare senza essere disturbati da rumori esterni, e quindi mantenere meglio la concentrazione. Per stimolare la creatività e la condivisione delle idee, il 90% dei muri è scrivibile.


“Il posizionamento dinamico e gli spazi ampliati, incoraggiano lo staff alla collaborazione e alla comunicazione. Come richiesto dal committente, tutte le aree, compresa la reception, il caffè e la zona relax, sono multifunzionali e possono essere convertite in stanze per le riunioni meno formali”, dice Abedzadeh.

I materiali scelti sono naturali ed ecosostenibili: ogni elemento di falegnameria è stato realizzato su misura, utilizzando legno di quercia o corda naturale. Per minimizzare l’impatto ambientale dei rifiuti è stato implementata una strategia innovativa, che ha consentito di riciclarne circa il 50%.

Infine, per rispondere alla volontà della committenza di rendere l’ufficio un ambiente accogliente e familiare, sono stati scelti degli schemi di colori caldi e neutri, intervallati da piccoli giardini e piante verdi, che ogni dipendente è invitato a curare come fossero suoi.


Microtopping®, la soluzione polimerico-cementizia Ideal Work che in soli 3 mm di spessore consente di creare superfici continue sia orizzontali sia verticali, è stato scelto per rivestire parti del pavimento e delle pareti. Utilizzato nelle versioni Charcoal and Smoke, Microtopping viene accostato alle superfici in legno naturale in modo fluido, come a rappresentare la città sorta tra le dune del deserto. Per un effetto di piacevoli e innovativi contrasti cromatici e simbolici.

14 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    ENG -  Located in the Design District of Dubai, the new Smart Dubai offices, designed by dwp Studio, incorporate cutting-edge technology with the latest sustainability measures, creating a fluid and flexible working environment with a welcoming atmosphere. To break the warm tones of the wood, floor and walls, innovative Microtopping from Ideal Work is used. Imagine working in a cosy and comfortable office, built with natural materials such as oak and rope, interspersed by small gardens...

    Project details
    • Year 2017
    • Work finished in 2017
    • Status Completed works
    • Type Office Buildings / Business Centers
    Archilovers On Instagram
    Lovers 14 users