PASCÊRE CIBOTECA

2017 Milan / Italy / 2017

117
117 Love 7,300 Visits Published

Situato nel quartiere Isola, a Milano, il “Pàscere - Ciboteca”, rappresenta un ambiente contemporaneo dal design deciso, in grado di offrire ai propri clienti un’esperienza versatile, dalle prime ore del mattino fino a tarda sera. Non solo una caffetteria per le prime colazioni e i break pomeridiani, ma anche un ristorante e un cocktail bar. Il concept di progetto nasce infatti dal tentativo di far coesistere diversi servizi in un unico spazio, attraverso un ambiente ricercato che rispecchi questa sua accezione polifunzionale. Partendo dall’ampia superficie quadrata di progetto, si definiscono internamente tre volumi distinti: uno di servizio, destinato al personale e al pubblico, un blocco centrale, che rappresenta l’anima del Pàscere, progettato per contenere al meglio i servizi che il locale propone -tra cui una cucina a vista- ed infine un elemento completamente vetrato che si affaccia direttamente su strada e che racchiude una piccola serra urbana, volta ad attirare immediatamente l’attenzione dei clienti e offrire nuovi scorci sulla città. Gli spazi interni di sosta e di fruizione nascono, quindi, in ‘negativo’, per sottrazione, definendo così ambiti diversi: la zona bar illuminata da un ampie vetrate, la zona divani all’ingresso, più intima e raccolta, affacciata direttamente sulla serra tropicale e l’area ristorante, strutturata in un ambiente 'fast e slow food'. Un bancone di 10 metri, destinato alle preparazioni espresse, corre tutt’attorno al blocco vetrato e offre una vista diretta sulla cucina, mentre nella zona slow food le sedute si fanno più comode e l’ambiente più intimo e soffuso.  Anche le pavimentazioni sono pensate per far dialogare i diversi ambienti, con un mix di calpestio originale e movimentato. Cementine bianche e nere, dalla tramatura geometrica, si posano a mo’ di tappeto su un pavimento in legno scuro invecchiato, mentre è invece il cemento grezzo a farla da padrone nella zona all’aperto della serra. A segnare la continuità degli ambiti è il colore chiaro, scelto per le pareti, che incornicia un arredo decisamente più scuro, interrotto da qualche sferzata di colore per la boiserie ed alcuni complementi d’arredo e, non in ultimo, per la massiccia componente ‘Green’ che ricrea un ambiente dalle spiccate suggestioni organiche.  Varcata la soglia dell’ingresso, infatti, ci si trova immersi in un ambiente fortemente evocativo, improntato sul mood della ‘foresta urbana’: dalla serra tropicale, ai tavoli-contenitore appositamente disegnati per la zona ristorante, alla parete verticale, piante di ogni genere arricchiscono armoniosamente ogni zona, creando un’atmosfera scenografica unica. Il risultato è un ambiente ricercato in cui ogni elemento collabora ad una visione d’insieme eterogenea ed equilibrata. In un mix tra legno e ferro, colori chiari e scuri, illuminazione intensa e soffusa, si definisce ancora una volta l’idea di locale metropolitano dello studio ZDA.


Located in the ‘Isola’ district, in Milan, the " Pascĕre - Ciboteca", is a contemporary local with a impressive design, able to offer its customers versatile experience, from early morning until late in the evening. Not only a café for breakfast and afternoon break, but also a restaurant and a cocktail bar. The project concept was created to co-exist different services in one place. Starting from the large area of the project, we have defined three interior volumes: a service block, for staff and the public; a central block, designed to hold the most of the services of the resturant, including a kitchen; and a glass element that contains a small urban garden, able to attract the attention of customers and offer new points of view on the city. The interior spaces are born in 'negative' and through subtraction define different areas: the bar area illuminated by large windows, the sofas area at the entrance, smaller than the first, directly overlooking the indoor garden and the restaurant area, structured in a "fast and slow food” zone. Even the floors are designed to create dialogue between different environments, with an original pavement mix. white and black cement tiles with a geometric textures, are arranged like a carpet on an aged dark wooden floor, while in theindoor garden was chosen the raw concrete. To uniform the areas we chose a light color for the walls, in contrast with a very darker furniture, interrupted by the color chosen for the ‘boiserie’ and the green plants placed all over the local. In fact, the whole environment is based on the mood of the 'urban forest': the indoor garden, the tables designed for the restaurant and the vertical wall, enrich every area and create a unique atmosphere. The result is a sophisticated environment where each element works to a balanced overview. In a mix of wood, iron and vegetation, light and dark colors, intense and soft lighting, once again we define our idea of a metropolitan local.


 

117 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Situato nel quartiere Isola, a Milano, il “Pàscere - Ciboteca”, rappresenta un ambiente contemporaneo dal design deciso, in grado di offrire ai propri clienti un’esperienza versatile, dalle prime ore del mattino fino a tarda sera. Non solo una caffetteria per le prime colazioni e i break pomeridiani, ma anche un ristorante e un cocktail bar. Il concept di progetto nasce infatti dal tentativo di far coesistere diversi servizi in un unico spazio, attraverso un ambiente...

    Archilovers On Instagram
    Lovers 117 users