RISTRUTTURAZIONE DI UN CASALE

Progetto di ristrutturazione di un casale adibito a residenza privata in Roma Rome / Italy / 2008

2
2 Love 698 Visits Published

 “Il progetto di ristrutturazione ha proposto una nuova distribuzione funzionale e bioclimatica degli spazi interni con attenzione al luogo, all’esposizione ed all’orientamento del manufatto.


Verso il fronte finestrato esposto a sud, prima dell’intervento, si affacciavano ambienti di varia destinazione funzionale: zone soggiorno e zone letto.


Il progetto di ristrutturazione ha predisposto gli affacci verso sud di tutte le funzioni-giorno della casa (ingresso, soggiorno, sala pranzo e cucina) per sfruttare al massimo gli apporti climatici di soleggiamento e ventilazione naturale passante. Le altre funzioni della casa (zone letto e servizi) hanno ora gli affacci verso nord.


Il progetto di nuova distribuzione funzionale ha reso minimi gli spazi connettivi, in una continuità di percorso e connessione sequenziale tra le varie funzioni, ottenendo una integrazione spaziale della successione funzionale interna.


Dall’ ingresso, una zona di studio-filtro anticipa la spazialialità volumetrica della zona giorno, separato da essa da un setto murario monolitico. Il progetto architettonico viene difatti caratterizzato da una articolazione di spazi delimitati da elementi murari e di arredo a forte verticalismo. Il cromatismo del setto murario cromato,  della zona di ingresso, dona scena prospettica agli ambienti della zona soggiorno e la parete di fondo della sala da pranzo (tinta ferro micaceo color ruggine) si delinea come una quinta scenografica a chiusura degli spazi.


Una libreria, posta in modo bi-frontale (verso zona soggiorno e sala pranzo) dona massa materica rilevante alla parete muraria che la contiene. Due ante vetrate a tutta altezza, con il loro scorrimento, celano la libreria aprendo la sala pranzo alla zona giorno o separano la sala pranzo e rendono visibile la libreria verso la zona giorno.


L’unica area centrale a valenza distributiva tra la zona servizi (cucina, lavanderia, camera di servizio) e la zona letto, si dilata in adiacenza alla zona giorno ed un’anta a scorrimento ne divide la progressione spaziale.


La zona notte si sviluppa come una sequenza di spazi in alternanza stanze da letto - servizi igienici.


Gli arredi combinano una presenza di arredi d’antiquariato, quali il grande camino in pietra e la cappelliera dell’Ottocento napoletano, con elementi moderni caratterizzati da rigore formale e geometrico. Il cromatismo puntuale delle due pareti, il setto cromato e la parete ferro micaceo color ruggine, assolvono la funzione di trait - d’ unione tra  i diversi stili ed epoche degli elementi d’arredo.”


(stralcio da relazione di progetto)


 


 

2 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

     “Il progetto di ristrutturazione ha proposto una nuova distribuzione funzionale e bioclimatica degli spazi interni con attenzione al luogo, all’esposizione ed all’orientamento del manufatto. Verso il fronte finestrato esposto a sud, prima dell’intervento, si affacciavano ambienti di varia destinazione funzionale: zone soggiorno e zone letto. Il progetto di ristrutturazione ha predisposto gli affacci verso sud di tutte le funzioni-giorno della casa (ingresso,...

    Project details
    • Year 2008
    • Work started in 2008
    • Work finished in 2008
    • Client Privato
    • Contractor AE.C.I.s.r.l.
    • Status Completed works
    • Type Single-family residence / Country houses/cottages / Refurbishment of apartments / Building Recovery and Renewal
    Archilovers On Instagram
    Lovers 2 users