Ex Elettrofonica

Rome / Italy / 2009

1
1 Love 799 Visits Published

On 2009, in Trastevere, a Rome’s most ancient and popularly rooted heart, EX ELETTROFONICA is coming into being:an event that marks a turning pointin the architectural co interpret the space as a site of interaction between architecture and the visual arts.
The spatial conception of EX ELETTROFONICA is the work of Alessandra Belia and Federico Bistolfi, previous collaborators of the Rome studio of ZahaHadid, who have given life to a suspended environment, a container for art in which sensations to fuel the imagination can come to life. The indeterminacy of the shape and the absence of edges and corners generates a softened space, an organic blank limbo. A continuous skin physically envelops the structure, in a fluid space that, interacting with the art that it contains, seems in continuous evolution. A dynamic space, where art is the matrix of change.


[IT]
Nel 2009, nello storico quartiere di Trastevere, inaugura EX ELETTROFONICA, uno spazio che segna un cambiamento del concetto architettonico di spazio espositivo. L’indeterminatezza delle forme, dovuta all’assenza degli angoli, produce una spazialità ovattata ricreando un limbo organico e bianco. Un ambiente che si propone come luogo prediletto per l’interazione e lo scambio tra le Arti Visive e l’Architettura.


La concezione spaziale di EX ELETTRONICA è il lavoro di Alessandra Velia e Federico Bistolfi, precedenti collaboratori dello studio di Roma di Zaha Hadid, che hanno dato vita ad un ambiente sospeso, un contenitore per l'arte in cui le sensazioni per alimentare l'immaginazione può venire a vita. L'indeterminatezza della forma e l'assenza di spigoli e angoli genera uno spazio addolcita, un limbo vuoto organica. Una pelle continuo avvolge fisicamente la struttura, in uno spazio fluido che, interagendo con l'arte che contiene, sembra in continua evoluzione. Uno spazio dinamico, dove l'arte è la matrice di cambiamento.


 

1 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    On 2009, in Trastevere, a Rome’s most ancient and popularly rooted heart, EX ELETTROFONICA is coming into being:an event that marks a turning pointin the architectural co interpret the space as a site of interaction between architecture and the visual arts.The spatial conception of EX ELETTROFONICA is the work of Alessandra Belia and Federico Bistolfi, previous collaborators of the Rome studio of ZahaHadid, who have given life to a suspended environment, a container for art in which...

    Project details
    • Year 2009
    • Work finished in 2009
    • Status Completed works
    • Type Art Galleries
    Archilovers On Instagram
    Lovers 1 users