Lampadetta - Storytelling

Hai voluto la bicicletta? beh ora appendila e accendila. Mottola / Italy / 2015

4
4 Love 1,102 Visits Published

Una lampada da muro realizzata con componenti di biciclette usate o mai realizzati. Utilizzando pezzi destinati ad essere rifiuto, o a non essere mai usate per lo scopo per il quale sono state prodotti, verranno realizzate delle lampade dal design con un forte valore etico. L'idea è rivolta ad aziende che già lavorano nell'ambito dell'illuminazione come produttori e rivenditori di materiale illumino-tecnico, tipo LED, e che vedrebbero in questo prodotto la possibilità di assemblare oggetti di scarto del mondo della bicicletta (per cominciare) ai loro prodotti già presenti a catalogo. Un prodotto quindi assemblato, modificato e ridato a nuova vita che sarebbe un volano comunicativo per l'azienda attraverso il posizionamento di uno spazio web/vetrina nei principali social network e siti di settore.


 


Il progetto parte dall'idea di produrre oggetti attraverso l'utilizzo di oggetti di scarto. Ridare nuova vita ad oggetti altrimenti destinati ad essere rifiuto. Nel particolare si è pensato, e già prodotto un campione, ad una lampada da muro costituita da un telaio di bicicletta da uomo, e dal cerchio completo di raggi della ruota posteriore. Questo materiale verrò recuperato da un magazzino nella zona industriale di Modugno (BA) che vende componenti per biciclette, storico per la città di Bari, e che però vede il proprietario prossimo alla pensione. Il magazzino ha bisogno di smaltire circa 2000mq di merce composta da biciclette e componenti di biciclette mai assemblati ma ormai coperti di ruggine. Con la collaborazione di una azienda, sempre della provincia di Bari, che si occupa di commercializzare corpi luminosi a LED (dal bassissimo consumo energetico), di realizzare una linea di lampade che hanno la bici come elemento conduttore del Re-Design. Una lampada, la Lampadetta è già stata realizzata in versione campione e installata in un locale pubblico della provincia di Taranto riscuotendo un considerevole interesse. L'idea quindi unirebbe i principi del design del riuso alla volontà di dare nuova linfa ad due aziende locali. La prima in via di dismissione e quindi aiutandola a smaltire il magazzino; la seconda una nuova realtà che ha voglia di ampliare il suo orizzonte commerciale. Sarebbe necessario ad oggi realizzare uno studio comunicativo, compreso di materiale grafico cartaceo, web, multimediale, che accenda i riflettori del mercato mondiale del design made in italy e made in puglia sul prodotto. Si è pensato alla creazione di una piattaforma web che dovrebbe gestire la comunicazione e la vendita delle Lampade, creando quindi una connessione tra il bacino d'utenza illimitato che la rete fornisce, al territorio e alle realtà imprenditoriali locali con le quali si instaurerà un rapporto di collaborazione proficua.

4 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Una lampada da muro realizzata con componenti di biciclette usate o mai realizzati. Utilizzando pezzi destinati ad essere rifiuto, o a non essere mai usate per lo scopo per il quale sono state prodotti, verranno realizzate delle lampade dal design con un forte valore etico. L'idea è rivolta ad aziende che già lavorano nell'ambito dell'illuminazione come produttori e rivenditori di materiale illumino-tecnico, tipo LED, e che vedrebbero in questo prodotto la possibilità di...

    Project details
    • Year 2015
    • Work started in 2015
    • Work finished in 2015
    • Status Completed works
    • Type Custom Furniture / Lighting Design
    Archilovers On Instagram
    Lovers 4 users