Nuova Villa Salò

Salò / Italy / 2010

3
3 Love 2,484 Visits Published
L’intervento consiste nella sostituzione dell’attuale edificio sorto presumibilmente intorno agli anni 60 di scarso valore architettonico con una nuova soluzione progettuale dall’accentuato carattere compositivo che ripropone una rivisitazione dello stile neoclassico, sia per la tipologia, che per l’utilizzo dei materiali.

La ricostruzione dell’edifico avverà sul sedime del fabbricato esistente in considerazione anche dell’ampliamento volumetrico previsto nella nuova soluzione progettuale.


Il nuovo edificio di forma e carattere neoclassico, ha pianta rettangolare e si sviluppa su due piani fuori terra e due piani interrati sfruttando così l’attuale accesso all’autorimessa.

I collegamenti verticali sono assicurati da un’ampia scala interna a forma semicircolare e da un elevatore.

A piano terra sono stati ricavati locali dedicati alla zona giorno con inserimento degli spazi a salone, a tinello con cucina, lo studio ed i locali servizi .

Al primo piano sono state previste tre camere da letto con i relativi servizi igienici.

Al piano interrato di altezza pari a 2,40 m trovano ampio spazio gli accessori parte integrante di un’abitazione mono - familiare , la lavanderia, la cantina, i vari ripostigli, la palestra con relativa zona dedicata al benessere munita di sauna e bagno turco.

Le finiture esterne quali intonaci, tinteggiatura, contorni delle aperture, balaustre ben s’integrano con la composizione architettonica adottata e si inseriscono in modo armonioso con il paesaggio circostante e precisamente; copertura in legno con sovrastante manto di copertura in coppi, pluviali in rame 8/10, serramenti in legno con traversi e vetrocamera isolante, antoni in legno verniciato, cornici, zoccolo e sottogronda in pietra naturale, facciate rivestite con intonaco di calce di colore tenue da definire con l’esperto d’impatto ambientale del comune di Salò, nuove recinzioni in ferro battuto colore grigio micaceo.

L’intervento prevede con pari importanza anche la riqualificazione ambientale delle pertinenze esterne con una rivisitazione dello spazio verde adiacente l’edificio, la formazione di una nuovo accesso pedonale con la formazione di una nuova scala che collega la via Comunale con la residenza, realizzata in Pietra di Prun, tipica del posto, la formazione di un nuovo lastrico solare interamente realizzato con acciottolato, la ridefinizione della zona piscina con nuovo rivestimento e camminamento esterno realizzato con listoni in legno che creano un nuovo luogo in armonia con la nuova costruzione e lo spazio circostante.

L’area da coltivo adiacente verrà rivalutata attraverso una rigenerazione agreste e l’impianto di nuove essenze autoctone quali gli olivi, atte ad integrare l’area già esistente.

Lungo la nuova scala di accesso verranno impiantati due filari di cipressi ad ornamento ed abbellimento della stessa.




3 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    L’intervento consiste nella sostituzione dell’attuale edificio sorto presumibilmente intorno agli anni 60 di scarso valore architettonico con una nuova soluzione progettuale dall’accentuato carattere compositivo che ripropone una rivisitazione dello stile neoclassico, sia per la tipologia, che per l’utilizzo dei materiali.La ricostruzione dell’edifico avverà sul sedime del fabbricato esistente in considerazione anche dell’ampliamento volumetrico previsto nella nuova soluzione progettuale.Il...

    Project details
    • Year 2010
    • Work started in 2009
    • Work finished in 2010
    • Client PRIVATO
    • Status Current works
    • Type Single-family residence
    Archilovers On Instagram
    Lovers 3 users