Restauro Villa Moroni

RESTAURO VILLINO PORTINERIA EX SCUDERIE E DEPANDANCE Bergamo / Italy / 2007

3
3 Love 1,726 Visits Published
Intervento di restauro dei quattro edifici facente parte delcomplesso denominato villa Moroni situato lungo il Viale Vittorio Emanuele II. Il progetto ha prestato la massima tutela ai valori compositivi dell'edificio, le scelte, anche di distribuzione dei locali interni agli alloggi, sono state determinate dalla posizione dalle aperture esistenti e dalle loro dimensioni, sia per consentire una distribuzione razionale dello spazio, che per garantire i requisiti igienico-sanitari (R.A.I.) secondo lo standard attuale. Internamente l'intervento più rilevante è stato lo spostamento della scala esistente e l'istallazione dell'ascensore. La nuova scala a forma ovale aperta al centro, riprende le forme geometriche tipiche di impianti analoghi, rafforzandone il carattere nobile dell'edificio. Analogamente a quanto previsto per il villino,si è intervenuti sull'edifico delle ex schuderie facendo attenzione a non snaturare le caratteristiche architettoniche. Qui è stato necessario uno sforzo progettuale maggiore in quanto il suo recupero ai fini residenziali ha richiesto opere di maggiore visibilità. In particolare è stato realizzato un serramento d'ingresso e sono state costruite le scalette esterne per accedere al piano rialzato. Internamente è stata posizionata una nuova scala con dimensioni e forme neoclassiche. Completamente interrati, sono stati realizzati 50 posti auto nella parte sud del parco. Le autorimesse sono state collegate agli edifici da percorsi pedonali interrati.
Gli elementi di arredo del parco sono: la fontana anulare ornamentale realizzata in pietra artificiale con zampillo centrale,delimitata a pavimento dalle griglie di aereazione delle autorimesse. Questa simbiosi consente di allargare la “ base” della fontana e di celare le griglie delle autorimesse che di fatto se non ben inserite costituiscono un “vulnus” nella lettura generale dell’arredo degli spazi esterni; il recupero del gazzebo esistente in ferro di disegno neoclassico su modello di quelli presenti nei giardini privati di edifici analoghi alla Villa Moroni, sullo stesso è stato fatto crescere un rampicante sempreverde quale il “glicine” essenza gradevole alla vista e all’olfatto.E' stato realizzato un nuovo accesso pedonale su Viale Vittorio Emanuele tramite una scala in pietra collega le scuderie al viale disimpegnando questo edificio dal villino.
3 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    Intervento di restauro dei quattro edifici facente parte delcomplesso denominato villa Moroni situato lungo il Viale Vittorio Emanuele II. Il progetto ha prestato la massima tutela ai valori compositivi dell'edificio, le scelte, anche di distribuzione dei locali interni agli alloggi, sono state determinate dalla posizione dalle aperture esistenti e dalle loro dimensioni, sia per consentire una distribuzione razionale dello spazio, che per garantire i requisiti igienico-sanitari (R.A.I.) secondo...

    Project details
    • Year 2007
    • Work started in 2004
    • Work finished in 2007
    • Client LAMA IMMOBILIARE S.R.L. - SERGNANO (CR)
    • Status Completed works
    • Type Multi-family residence
    Archilovers On Instagram
    Lovers 3 users