Polo per l'infanzia

Caserta / Italy / 2013

5
5 Love 1,245 Visits Published

L’intervento prevede la costruzione di un edificio di circa 565 mq da destinare a Servizio Educativo Sociale per  Bambini ad Uso Pubblico per la formazione e la socializzazione nella prospettiva del loro benessere. l lotto trapezoidale, tagliato sul fronte nord dal limite della linea ferroviaria (con un vincolo sulla distanza di 30 metri), è il termine di una lunga striscia di un nuovo insediamento residenziale. L’impianto architettonico prevede il disegno di tre corpi disposti a corte intorno ad un piccolo spazio allungato connettivo esterno utilizzando volumi, colori e tecnologie per coinvolgere i piccoli utenti nella pratica e nell’uso degli spazi come ambienti per un’esperienza sensoriale ed emotiva in rapporto continuo tra natura e costruito che esalti la dimensione umana. Gli elementi compositivi sono i seguenti:


una base di circa 30 cm stacca l’edificio dal suolo;


un corpo principale con un’altezza di 3,20 metri e copertura piana;


tre coperture inclinate speciali (cappelli) con una falda che dai 3,20 metri si inclina fino a 4,50 metri;


una pensilina sporge di 1,2 metri, completa l’edificio proteggendo le parti vetrate.


Anche se la costruzione ha utilizzato tecniche tradizionali con pilastri e solai in calcestruzzo armato l’uso appropriato dei materiali e dei particolari tecnologici ci ha permesso una elasticità funzionaIe ed una sostenibilità gestionale del complesso. I tre corpi sono divisi per funzioni: sul lato est l’Asilo, sul lato sud il Nido e sul lato nord la Ludoteca. Tra la linea ferroviaria de il fronte nord un ampio giardino disegna lo spazio esterno. Nonostante questa rigida divisione, l’edificio si presenta come un unico edificio architettonico che dialoga con il contesto attraverso la posizione dei volumi, i sistemi di recinzione ed alcuni elementi tecnologici, come i tetti/cappelli inclinati, i frangisole la base d’appoggio e la pensilina di protezione; elementi che mediano il rapporto tra l’edificio e gli spazi esterni.Così ogni parte dell’edificio ha il suo spazio pertinenziale direttamente collegato con i patti o i giardini esterni ma decisamente chiusi verso le strade.


L’Asilo


La struttura destinata all’accoglienza dei bambini dai 3 ai 6 anni (260 mq lordi) è organizzata per accogliere circa 20 bambini per ogni Laboratorio Educativo. Si sviluppa attraverso il posizionamento in serie di quattro Laboratori di circa 24 mq, aperto verso est e servito da un lungo corridoio di circa 31,5 mq. L’atrio (17,5 mq), disposto sul lato sud, è in comunicazione diretta con la piccola corte interna. Da questi si accede ad un locale destinato alla direzione (8,7 mq) ed al wc con antibagno per i dipendenti (6,4 mq). Il corridoio, che parte dall’ingresso, termina in una sala multifunzionale di circa 47,7 mq (mensa, spazio d’incontro) dalla quale si accede al giardino di pertinenza. In posizione baricentrica, sono posizionati i servizi per i piccoli utenti, composti da due batterie da 8 vasi ridotti (uno per i maschi e l’altro per le femmine) ai quali si accede tramite una zona di antibagno con i lavabi (complessivi 10,3 mq circa). I laboratori formativi sono illuminati ad est da ampie vetrate, schermate da un dispositivo di frangisole in alluminio per filtrare la luce mattutina e ad ovest godono della luce pomeridiana, grazie all’apertura di finestroni alti sul lato emergente rispetto alla copertura piana. La mensa è illuminata da un sistema di aperture sia da nord che da est.


 Il Nido


La struttura destinata all’accoglienza dei bambini dai 3 mesi ai 3 anni (124 mq lordi) può accogliere tra i 12 ed i 15 i piccoli ospiti. Dall’ingresso posto a ovest (circa 9,3 mq) si accede ad un’ampia area gioco (circa 33 mq) caratterizzata da una copertura a falda che dà maggiore luminosità e spazialità a tale ambiente centrale. In continuità è prevista un’altra piccola area giochi di circa 9 mq; la zona relax di circa 19 mq è autonomamente identificata; è prevista anche una piccola mensa di circa 13 mq. Il blocco dei servizi è costituito da un vano fasciatoio di circa 7,6mq in cui sono istallati anche due vasi ridotti per i bambini; un wc con antibagno per i dipendenti (4,8mq) ed uno spogliatoio (4,6 mq). Uno spazio esterno di pertinenza esclusiva di circa 70 mq permette i bambini di uscire nelle giornate calde.


La Ludoteca


Questo settore (190 mq lordi) è organizzata in modo da poter offrire una serie di spazi attrezzati per il gioco e una parte destinata alle attività pomeridiane di doposcuola. L’ingresso è completamente aperto verso la corte interna. E’ il luogo dove si mette in gioco il rapporto tra la corte ed il pubblico. Dall’atrio si potrà autonomamente raggiungere o la ludoteca, attraversando la corte, oppure i laboratori. Lo spazio per la didattica è composto da una ampia sala laboratorio educativo (circa 18 mq), una sala multifunzionale di circa 22 mq, un wc per i dipendenti con antibagno di circa 3mq. Il blocco servizi per i bambini è di circa 5,6 mq ed è associato ad un ampio spogliatoio di circa 12,4 mq. Gli spazi destinati esclusivamente al gioco si compongono di due sale adiacenti ed in comunicazione diretta, una prospiciente l’ingresso dalla corte di circa 27 mq, ed un’altra più grande e defilata di circa 40 mq. Il luogo di contatto con il grande spazio esterno di pertinenza esclusiva della ludoteca è la sala genitori (circa 15mq), aperta verso il giardino e schermata da pannelli colorati.


 Sistemazioni esterne


Ognuno dei tre è in stretto rapporto con un’area esterna, pavimentata o sistemata a verde ed organizzata in modo da essere emanazioni dirette degli spazi interni.
La corte centrale, dalle dimensioni di un patio di una domus romana è sia luogo di connessione che punto d’areazione e d’illiminazione diretto: è il cuore dell’intero complesso.
L’asilo è servito da un patio d’ingresso che mette in comunicazione questo corpo con una delle due strade d’accesso; al blocco delle aule è destinata un’area esterna destinata ad attività formative e laboratoriali; la mensa si protende verso il lato nord definendo un’ampia zona sistemata con prato ed alberature utilizzata come area gioco libero. Il nido ha un’area di pertinenza esterna pavimentata con tappeti in gomma per accogliere i giochi in pavimento dei più piccoli. La ludoteca, ha a disposizione uno spazio giochi esterno sistemato a prato ed alberi più grande. Il luogo di contatto con il grande spazio esterno di pertinenza esclusiva della ludoteca è la sala genitori aperta verso il giardino e schermata da pannelli colorati.

5 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    L’intervento prevede la costruzione di un edificio di circa 565 mq da destinare a Servizio Educativo Sociale per  Bambini ad Uso Pubblico per la formazione e la socializzazione nella prospettiva del loro benessere. l lotto trapezoidale, tagliato sul fronte nord dal limite della linea ferroviaria (con un vincolo sulla distanza di 30 metri), è il termine di una lunga striscia di un nuovo insediamento residenziale. L’impianto architettonico prevede il disegno...

    Project details
    • Year 2013
    • Work started in 2012
    • Work finished in 2013
    • Main structure Reinforced concrete
    • Client Antonio Pezone
    • Contractor URBANIA S.R.L. 30, Via Leonetti Raffaele - 81100 Caserta (CE) tel. 0823 210290
    • Cost 550.000,00
    • Status Completed works
    • Type Kindergartens
    Archilovers On Instagram
    Lovers 5 users