Ex Hotel Majestic: “Albergo come opera”

Florence / Italy / 2015

8
8 Love 3,351 Visits Published

La facciata dell’hotel sarà concepita come un’architettura potente, un insieme armonico capace di guardare oltre la barriera del reale conosciuto, per generare innovazione contenutistica e linguistica, high-tech e allo stesso tempo user-friendly, sostenibile.
Il disegno della facciata si propone come un grande traforo metallico specchiante dove riflettere e legare insieme passato e futuro prossimo di un genius loci che proprio qui è stato plasmato dalle avanguardie storiche del ‘900, dalle facciate dei palazzi patrizi e dalle memorie storiche delle antiche pietre domenicane.
La struttura materica è caratterizzata da un linguaggio assoluto, iconicamente protagonista nel tessuto storico della città antica per valorizzare il contenuto: l’albergo e gli spazi commerciali dei primi due piani sono concepiti come grandi vetrine frontestrada di forte appeal che esaltano la loro presenza all’interno di un’opera unica diventando polo attrattore e rigeneratore di contemporanea freschezza.
Ispirandosi al Movimento Futurista di Tommaso Marinetti viene squarciato l’ordine classico in una sfida progettuale che vede nel movimento continuo e nella titanica lotta della materia la sua meraviglia: c’è stata una rivoluzione linguistica e intellettuale che ci riavvicina molto al nostro denso e complesso presente nella Firenze del 2015!
La pietra della città storica viene esaltata e ribaltata con la forza di un bolide nel progetto di cromia, selezionando i caldi toni ottone e ambra per le facciate in lamiera stirata traforata in alluminio riciclato che si inseguono nel disegno dei flussi di linee e si intrecciano in nodi e aperture mai casuali dai bordi curvati.
Le presenze storiche si riflettono sulle superfici specchianti rilegandosi al tessuto antico senza limitare la forza dirompente di un’opera unica capace di valorizzare gli spazi delle gallerie commerciali e generare un polo attrattore assoluto.

8 users love this project
Comments
View previous comments
    comment
    Enlarge image

    La facciata dell’hotel sarà concepita come un’architettura potente, un insieme armonico capace di guardare oltre la barriera del reale conosciuto, per generare innovazione contenutistica e linguistica, high-tech e allo stesso tempo user-friendly, sostenibile.Il disegno della facciata si propone come un grande traforo metallico specchiante dove riflettere e legare insieme passato e futuro prossimo di un genius loci che proprio qui è stato plasmato dalle avanguardie...

    Project details
    • Year 2015
    • Status Competition works
    • Type Hotel/Resorts / Restoration of façades
    Archilovers On Instagram
    Lovers 8 users