Eclectic house | Attilio Giaquinto

Turin / Italy / 2010

0
0 Love 740 Visits Published

L’alloggio nasce dalla fusione di due unità immobiliari attigue, di cui una coinvolta da un progetto di ristrutturazione curato da studio GAA nel 2006. Il “guscio” sinuoso che caratterizzava la vecchia ristrutturazione è rimasto intatto a livello strutturale ma modificato nel colore per renderlo più luminoso e contrapporlo al corridoio di nuova realizzazione che è contraddistinto da tonalità più intense e da un aspetto complessivo più scuro. Il nuovo intervento ha come tema principale il contrasto tra il bianco ed il nero: in soggiorno la parete attrezzata color lavagna è contrapposta ai cubi luminosi laccati bianchi; la sala da pranzo con le pareti grigie scuro e le sedie in pelle bianca di cornice al tavolo in vetro trasparente. Il bagno, sempre bianco e nero, è spazioso e l’unicità della doccia illuminata a led rende l’atmosfera rilassante ed eclettica.  Una parete con caminetto passante divide La camera da letto padronale dalla zona leisure/biliardo. Il pavimento in teak della casa si estende anche al terrazzo, rivestendo sia il pavimento che le fioriere di nuova realizzazione. Ogni dettaglio è pensato per comporre un quadro formale equilibrato e dinamico, contraddistinto da classe ed eleganza

0 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    L’alloggio nasce dalla fusione di due unità immobiliari attigue, di cui una coinvolta da un progetto di ristrutturazione curato da studio GAA nel 2006. Il “guscio” sinuoso che caratterizzava la vecchia ristrutturazione è rimasto intatto a livello strutturale ma modificato nel colore per renderlo più luminoso e contrapporlo al corridoio di nuova realizzazione che è contraddistinto da tonalità più intense e da un aspetto complessivo...

    Project details
    • Year 2010
    • Work finished in 2010
    • Status Current works
    • Type Apartments / Interior Design / Lighting Design / Product design / Refurbishment of apartments
    Archilovers On Instagram